sabato 22 luglio 2017Ultimo Aggiornamento:

Come vendere un'attività: Consigli sulla cessione

 |   | 
Sono in molti ultimamente che, un po’ per la crisi e un po' per la mancanza di denaro, decidono di vendere la propria attività. Mettere in vendita un’attività però non è semplice, visto che i problemi ci sono per tantissimi imprenditori in Italia.

Vi diciamo questo perché sono numerosi gli amici che abbiamo che hanno deciso di mettere in vendita l’attività. Alcuni hanno deciso di mollare tutto, cedere la ditta a terzi e trasferirsi all'estero (questo ad esempio è il caso di Nicoletta e anche il nostro, visto che abbiamo venduto tutto e ci siamo trasferiti in Messico da poco...); altri hanno deciso di mettere in vendita un’attiva ben avviata per poter pagare dei vecchi debiti ed altri invece per saldare delle difficoltà giunte all'improvviso.

Ad ogni modo, tutti cercano di tutelarsi in qualche modo e chi possiede un'attività, l’unica cosa che gli viene in mente da fare per non peggiore la propria situazione e quella di vendere tutto e se possibile cambiare vita!

Logicamente però, quando si decide di vendere, il complesso o la gestione della propria attività è giusto farlo seguendo delle determinate circostanze, che in ogni caso devo essere favorevoli per il venditore. Diciamo che la cosa principale da fare è senza ombra di dubbio quella di ottenere un ottimo profitto di vendita.

Ma come si fa ad ottenere un ottimo guadagno? Per non perdere soldi durante la vendita dell’attività, ciò che bisogna fare è trovare degli ottimi acquirenti (sia da privato, che da agenzie qualificate nel settore) e per farlo la strategia giusta è quella di cercare, valutare, agire e promuovere la vendita in tutti i modi.

Ecco perché oggi in questa guida cercheremo di aiutarvi a capire come vendere attività in modo semplice e veloce, con consigli e suggerimenti utili adatti ad ogni genere di situazione.



giovedì 13 luglio 2017Ultimo Aggiornamento:

QuintoSubito come funziona e cos'è?

 |   | 
Per chi ancora non conosce QuintoSubito, come funziona e vuole sapere cos'è, vi dico immediatamente che non è il solito mediatore creditizio e per tale motivo non si mette alla pari con altri portali o compagnie per promuovere prodotti di credito. Il suo lavoro è molto semplice…

QuintoSubito è un servizio online o meglio un software in grado di aiutare i consumatori nelle offerte di preventivi, in modo da poter contattare fin da subito una banca, finanziaria o agente professionale abilitato per la gestione del servizio.

Proprio per questo è possibile fare richieste personalizzate direttamente sul sito, consultare le offerte attive, parlare sulla piattaforma con gli operatori di QuintoSubito e anche seguire in modo del tutto autonomo l’avanzamento della pratica e/o relativa documentazione.

In poche parole Quinto subito non è altro che un marketplace completo dove trovare operatori creditizi diretti, (non mediatori) finanziarie professionali o gente interessata ai prestiti mediate una cessione del quinto.

venerdì 30 giugno 2017Ultimo Aggiornamento:

Enea: un vademecum per il corretto uso del condizionatore

 |   | 
Con l’arrivo dell’estate e dell’aumento delle temperature, le persone che sono obbligate a rimanere in città in questo periodo, decidono di utilizzare il condizionatore per cercare di sopportare al meglio la calura estiva.

Ecco allora che ENEA, l’Agenzia Nazionale Efficienza Energetica, ha stilato un semplice vademecum sull'utilizzo dei condizionatori; sia per quanto riguarda un uso corretto, che per aiutare a ridurre il consumo energetico e quindi risparmiare sulle bollette di casa.

Molti non sanno, infatti, che riuscire ad usare al meglio il proprio condizionatore, ridurrebbe notevolmente il risparmio sulla bolletta dell’energia elettrica, arrivando ad un risparmio reale del 20%. ENEA, con questo vademecum, ha cercato di spiegare in modo semplice ed intuitivo dieci piccole regole da mettere in pratica quotidianamente. Ma vediamole assieme nel dettaglio.


martedì 6 giugno 2017Ultimo Aggiornamento:

Nuovi posti di lavoro per 6 mesi a tempo determinato Come e dove mandare CV

 |   | 
Cerchi un posto di lavoro per sei mesi? Manda il tuo curriculum vitae alle migliori compagnie di Milano ed inizia a lavorare in un ambiente dinamico, giovanile e completamente internazionale.

Il lavoro è offerto alla maggior parte dei cittadini italiani/europei che desiderano un posto di lavoro non continuativo. Infatti i lavori in questione che verranno indicati vi consentiranno di ricevere un contratto a tempo determinato della durata di solo 6 mesi.

Logicamente anche se il lavoro è offerto a tutti, le compagnie preferirebbero ricevere domanda da parte di giovani ragazzi e ragazze di tutte le nazionalità che cercano e voglio subito integrarsi nella comunità, partecipando ad un nuovo lavoro in grado di stimolare le proprie passioni e stili di vita.

I generi di occupazioni disponibili sono: sostituzione farmacista, animatore turistico estivo e Credit Analyst. Queste sono le figure, diciamo più importanti, che vanno attualmente per la maggiore. Ad ogni modo durante le vacanze estive ci si può sempre arrangiare e cercare qualcosa vicino casa, come ad esempio: magazziniere, gelataio o fotografo free-lance. Scopri anche: Come trovare lavoro sotto casa!

domenica 4 giugno 2017Ultimo Aggiornamento:

Vita difficile in Italia, niente lavoro, diritti e Governo. Solo tasse da pagare. Io dico basta!

 |   | 
Dai ammettiamolo la vita in Italia è davvero difficile, nessuno ti aiuta e se cerchi di fare qualcosa il Governo ce l'hai sempre contro. Poi diciamoci la verità, attualmente è praticamente impossibile trovare qualcosa che non sia tassata nel nostro paese, ed è giusto? Si può vivere cosi?

Inoltre la vita per molti non è più come un tempo, prima si poteva uscire e pensare anche un pochino ai propri interessi, acquistare un gelato senza dover pensare al prezzo, fare benzina senza dire: cavolo, possibile che costa 2 euro al litro?!? Ora è già tanto arrivare a fine mese...

Possibile che per vivere in Italia un cittadino debba pagare solamente le tasse e non ha diritto a niente per se stesso!

E poi, come se non bastasse, in molti si lamentano anche per il problema riguardante gli stranieri che arrivano nel nostro paese senza permesso di soggiorno e "magari per loro" e "purtroppo per noi", lo Stato gli offre cibo, lavoro, vitto e alloggio.

Ma adesso ci chiediamo, perché se arriva un extracomunitario il Governo gli fa trovare il piatto pronto e gli offre qualsiasi tipo di comfort? Mentre a noi riempiono di imposte di bollo, tasse da pagare sulla casa, sul trasporto, sul cibo e sulla pulizia pubblica?


Leggi anche =>    In Italia nessuno vuole vivere per migliorare il paese    (perchè e domande)

lunedì 22 maggio 2017Ultimo Aggiornamento:

Come contestare una bolletta sbagliata

 |   | 
A volte capita che durante il pagamento di una bolletta ci sia qualcosa di sbagliato nel prezzo e per tale motivo, l’unica cosa che ci viene in mente da fare è una contestazione dei costi per il servizio al quale siamo abbonati.

Contestare una bolletta sbagliata acqua, luce e gas, non è difficile da fare, anzi il procedimento è molto semplice. L’unica cosa che risulta difficile è il tempo d’attesa, visto che in Italia anche una cosa semplice in questo caso risulta assai complicata.

Ecco perché in questa guida oggi cercheremo di capire in modo veloce, come contestare una bolletta e di conseguenza capire come (se possibile) riavere il rimborso di tale pagamento scorretto. Però, prima di fare questo è necessario verificare che i vostri vecchi pagamenti siano perfettamente in regola, o a pagarne le conseguenze sarete sempre e solo voi stessi!


Articoli e guide più lette dagli utenti: