mercoledì 4 marzo 2015Ultimo Aggiornamento:

Come richiedere prestiti a interessi zero e senza garanzie in Puglia

 |   | 
In questa guida vi aiuterò a capire come richiedere prestiti a interessi zero e senza garanzie in Puglia; il tutto semplicemente accedendo alle operazioni di micro-prestito pugliese.

Come ben sappiamo qualsiasi regione italiana è colpita dalla crisi economica e proprio per questo motivo, sempre più gente cerca aiuti con prestiti tra privati, presso le banche o in alternativa si affida anche alle finanziarie.

Tutto questo accade semplicemente perché i cittadini arrivati a fine mese, devono pagare le spese delle bollette, dell’attività e del proprio lavoro; ma “purtroppo” sempre pochi fortunati riescono nell'intento. Adesso in Puglia è disponibile l’opzione “micro-prestito”, soprattutto adatta per tutti i lavoratori autonomi, colpiti dalle sofferenze della crisi.


Cosa fare per richiedere i prestiti a interessi zero e senza garanzie in Puglia?


Il processo è molto semplice, visto che l’assessore al Lavoro della Regione Puglia “Leo Caroli” ha deciso di avviare il progetto, assegnando ben 25.000 euro ad ogni richiedente che si presenta con una richiesta di prestito per motivi economici. Il prestito sarà erogato a tassi zero e dovrà essere rimborsato nel giro di 5 anni; il tutto sarà offerto al richiedente senza nessuna garanzia scritta o controfirmata. L’unica cosa che richiede la regione Puglia è l’onesta e il ritorno del prestito solamente mediante una garanzia morale tra gente consenziente di ciò che sta facendo!

Chi può accedere al prestito e chi può richiederlo senza problemi?


Al prestito possono accedere i soggetti rifiutati dalle banche. Quindi tutti quei cittadini che richiedendo un prestito in banca, verrebbero sicuramente scartati a priori. Ecco la regione Puglia, vuole concedere una nuova chance a tutte queste persone in difficoltà.

Come richiedere prestiti a interessi zero e senza garanzie in Puglia - Per maggiori info e richieste, accedere al link sottostante

Ma come funziona il progetto e dove richiederlo?


Una volta effettuata la richiesta presso il comune o gli enti convenzionati all'iniziativa, o il seguente sito web ufficiale: "Micro prestito per le imprese e privati prestiti nella regione Puglia", si riceverà il prestito. Questi soldi potranno essere utilizzati per pagare qualsiasi cosa, come ad esempio: le bollette di luce e gas, le attrezzature agricole o di altri settori, l’affitto di una attività in corso o anche le spese del proprio studio notarile e così via…


Altre tipologie di richiedenti e motivazione della concessione in Puglia:


A questa tipologia di prestito a tasso zero e senza garanzie, potranno accedere anche tutte le imprese e le compagnie s.r.l. Praticamente tutte coloro, che necessitano di un aiuto veloce e sincero. Come mai organizzare un progetto simile? Leo Caroli, ammette che, sapendo com'è la situazione in Italia e sapendo che sempre più gente necessita di un occupazione fissa, perché non aiutare le imprese e i piccoli imprenditori ad andare avanti nel loro lavoro? Tutto questo permetterà a loro di produrre nuovi introiti ed al contempo di assumere nuovo personale. Oltre a questo la crisi economica nel Bel Paese, ha colpito e continua tutt'ora a colpire il mondo dei commercianti, delle studi d’avvocati, le partite Iva, architetti e cosi via dicendo.

A quanto ammonta il prestito concesso?


Allora, la Comunità Europea ha deciso di stanziare ben 52 milioni di euro (fondi utili per risollevare le imprese e privati), con i quali la regione Puglia ha deciso di avviare questo micro-prestito, al fine di aiutare più gente possibile a risolvere i propri problemi finanziari e ogni ente o richiedente ha diritto a massimo 25 mila euro per unità strutturale.

Come potete vedere o meglio come possiamo constatare insieme, questa opportunità e una piccola ancora di salvezza per moltissime famiglie, aziende, attività, studi e enti professionali che ormai da tempo non riescono a pagare le spese e mantenere la propria società attiva. Quindi perché non approfittarne subito e richiedere questi prestiti a interessi zero e senza garanzie in Puglia?


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).