sabato 30 agosto 2014Ultimo Aggiornamento:

Risparmiare sulle assicurazioni Rc auto, causa dei rischi al guidatore

 |   | 
Chi l’ha detto che risparmiare va sempre bene? Risparmiare sulle assicurazioni Rc auto a volte potrebbe portare a dei gravi rischi, dai quali poi, non è facile uscirne. Ma in che senso, vi starete chiedendo?

Mettiamo subito in chiaro, che le assicurazioni in Italia, sono le più alte di tutta Europa, per quanto riguarda i costi da sostenere. Tutta via, esistono ancora delle compagnie che offrono polizze a prezzi più bassi e vantaggiosi, ma… “alcune volte” con delle clausole nascoste, come ad esempio: il divieto di guida da parte dei giovani che non ancora compiuto 26 anni e questo potrebbe, farci arrivare in un futuro delle multe salate. 

Prima di scegliere una compagnia assicuratrice è opportuno prendere in considerazione diversi fattori, come ad esempio:
l’importanza dall'azienda, le opinioni della gente verso di essa, l’analisi dei prezzi a confronto di altre compagnie, eventuali rischi non elencati e la lettura “essenziale” delle clausole. Tutto questo ti consentirà di scegliere la polizza migliore e allo stesso tempo confrontare le varie offerte di mercato presenti sul territorio e in rete.

Il rinnovo automatico della propria assicurazione auto è ancora attivo?


Uno degli aspetti che vogliano rendere noto è quello legato al “rinnovo dell’assicurazione” (questo argomento, ha fatto molto parlare gli utenti ultimamente). La verità!? Potete fare tutto quello che volete! Non esistono più obblighi di rinnovo, quindi se nel caso voleste cambiare assicurazione auto, perché siete stufi, non avete più voglia di stare con la stessa compagnia, potete farlo. Anzi fatelo, siete liberi di farlo, la scelta è un vostro diritto! Questa legge è già stata consegnata nel 2012, mediante una circolare che comunicava a tutte le compagnie di sospendere il rinnovo automatico delle polizze alla scadenza. Quindi tutti gli automobilisti, possono tranquillamente chiudere la propria assicurazione in corso e aprirne una nuova presso un’altra. Ricordiamo che, nel caso il vostro assicuratore, dovesse dirvi che è obbligatorio continuare a pagare la polizza, voi avete tutto il diritto di denunciarlo alle autorità competenti.

La scelta della giusta assicurazione Rc auto:


La scelta della propria assicurazione auto, non è affatto semplice, ma già seguendo le istruzioni sopra elencate, sarete a buon punto. Un altro consiglio importante che possiamo darvi e sicuramente quello di valutare bene il prezzo legato al grado di copertura della vostra auto. Nel senso che bisogna stare molto attenti a ciò che una compagnia offre rispetto ad un’altra. Potrebbe darsi che in un’assicurazione siano previste delle garanzie molto allettanti, ma di conseguenza non è prevista una copertura sulla tua auto; mentre, magari un’altra assicurazione pur offrendo meno garanzie, offre invece la copertura totale sul mezzo.

Ci sono stati moltissimi casi, dove l’assicurazione “ritenuta completa” è intervenuta per pagare tutti i danni causati durante un incidente all'automobilista danneggiato, ma dopo poco tempo i clienti, si sono visti reperire a casa una lettera contenti i dettagli a quale effettuare il pagamento per avere ripagato l’auto danneggiata (dopo già esserci stato l’intervento da parte della compagnia assicurativa); il tutto… dalla propria assicurazione!

A cos'altro bisogna stare attenti con le nuove leggi?


Le leggi Rc auto non sono mai semplici da capire, o meglio da ricordate, visto che cambiano continuamente (come il codice della strada) comunque sia, vogliamo indicare che alcune assicurazioni, non coprono nel caso di un incidente (questo dopo aver già attivato la polizza) chi circola con la revisione scaduta, guida l’auto iscritta nella polizza per altri motivi “diversi” da quelli indicati sulla carta di circolazione o magari ha montato sul proprio mezzo delle gomme vecchie o usurate. Quindi è sempre meglio restare aggiornati con le leggi, seguire di pari passo che indicazioni ed evitare compagnie truffaldine o poco conosciute.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).