martedì 6 giugno 2017Ultimo Aggiornamento:

Nuovi posti di lavoro per 6 mesi a tempo determinato Come e dove mandare CV

 |   | 
Cerchi un posto di lavoro per sei mesi? Manda il tuo curriculum vitae alle migliori compagnie di Milano ed inizia a lavorare in un ambiente dinamico, giovanile e completamente internazionale.

Il lavoro è offerto alla maggior parte dei cittadini italiani/europei che desiderano un posto di lavoro non continuativo. Infatti i lavori in questione che verranno indicati vi consentiranno di ricevere un contratto a tempo determinato della durata di solo 6 mesi.

Logicamente anche se il lavoro è offerto a tutti, le compagnie preferirebbero ricevere domanda da parte di giovani ragazzi e ragazze di tutte le nazionalità che cercano e voglio subito integrarsi nella comunità, partecipando ad un nuovo lavoro in grado di stimolare le proprie passioni e stili di vita.

I generi di occupazioni disponibili sono: sostituzione farmacista, animatore turistico estivo e Credit Analyst. Queste sono le figure, diciamo più importanti, che vanno attualmente per la maggiore. Ad ogni modo durante le vacanze estive ci si può sempre arrangiare e cercare qualcosa vicino casa, come ad esempio: magazziniere, gelataio o fotografo free-lance. Scopri anche: Come trovare lavoro sotto casa!

domenica 4 giugno 2017Ultimo Aggiornamento:

Vita difficile in Italia, niente lavoro, diritti e Governo. Solo tasse da pagare. Io dico basta!

 |   | 
Dai ammettiamolo la vita in Italia è davvero difficile, nessuno ti aiuta e se cerchi di fare qualcosa il Governo ce l'hai sempre contro. Poi diciamoci la verità, attualmente è praticamente impossibile trovare qualcosa che non sia tassata nel nostro paese, ed è giusto? Si può vivere cosi?

Inoltre la vita per molti non è più come un tempo, prima si poteva uscire e pensare anche un pochino ai propri interessi, acquistare un gelato senza dover pensare al prezzo, fare benzina senza dire: cavolo, possibile che costa 2 euro al litro?!? Ora è già tanto arrivare a fine mese...

Possibile che per vivere in Italia un cittadino debba pagare solamente le tasse e non ha diritto a niente per se stesso!

E poi, come se non bastasse, in molti si lamentano anche per il problema riguardante gli stranieri che arrivano nel nostro paese senza permesso di soggiorno e "magari per loro" e "purtroppo per noi", lo Stato gli offre cibo, lavoro, vitto e alloggio.

Ma adesso ci chiediamo, perché se arriva un extracomunitario il Governo gli fa trovare il piatto pronto e gli offre qualsiasi tipo di comfort? Mentre a noi riempiono di imposte di bollo, tasse da pagare sulla casa, sul trasporto, sul cibo e sulla pulizia pubblica?


Leggi anche =>    In Italia nessuno vuole vivere per migliorare il paese    (perchè e domande)

lunedì 22 maggio 2017Ultimo Aggiornamento:

Come contestare una bolletta sbagliata

 |   | 
A volte capita che durante il pagamento di una bolletta ci sia qualcosa di sbagliato nel prezzo e per tale motivo, l’unica cosa che ci viene in mente da fare è una contestazione dei costi per il servizio al quale siamo abbonati.

Contestare una bolletta sbagliata acqua, luce e gas, non è difficile da fare, anzi il procedimento è molto semplice. L’unica cosa che risulta difficile è il tempo d’attesa, visto che in Italia anche una cosa semplice in questo caso risulta assai complicata.

Ecco perché in questa guida oggi cercheremo di capire in modo veloce, come contestare una bolletta e di conseguenza capire come (se possibile) riavere il rimborso di tale pagamento scorretto. Però, prima di fare questo è necessario verificare che i vostri vecchi pagamenti siano perfettamente in regola, o a pagarne le conseguenze sarete sempre e solo voi stessi!


sabato 20 maggio 2017Ultimo Aggiornamento:

Vita di coppia: consigli su come risparmiare

 |   | 
Quando si decide di andare a vivere insieme i costi della vita aumentano; da una parte perché bisogna calcolare di tutto il doppio e dall'altra perché quasi per obbligo ci sono, oltre alle spese quotidiane, anche i regali di fidanzamento, compleanno e feste in generale.

Però, proprio perché si è in due in casa è necessario trovare una soluzione e possibilmente abbassare i costi per risparmiare almeno su qualcosa.

Ecco perché oggi in questa guida cercheremo di presentarvi i migliori consigli su come risparmiare nella vita di coppia e di conseguenza far soffrire il vostro portafoglio il meno possibile.


lunedì 15 maggio 2017Ultimo Aggiornamento:

Come vivere di rendita: Trucchi e consigli per aumentare i risparmi

 |   | 
Vivere di rendita non è solo un sogno per chi ha da parte una notevole somma di denaro da investire e far maturare. È vero per molti potrebbe risultare difficile vivere di rendita in Italia visto che ci sono innumerevoli leggi e tassazioni in atto; ma al contempo non è impossibile. Ecco perchè io oggi, farò di tutto per farvi capire come aumentare i vostri risparmi in modo semplice e veloce!

Quando parlo con la gente in tanti mi dicono: non so cosa fare nella vita per essere felice e conservare i pochi risparmi che mi rimangono, hai qualche idea? La mia risposta è conosco un blog sul risparmio :) "salvadanaio.info" che non è niente male, sai? No scherzi a parte, gli rispondo che è necessario verificare: i rischi, il proprio budget, l'età ed il tipo di investimento che si vuole mettere in atto.

Solo in questo modo si potrà avere qualche possibilità di riuscita del progetto. Infatti, la maggior parte degli utenti ogni giorno pensa a come mettere da parte i propri guadagni, aumentare i risparmi e successivamente vivere una vita tranquilla senza stress; ma al contempo senza responsabilità. Ricordo sempre che l'unica cosa da fare per riuscirci è mettersi d'impegno, stabilirsi delle regole e crederci veramente!

Leggi anche => Vivere felici senza soldi (è possibile farlo?)    -   Come guadagnare 120euro al giorno

lunedì 24 aprile 2017Ultimo Aggiornamento:

Conto corrente dedicato cosa significa? cos'è? è obbligatorio? vantaggi?

 |   | 
Conto corrente dedicato cosa significa? Questa è la domanda che in molti ultimamente si pongono, ma alla quale non sempre è facile trovare una risposta adeguata. Ecco perché oggi noi di salvadanaio.info abbiamo deciso di spiegare in modo approfondito cos'è il conto corrente dedicato e cosa significa nello specifico. Nella guida cercheremo poi di capire se è obbligatorio aprire un conto corrente dedicato per le aziende, se è necessario associare una Partita Iva e chi deve richiederlo.

Iniziamo dicendo che il conto corrente dedicato è come un conto corrente classico, solo che viene utilizzato per la gestione delle finanze (entrate e uscita dei soldi) per quanto riguarda i progetti per gli appalti pubblici. Infatti, il nome stesso “dedicato” indica che può essere utilizzato per un unico progetto, che in questo caso non riguarda i flussi economici derivati da una ditta, da un’impresa o dai vari enti individuali professionisti.

In passato il conto corrente dedicato era obbligatorio quando si avviava un progetto per appalti pubblici. Il motivo? Semplice… per via dei problemi finanziari in Italia e per via della circolazione del nero era stato deciso di attivare un conto corrente bancario unico “dedicato” esclusivamente a coloro che avviavano un lavoro di appalti pubblici con le pubbliche amministrazioni. In questo modo il conto rimaneva neutro e trasparente agli occhi dello Stato.

I controlli sono fiscali in tutto e per tutto! Per tale motivo, ogni somma di denaro ed i soldi utilizzati per il progetto, dovevano essere motivati e giustificati, mediante bonifici bancari o per via di assegni circolari “non trasferibili”. Per questo era definito anche conto corrente dedicato per appalti pubblici.


Leggi anche =>    Modello conto corrente dedicato   (fac-simile da scaricare - modulo gratis)

Articoli e guide più lette dagli utenti: