lunedì 19 ottobre 2015Ultimo Aggiornamento:

Prove di Esame per diventare Allievo Maresciallo

 |   | 
Ogni qualvolta si svolge un bando o concorso pubblico, la maggior parte dei candidati cerca prima delle prove di esame, più informazioni possibili su come funziona e in cosa consistono le prove che si dovranno affrontare. Ciò che possiamo dirvi o meglio ciò che ci hanno indicato secondo le ultime informazioni dalla sede; risulta che il nuovo esame d’ammissione per diventare Allievo Maresciallo consista in ben sette diverse prove.

Le informazioni che possiamo offrirvi non sono molte, ma almeno abbiamo la possibilità di indicare a tutti i candidati i tipi di prova, accertamenti e verifiche che dovranno affrontare; in questo modo sarà anche più semplice prepararsi e magari ricevere un punteggio più alto durante gli scrutini finali.

Prove di Esame per diventare Allievo Maresciallo (elenco delle 7 prove)

  1. Prova Preliminare;
  2. Prova di efficacia e potenza fisica;
  3. Prova di idoneità psicofisica + varie verifiche sanitarie accurate;
  4. Prova scritta per capire il livello di apprendimento della lingua italiana + 100 domande a sorpresa;
  5. Prova facoltativa in lingua straniera tra Inglese o Francese (Su richiesta è possibile fare domanda per affrontare l’esame in lingua Tedesca);
  6. Prova orale;
  7. Accertamenti attitudinali.

prove-esame-allievo-maresciallo


Maggiori Informazioni su tutto ciò che riguarda i nuovi e futuri Allievi Marescialli in Italia


Prima di tutto è necessario tenere in considerazione i requisiti, altrimenti non sarà neanche possibile partecipare alle varie prove di esame. In questo caso consiglio di analizzare le seguenti guide:

  1. Guida per i carabinieri che vogliono diventare Allievi Marescialli
  2. Guida per chi non è Carabiniere, ma vuole essere subito un Allievo Maresciallo

Come ci si deve comportare in Aula, cos'è permesso e come si svolge l'esame?


Ricordo che tutti i candidati e/o futuri Allievi Marescialli non è permesso presentarsi in aula (durante l’esame) con borse, borsellini o documenti vari. Inoltre sarà obbligo della commissione presentare ed offrire ai candidati tutto il materiale al fine di portare a termine correttamente la prova in corso. Tutto ciò aiuterà i Carabinieri e non, presenti alle prove di compilare i moduli offerti senza errori.

Al termine della verifica scritta sarà il Centro Nazionale di Selezione e Reclutamento dell’Arma dei Carabinieri, che si prenderà carico di correggere ed analizzare i documenti d’esame consegnati alla fine di ogni prova che si svolgerà.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).