sabato 30 agosto 2014Ultimo Aggiornamento:

Il Friuli Venezia Giulia, offre 500 mila euro per i mutui prima casa

 |   | 
Nella giornata di ieri, la regione del Friuli Venezia Giulia, ha deciso di stanziare altri 500 mila euro per i mutui prima casa, al fine di offrire garanzie integrative (spiegazione più in basso) e agevolazioni regionali per chi volesse comprare casa.

Ad approvare la nuova proposta è stata Mariagrazia Santoro, (assessore delle infrastrutture in Italia) la quale ha deciso di destinare altri 500.000 euro al fondo per le garanzie integrative a favore di tutte le banche convenzionate ad esso. I soldi servono ad agevolare i cittadini privati, per l’acquisto di una nuova casa, (destinato solo ai soggetti che desiderano acquistare la 1° casa) mediante dei mutui fondiari; il tutto gestito dalla regione del Friuli Venezia Giulia e concesso secondo le leggi regionali 4/2001 e da quella del 6/2003.

Ecco le parole dell’assessore “Mariagrazia Santoro” durante la conferenza:

Ci siamo impegnati molto e preventivamente siamo riusciti a rispondere alle richieste di Mediocredito; il quale richiedeva ulteriori fondi per continuare ad offrire ai cittadini le garanzie integrative. Adesso siamo nuovamente operativi e potremmo soddisfare tutte le richieste che ci verranno presentate nel corso di questo anno 2014 e anche per i prossimi 13 mesi avvenire.

Cosa sono le garanzie integrative?


Le garanzie integrative, servono a ottenere i mutui fondiari per la costruzione di una nuova abitazione, per l’acquisto della prima casa, per la ristrutturazione di opere murarie, per piccoli interventi di costruzione e anche per il recupero di alloggi malandati.

La banche che gestisce questo tipo di garanzie è la Mediocredito del Friuli Venezia Giulia S.p.A; infatti, proprio da essa e gestito il fondo regionale per i dovuti interventi. Quindi tutti i cittadini privati, che hanno bisogno di queste agevolazioni, dovranno obbligatoriamente rivolgersi alle sole banche convenzionate ed indicate da Mediocredito.

Quali sono le banche convenzionate con banca Mediocredito?


  • · Banca Di Carnia E Gemonese Credito Cooperativo
  • · Banca Di Cividale
  • · Banca Di Credito Cooperativo Del Carso
  • · Banca Di Credito Cooperativo Del Friuli Centrale
  • · Banca Di Credito Cooperativo Della Bassa Friulana
  • · Banca Di Credito Cooperativo Della Marca
  • · Banca Di Credito Cooperativo Delle Prealpi
  • · Banca Di Credito Cooperativo Di Basiliano
  • · Banca Di Credito Cooperativo Di Doberdò E Savogna
  • · Banca Di Credito Cooperativo Di Fiumicello Ed Aiello Del Friuli
  • · Banca Di Credito Cooperativo Di Manzano
  • · Banca Di Credito Cooperativo Di San Giorgio E Meduno
  • · Banca Di Credito Cooperativo Di Staranzano E Villesse
  • · Banca Di Credito Cooperativo Di Turriaco
  • · Banca Di Credito Cooperativo Pordenonese
  • · Banca Di Udine Credito Cooperativo
  • · Banca San Biagio Del Veneto Orientale Di Cesarolo
  • · Banca Di Credito Cooperativo
  • · Cassa Rurale Ed Artigiana Di Lucinico Farra E Capriva
  • · Credito Cooperativo Friuli
  • · Banca Popolare Friuladria

Ricordiamo che è possibile controllare i vecchi mandati sulle garanzie integrative presso l’art. 10 della L.R. 6/2003. Mentre per analizzare gli aggiornamenti sui mutui casa ed il suo funzionamento per la richiesta, bisogna leggere il regolamento DP-Reg numero. 0218 del 2010.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il centralino pubblico riguardante i fondi per i mutui, al seguente numero di telefono: 040 377-4550/4554. I centralini rimarranno attivi, dal lunedì al venerdì per solo due ore dalle 10:00 alle 12:00.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).