lunedì 7 dicembre 2015Ultimo Aggiornamento:

Come iniziare a fare il trader di professione

 |   | 
Fare il trader è un operazione finanziaria che potrebbe essere complessa, se non si sa dove mettere le mani e come procedere correttamente. Questo lavoro, perché alla fine dei conti è considerato un lavoro a tutti gli effetti, in alcuni casi è molto rischioso, visto che bisogna investire un patrimonio (una liquidità che si potrebbe perdere) del quale non si è certi al 100% della sua crescita. Per iniziare a fare il trader è consigliato essere dei professionisti, con alle spalle elevato successo e professionalità. Quindi prima di proseguire con la guida, consiglio a tutti di leggere questo articolo: “” e porsi tre semplici domande: ma il Trader chi è? Cosa fa per vivere? Come si diventa un Trader?

Questa opportunità di “successo” era già nota moltissimi anni fa; infatti basta pensare che il lavoro come trader ha iniziato a fare successo nel nostro paese dal 1999 ed oggi eseguire pratiche di trading online è diventato semplicemente comune a tutti. Come mai? Semplice, si possiede uno strumento di uso comune: internet! Il trader non è altro che un agente finanziario in grado di operare sulle negoziazioni di titoli, sulle gestioni delle azioni, sulla vendita di valute, sull'acquisto di valute e sulle obbligazioni. Logicamente esistono anche moltissimi altri settori, ma sarebbe troppo lungo e complicato spiegarli tutti; comunque sia, ciò che Salvadanaio.info, vuole farvi capire è che: il trader in parole è una persona che lavora all'interno dei mercati finanziari capace di guadagnare soldi online. Tutto qui! Logicamente come accennavo prima non è tutto oro ciò che luccica. Bisogna sapere esattamente ciò che si fa, come si fa, se non si vogliono perdere soldi preziosi. In questa guida voglio anche cercare di farvi capire come iniziare a lavorare per fare il trader sul web, senza essere per forza degli esperti.

Come iniziare a fare il trader e vivere con questo lavoro


In teoria tutti possono fare questo lavoro e diventare trader online; l’importante è studiare molto attentamente le varie tecniche esistenti e successivamente buttarsi a capofitto nello studio per apprendere ancora altre tecniche. Ciò che voglio farvi capire è che più si conoscono concetti ed operazioni da eseguire su questo lavoro, meglio è per voi. Comunque per lavorare come Trader è necessario essere in possesso di una connessione internet, un computer, un assistente e un conto bancario abbastanza flessibile (questo dipende anche dal tipo di banche scelta), più l’adesione almeno per 1 anno a dei corsi formativi di successo trading.

come-iniziare-fare-il-trader-lavorare
Come iniziare a fare il Trader e lavorare come professionista
I corsi online, i percorsi formativi o le basi scolastiche economiche sono fondamentali per iniziare un’esperienza di questo genere. Ecco perché la fase teorica, la conoscenza dei mercati finanziari “nel dettaglio”, la gente con cui si lavora, la conoscenza delle tecniche ed un ottima dose di autocontrollo sono importanti per non fallire. Prima di aprire un conto ed iniziare a lavorare nel trading si possono anche aprire dei conti base gratuiti (piattaforme demo) sul quale operare senza perdere il proprio denaro; infatti essere un Trader finanziario vuole anche dire, essere in grado di capire le piattaforme di trading, leggere le analisi di mercato e sapere esattamente quando investire del capitale e quando fermarsi per non perderlo tutto!

Avere più esperienza possibile è la base del successo!


Come vi ho già accennato essere in grado di controllare se stessi sulle scelte da fare è molto importante; ma lo è anche essere freddi (schietti) e puntuali su alcune decisioni. Saper valutare ogni piccolo dettaglio, anche quello più invisibile ed irraggiungibile, sfuggito al vostro collega è importantissimo per evitare la perdita di soldi e tempo. Essere sempre pronti a nuove sfide, saper valutare i rischi, rimanere aggiornati sulle transazioni e lavorare correttamente è un ottimo metodo per raggiungere la strada del successo.

Sicuramente a differenza di altre persone saranno maggiormente avvantaggiati i giovani laureati, aventi un attestato in economia e commercio (ma ribadisco non è un requisito obbligatorio) o coloro che hanno seguito dei corsi professionali o portato a termine un master; ma se seguita correttamente la giusta strada, tutti possono praticare il lavoro di trading online. Ad organizzare questi corsi avanzati esistono scuole e banche italiane (gli istituti amano gli studenti interessati al trading e se possibile potrebbero fare di tutto per trasformare questa persona in un reale professionista) in grado di rendere gli interessati dei veri e propri trader per professione. Infine ricordo che oltre a questi, esistono anche moltissimi siti, libri, info-prodotti ed e-book interessanti che potrebbero stimolare la vostra curiosità e rendervi migliori; e perché no, magari anche aiutarvi a farvi scoprire nuove tattiche da operare direttamente sul campo e rendervi i trader professionisti che tanto ambite a diventare.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).