mercoledì 16 novembre 2016Ultimo Aggiornamento:

Scuole steineriane opinioni: Costi e cos'è una scuola steiner waldorf?

 |   | 
Oggi in questa guida cercherò di spiegare a tutti cos'è la scuola steineriana e perché in molti decidono di mandare i propri figli in questa scuola. Vedremo principalmente come aprire la scuola, se si vuole gestire una nuova attività in proprio, le opinioni della gente sugli istituti steineriani e il costo finale che serve per aprirne una in Italia.

Esistono molti pareri, opinioni e commenti sulla scuola steineriana è uno tra questi e proprio il costo di gestione. Ad esempio in altri paesi Europei è tutto finanziato dallo Stato, mentre in Italia no, chi vuole aprire una scuola steiner waldorf, deve auto-finanziarsi per andare avanti. Comunque sia la gente pur di mandare i figli in un istituto del genere a quanto pare farebbe di tutto per diverse ragioni e motivazioni, che in questo caso sono: ambizione alla conoscenza; creazione di un percorso di vita futuro senza paragoni; imparare sempre cose nuove tramite il proprio impegno; essere curiosi di apprendere e meravigliati per ciò che si ottiene attraverso la conoscenza ottenuta.


Aprire una scuola steiner waldorf in Italia, perchè?

In poche parole il percorso messo in atto dal famosissimo Waldorf, permette ai bimbi di assorbire in modo corretto la conoscenza culturale, ecologica e globale che ci circonda ogni giorno. Ogni bambino in quanto modo apprende le materie mediante una forma di lavoro, nel quale può metterle in atto e migliorare sempre di più se stesso e gli altri.

Infatti con questa tecnica di studio Waldorf ha sempre affermato che i giovani alunni avranno modo di sviluppare le proprio capacità e migliorare la concertazione come nessun altro sa fare. Il processo di sviluppo intellettivo, garantisce nuove capacità di riflessione al bambino, facendolo passare di passo in passo a nuovi livelli di apprendimento. Tutto il ciclo scolastico steineriano e l’insegnamento si diffondono tramite la comunicazione orale, il pensiero e il contatto visivo.

Alla fine dei conti possiamo dire che la scuola steineriana non è altro che una sfida in grado di mettere in gioco il bambino ogni giorno su diversi fattori: teoria; possibilità di imparare un mestiere; arte; formazione e conoscenza. Tutto con il solo scopo di far collegare il suo cervello con diversi argomenti, in modo da approfondire sempre di più la conoscenza dell’oggetto, programma, persona o elemento che lo circonda.

Invece in questa pagina è possibile trovare e scaricare il file.dpf delle scuole steineriane, oggi attive in Italia: Scuola che cambia (mappa degli istituti italiani)


Scuola Steineriana, cos'è?


Come abbiamo potuto vedere fino ad ora, la scuola steineriana non è altro che un istituto formativo antroposofico. L'antroposofia di Steiner aiuta, o meglio consente al bambino di apprendere il lato materiale della vita che lo circonda con quello spirituale ed emozionale che esiste in noi stessi. Ogni programma di studio è di pari livello e per questo tale scuola necessita di gente esperta, capace di organizzare il lavoro e soprattutto in grado di trasmettere al giovano studioso la vera esperienza di vita e pedagogia offerta da Waldorf.

Scuola steineriana opinioni come aprirla


Come aprire una scuola Steineriana


La prima cosa importante per aprire una scuola steineriana è quello di trovare persone competenti in grado di offrire assistenza al bambino durante le lezioni scolastiche; non è indispensabile che l’insegnate sappia già utilizzare il metodo di insegnamento imposto da Waldorf, tanto grazie ad elevati corsi di aggiornamento, riunioni tra insegnanti e gli strumenti di studio corretti, non si farà fatica.

A questo link proposto è possibile capire come diventare insegnanti rudolfsteineriani. All'interno sarà possibile capire quali corsi affrontare e dove praticare la formazione necessaria per diventare un insegnante D.O.C!

Fatto ciò, il secondo passo da fare è quello di aprire una nuova associazione con le proprie leggi da seguire; in questa scuola le regole sono le fondamenta principali per mettere in piedi l’istituto steineriano e portare avanti il progetto senza intoppi. Per quanto riguarda lo studio dei bambini (istruzione pedagogica) è obbligatorio contattare altri enti e fondazioni già esistenti in Italia, in modo da equilibrare i rapporti tra i vari insegnanti presenti all'interno della propria scuola steineriana.

Uno dei metodi migliori per migliorare la conoscenza offerto dentro la scuola è sicuramente quello di portare i bimbi sempre a nuove mostre, eventi culturali e incontri pubblici con altre associazioni e raccontare tramite: disegni, spettacoli, testi scritti, proprie creazioni, modellazioni e lavori manuali… di cosa parlano le loro opere d’arte. L’esposizione di queste opere fa sì che anche in questo caso l’insegnamento e la curiosità possa avvenire semplicemente guardando cosa hanno fatto gli altri bambini.

Per maggiori informazioni vi consiglio di prendere spunto dal seguente sito: Steiner Waldorf Education (il sito è in inglese) il quale spiega come affrontare le materie con i bimbi, come organizzare il lavoro, il ruolo degli insegnati, come dev'essere la scuola, gli eventi da fare, le attività e cosi via dicendo...

Costi costruzione Scuole steineriane e costi retta scolastica

I costi per costruire una scuola steiner waldorf non sono di certo indifferenti, visto che bisogna finanziare tutto a proprie spese. Ciò che si potrebbe fare per abbassare i costi è richiedere allo Stato un incentivo a fondo perduto in quanto la costruzione andrebbe ad ampliare l'insegnamento cittadino. I costi possono variare da un minimo di 100.000 euro fino ad un massimo di 300.000 euro per la costruzione della scuola, aule, centri formativi, seminari, aree scolastiche, aree di svago, giochi e cosi via dicendo.

Oltre a questo, c'è da considerare anche poi il materiale didattico, che dovrà però essere compreso nella retta scolastica, come ad esempio:

  • Una 1^ fornitura di pastelli a cera 
  • Una 1^ fornitura di matite colorate grandi 
  • Una 1^ fornitura di matite colorate piccole
  • Il materiale didattico per il lavoro manuale 
  • Il materiale didattico per esercitarsi con la pittura 
  • Dei fogli bianchi per la creatività nel disegno 
  • Dei quaderni nuovi da utilizzare per le lezioni scolastiche 
  • I libri di scolastici del primo anno

Non sono invece comprese nella retta scolastica, che solitamente comporta dei costi elevati (possono arrivare anche ai 3.900 euro annui) le seguenti attività e materiali:

  • I quaderni per i compiti che si devo svolgere a casa 
  • I libri extra o strumenti musicali 
  • Le lezioni individuali per corsi extra di musica 
  • Le uscite didattiche o gite scolastiche

Opinioni scuola Steineriana


Secondo quanto letto, ascoltato ed indicato personalmente in questa guida, penso che sia davvero un buon metodo di apprendimento. Infatti i piccoli studiosi, avranno la possibilità di mettersi in gioco, sbagliare, fare pratica e riprovare nuovamente; il tutto per cercare di capire dove hanno sbagliato e poi rieseguirlo perfettamente.

Questa operazione viene eseguita per ogni tipo di materia scolastica. Secondo il mio punto di vista una formazione eseguita in questo modo, non migliora solo il bambino, ma anche gli insegnati intorno a lui. Provate ad immaginare di mettersi al lavoro con creazioni artistiche, composizioni per concerti musicali, rappresentazioni teatrali, la narrazione e così via dicendo… oltre a far accrescere l’ispirazione ai più piccoli, farà lo stesso con gli adulti, genitori ed insegnati.

Infine come ultimo aspetto importante esiste anche la possibilità, per i genitori, di proporsi come insegnanti volontari, rafforzando di conseguenza la partecipazione dei propri figli nell'andare a scuola. Quindi si secondo me è un ottimo istituto dove far crescere i propri figli in sicurezza, tranquillità ed in un ambito intelligente.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).