venerdì 19 febbraio 2016Ultimo Aggiornamento:

Bonus famiglia 2016 requisiti + bonus idrico 2016

 |   | 
Tra i tanti bonus in corso nel 2016 per le famiglie; la Campania e la puglia cercano di aumentare le richieste per un bonus famiglia in particolare. Il seguente bonus è quello idrico, in quanto l’acqua è un bene comune, del quale tutti possono usufruirne senza distinzioni. A tal proposito è stato messo in evidenza un capannello d’allarme che ha saputo dare i suoi frutti, cancellando le varie ordinanze emesse dai sindaci.

Grazie a questo è stato emesso un bonus idrico 2016, del quale potranno usufruirne tutti i cittadini più disagiati, secondo determinati requisiti e procedure cautelari. Tutto questo è stato deciso per garantire un aiuto alle fasce più deboli, ma anche a chi realmente paga sempre le bollette. Comunque sia il sito “bonus idrico Puglia” e anche secondo un documento ufficiale esposto dal direttore Amministrativo “Dott. Cosimo Francesco Ingrosso” conferma che il bonus è attivo e nel caso i cittadini avessero bisogno di aiuto, basterà contattare gli uffici, o il centralino per poter ricevere subito dei chiarimenti e delle informazioni concrete.


Bonus famiglia 2016 Campania – tutto sul bonus idrico in Puglia


Bonus-famiglia-2015-Campania
Come ben sapete il bonus idrico è un’offerta di sostegno alla famiglia che il comune della Puglia, ha deciso di stanziare al fine di aiutare i cittadini in difficoltà. Questo bonus, visto l’importanza e il numero di richieste avvenute in passato è stato deciso di riproporlo, con le stesse modalità di erogazione degli anni precedenti. L’unica differenza è l’opportunità di poter richiedere, oltre al bonus idrico 2016, anche il contributo dei precedenti anni 2012, 2013, 2014 e 2015 (questo potranno farlo solo coloro che non ne hanno usufruito in passato). Quindi chiunque voglia presentare la domanda per il Bonus idrico famiglia 2016 Campania e puglia, potrà farlo. A quanto pare sembra sia stato riconfermato l’ordine di riapertura delle domande 2016 per maggiori informazioni contattare il numero verde sotto indicato.

Bonus idrico – domande, richieste e aiuti alle famiglie disagiate


Per poter richiedere il nuovo bonus idrico o sconto sulla bolletta dell’acqua, basterà indicare alcuni dati al comune di cittadinanza campano; fatto ciò, e superati i requisiti, si potrà presentare la domanda per il bonus e iniziare ad usufruirne fin da subito. Tutte le domande sono attualmente chiuse. Però è sempre meglio effettuare una chiamata al numero verde per chiedere la giusta conferma di sospensione del bonus e la definitiva situazione in corso. Vi dico questo perché alcuni membri mi hanno segnalato che probabilmente la richiesta Bonus idrico per la famiglia potrebbe essere prorogata fino ala fine di dicembre 2016. Comunque in ogni caso, ecco l'effettiva lista dei requisiti da rispettare:

  • Rientrare nella lista dei disagiati economici. Per farlo verrà controllato il modello Isee.
  • Avere un modello Isee non superiore di 7.500 euro per una classica famiglia.
  • Calcolo del modello Isee pari o inferiore a 20.000 euro per una famiglia con 4 figli.
  • Avere un figlio a carico davvero disagiato, con gravi problemi di salute.

Quindi nel caso si dovessero rispecchiare i requisiti indicati è possibile fare domanda, inviandola via internet al seguente indirizzo: "Applicazione della domanda Bonus Idrico" oppure in caso di non accesso al web, basterà contattare il numero verde: 800.660.860 ed indicare tutto via telefono. Per maggiori informazioni sul nuovo bando, oltre a quello indicato nel post, è possibile consultare i siti: www.aip.gov.it e www.aqp.it. Infine ricordo che qualsiasi sia la presentazione inviata, sarà accettata solo se spedita da reali utenti/residenti della regione Puglia e Campania aventi la fornitura idrica “AQP” singola o condominiale. Inoltre il beneficio idrico potrà essere erogato al richiedente, solo se quest’ultimo sia in regola con tutti i pagamenti passati.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).