giovedì 21 agosto 2014Ultimo Aggiornamento:

Come scrivere un curriculum correttamente e guida per una buona lettera di presentazione

 |   | 
Il curriculum è il dilemma di molti, infatti sempre più gente si chiede se esiste un modo corretto per scrivere un curriculum. La nostra risposta è sì! Come ben sapete il CV è il biglietto d’entrata per un nuovo lavoro e senza di esso è difficile essere accettati dall'azienda a cui si fa domanda.

Prima di tutto bisogna tenere in considerazione la scrittura, un ottimo curriculum dev'essere scritto in italiano corretto, senza errori ortografici. Oltre a questo bisogna, aggiungere tutti i contatti possibili per capire chi si ha di fronte e come essere rintracciati. Ad esempio: email, il codice fiscale, il numero di cellulare, il telefono di casa, l’indirizzo della propria abitazione e una foto personale.

Se durante la compilazione non inserirete queste informazioni, oppure, le offrirete al vostro futuro datore di lavoro, in modo errato; questo potrebbe porvi fin dall'inizio in un situazione difficile e probabilmente essere scartati dall'azienda ancora prima di cominciare a lavorare.

Consigli su come scrivere un curriculum in modo corretto:


Presentazione corretta di un
curriculum vitae in formato Europeo
  • È meglio utilizzare durante la scrittura un font semplice, ma allo stesso tempo professionale
  • È meglio utilizzare lo stesso font per tutto il documento, senza cambiare mai stile di scrittura
  • È meglio utilizzare non superare mai le 3 pagine con un documento professionale
  • È meglio utilizzare un italiano corretto durante la scrittura
  • È meglio utilizzare evitare errori di scrittura e allo stesso tempo usare un linguaggio professionale
  • È meglio utilizzare ed aggiungere una propria foto in prima pagina
  • È meglio utilizzare una foto neutra che vi ritragga in primo piano e magari con uno sfondo bianco
  • È meglio utilizzare inviare un CV di lavoro in un formato di visualizzazione universale, come il PDF
  • È meglio utilizzare le linee guida di europass, così da non commettere errori durante l’impaginazione
  • È meglio utilizzare informazioni reali e corrette, così da essere ricontattati
  • È meglio utilizzare un email formattata in caratteri semplici, magari nominale e privata
  • È meglio utilizzare le proprie conoscenze di formazione, nel caso fossi un laureato
  • È meglio utilizzare le proprie conoscenze di lavoro, nel caso fossi esperto con il precedente impiego

Quindi come si scrive un CV e come si presenta?


La prima cosa da fare è la presentazione, semplice e concisa. L’invio di un curriculum non è mai semplice, ma grazie alla lettera di presentazione tutto potrebbe risolversi da solo; infatti una persona congrua deve saper chi ha davanti a se e quindi una buona lettera di presentazione potrebbe essere il vostro angelo custode.

Cosa deve contenere una lettera di presentazione?

  1. Deve far capire al datore di lavoro, il perché volete iniziare a lavorare per lui
  2. Deve far capire al datore di lavoro, il perché avete fatto questa scelta
  3. Deve far capire al datore di lavoro, per quale ruolo volete candidarvi
  4. Deve far capire al datore di lavoro, il vero motivo per il quale dovrebbe assumere proprio voi e non altre persone.

Ecco queste sono delle buone linee guida per offrire all'azienda una lettera di presentazione davvero notevole. Inutile ricordarvi che, ogni qualvolta scrivere una lettera di presentazione ad una nuova azienda è o sarebbe opportuno redigere una nuova lettera con un nuovo testo scritto. Il perché? Semplice, ogni persona, ditta o azienda è differente, quindi sarebbe opportuno scrivere sempre una nuova presentazione.

Ora che siamo giunti alla fine, avete tutte le basi e le informazioni per creare da zero un ottimo curriculum, non vi resta che scaricare il modello base da qui: CV Europeo ed iniziare immediatamente. Buona fortuna e continuate a seguirci…


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).