lunedì 7 novembre 2016Ultimo Aggiornamento:

Bonus 500 euro 18enni come richiederlo

 |   | 
Come avevamo già indicato nella nostra precedente guida riservata alla carta giovani, adesso dal giorno 1° novembre 2016 è possibile ricevere a casa o tramite applicazione, la nuova carta bonus cultura da 500 euro per cittadini 18enni. Il bonus di 500 euro è rivolto a ben 574.000 ragazzi italiani nati nel ’98, i quali avranno il diritto di ottenere e soprattutto di usufruire un bonus per le attività culturali in Italia.

Tra questi eventi sarà possibile spendere i soldi offerti per andare al cinema, per comprare libri, per acquistare biglietti di musei, partecipare a spettacoli e vedere concerti. Ecco perchè oggi in questa guida cercherò di spiegarvi cos'è il Bonus 500 euro 18enni e come richiederlo in modo semplice!

Inizialmente la carta sarebbe dovuta arrivare direttamente a casa del giovane 18enne, poi invece per diverse ragioni è stato deciso di creare un’applicazione contenente il bonus di 500 euro. Per scaricare l’app sarà necessario collegarsi al sito ufficiale sulla Presidenza del Consiglio dei Ministri, riguardante la cultura che ti piace e successivamente richiedere le proprie credenziali SPID.

Leggi anche =>   Buoni Inps Studenti, cosa sono?    -    Come ricevere voucher Alta Formazione


Come richiedere il bonus 500euro per 18enni


bonus-500-euro-18enni-come-richiedere-il-bonus

Come già indicato è opportuno richiedere prima il proprio SPID o meglio indicato come: “Sistema Pubblico d’identità Digitale” utilizzabile appunto per collegarsi al servizio offerto della Pubblica Amministrazione. Il tutto viene gestito tramite un nickname personale e una password privata da PC, Tablet o Cellulare. Infatti per chi non lo sapesse, solo chi avrà ottenuto i dati d’identità digitale SPID potrà collegarsi al sito: “18app” e scaricare il programma sul bonus culturale.

Il bonus per la registrazione rimarrà attivo fino alla fine di gennaio 2017, per poi concludersi il 31 dicembre del 2017. I beneficiari quindi, riceveranno i 500 euro direttamente sull'applicazione e poi potranno spenderli (tramite la carta elettronica personale) entro la fine dell’anno 2017 presso le strutture convenzionate dall'ente culturale. Comunque per non sbagliare ed essere sempre aggiornati, ricordo che la lista dei negozi sponsorizzati e delle strutture convenzionate all'iniziativa, sono tutte elencate su 18app o direttamente sul sito precedentemente indicato.

Come richiedere SPID (nome e password)

Per ottenere i dati SPID, non si dovrà fare altro che collegarsi al sito: "Spid.gov.it" visualizzare il video proposto e successivamente cliccare sulla voce: “Richiedi SPID”. Fatto ciò basterà scegliere uno dei provider abilitati al servizio e completare la registrazione. Attualmente i provider attivi sono:

come-richiedere-spid-bonus-500-euro

Poste italiane ID, Tim ID, Aruba ID, Infocert ID e Sielte ID

Il servizio rimarrà attivo fino al 31/01/2017 e offrirà a 500.000 diciottenni un buono di 500€ da spendere in cultura fino al 31/12/2017.

Bonus Cultura in cosa consiste?

Il bonus cultura è un programma organizzato dagli enti del territorio: Ministero dei beni, attività culturali del turismo, presidenza del Consiglio e Consiglio dei Ministri; al fine di incentivare i giovani con gli eventi culturali. L’iniziativa è dedicata a tutti i giovani maggiorenni che hanno compiuto 18 anni e vogliono spendere i 500 euro ricevuti per attività riguardanti il cinema, libri, monumenti, danza, parchi, musei, formazioni culturali, teatri e cosi via dicendo…

Logicamente, visto che il buono è centrato sulla cultura, non potrà essere utilizzato per scopri propri e quindi non lo si potrà usare per comprare cibo, acquistare prodotti elettronici, scaricare musica online, comprare giornali, ecc… Lo scopo è solo quello di aiutare i giovani ad aumentare l’interesse per la cultura italiana e di conseguenza partecipare a convegni, concerti, feste teatrali o ad attività utili per la scuola.

Come utilizzare il Bonus Cultura da 500 euro


Eseguire l’accesso al sito: “18app” inserire i dati SPID e dall'apposita schermata creare i buoni da 500 euro e scaricare i codici d’utilizzo. Fatto ciò si dovrà scegliere l’importo da creare e per farlo basterà selezionare il prodotto desiderato per generare il coupon. Una volta fatto il coupon (se non indicato per uno specifico prodotto) potrà essere stampato o scaricato direttamente sullo smartphone, per poi convertirlo in un biglietto per il cinema, codice online e qualsiasi altra cosa si voglia fare.

Dove spendere il Bonus Cultura in Italia?


Esistono diversi posti dove poter spendere i soldi ricevuti dal Governo. Ad esempio un modo semplice per utilizzarli è quello di spenderli per acquistare libri sul sito di Amazon in italiano. Il sito al quale collegarsi è il seguente: "Amazon.bonus18.it" . Però prima di effettuare l’accesso al portale è obbligatorio collegarsi al precedente sito di 18app.it e una volta all'interno creare i propri buoni del valore desiderato.

amazon-bonus-500-euro-18-anni

I buoni variano da un minimo di 5 euro fino ad un massimo di 50 euro e una volta creati si potranno convertire sul portale di bonus18.it semplicemente aggiungendo il bonus fatto da 18app, l’email e il numero di cellulare.

Il processo è davvero semplice, infatti non appena il bonus verrà inviato ad Amazon, esso verrà detratto dall'applicazione di 18app mostrandovi il saldo corretto ancora disponibile. I codici convertiti e processati su Amazon.it potranno essere utilizzati solo per acquistare libri cartacei o e-book kindle, il tutto fino alla fine di dicembre del 2017.

Altre guide si salvadanaio.info che potrebbero interessarti:

Bonus Famiglia, requisiti e richiesta
Bonus social card per disoccupati
Bonus Inps per donne senza lavoro
Richiedere assegni formativi scolastici
Assegni familiari, come richiederli?


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).