venerdì 22 maggio 2015Ultimo Aggiornamento:

Dove richiedere il COC certificato di conformità UE

 |   | 
Il certificato di conformità è una dichiarazione che attesta con sicurezza, la proprietà dell’auto o della moto prima della sua immatricolazione. Grazie al seguente documento il veicolo è conforme alle leggi stradali. La certificazione COC e l’omologazione CE, permette all'auto e al guidatore di circolazione in tutta l’Unione Europea senza problemi. In poche parole offre un via libera a tutte le automobili soggette a registrazione; infatti il documento rilasciato conterrà tutte le informazioni utili che riguardano il veicolo.

Il certificato di conformità, prima di essere ceduto al concessionario, lo si può trovare all'interno della banca dati al quale fa carico la casa madre del marchio. Quindi quando la concessionaria esegue il versamento per il pagamento del veicolo, il suddetto certificato viene rilasciato dalla case madre alla concessionaria. Questo passaggio permette di conseguenza alla concessionaria di immatricolare l’automobile, per poi venderla al cliente che l’ha richiesta.

COC certificato di conformità UE


Il documento COC contiene informazioni molto importanti riguarda la vostra automobili, come ad esempio possono essere: le varie specifiche tecniche, i dati dei componenti e il numero di omologazione. Esso fa riferimento alle leggi nazionali del paese di produzione; inoltre è stato reso neutro per tutti i paesi Europei, in modo da semplificare le cose al guidatore. Il documento fornito è anche conforme alle norme europee riguardanti la sicurezza e il livello di inquinamento.

Ottenere un COC per i veicoli convertivi non è possibile! Il certificato di conformità è disponibile solo per i mezzi passeggeri, come ad esempio: moto o auto. Inoltre i veicoli vecchi o quelli costruiti in USA o Giappone, che non hanno la certificazione CE, non hanno neanche un certificato di conformità. La legge riguardante l’importo, la registrazione e l’arrivo di veicoli esteri, si è molto semplificato in questi anni; solo che il problema riguardante la certificazione di conformità è ancora presente.

Tanto è vero che il Certificato Europeo di Conformità è tutt'ora un problema per tutte le persone che hanno acquisito un mezzo fuori della dal paese italiano.

E come ben sappiamo le norme di legge italiane riguardanti l’immatricolazione dell’automobile o della moto, indicano che il mezzo dev'essere immatricolato entro una precisa data dall'acquisto. Solitamente entro un mese di tempo.

Dove richiedere il COC certificato di conformità UE facilmente:


Questo è l'elenco completo dei marchi sui cui attuare il C.O.C.
Per il certificato è possibile rivolgersi alla: “CertifAuto”, la quale dispone di tutti i mezzi possibili per offrire una C.O.C automobilistica europea completa in breve tempo! I costi non sono eccessivi per il lavoro che svolgono. Dico questo, perché offrono un servizio adeguato su moltissimi marchi e veicoli. Ad esempio è possibile trovare: Citroen, Renault, Dacia, Seat, BMW, Mini, Opel, Saab, Chevrolet, Volvo, Peugeot, Audi, BMW, Ducati, Fiat, Honda, Ford, Hyosung, Jaguar, Rover, Kia, Lancia, Alfa Romeo, Land Rover, Mercedes, Mini, Porsche, Seat, Saab, Skoda, Smart, Volkswagen, Toyota, Lexus e tanti altri. Infine vi segnalo anche un altro portale che opera sul web: EuroCoc". Esso offre la possibilità di ottenere e richiedere un certificato con costi che variano dai 100 euro ai 200 euro. Una volta compilati i documenti, firmato e acquistato il tutto, vi verrà spedito il certificato di conformità CE Europeo direttamente a casa.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).