sabato 7 maggio 2016Ultimo Aggiornamento:

Riscatto polizza vita prima della scadenza: costi e penali

 |   | 
Quando si sceglie di richiedere il riscatto di una polizza vita, significa che si sta decidendo di chiudere il contratto stipulato prima della scadenza (tempo previsto al momento della firma), in modo da riscuotere il denaro presente sul conto dell’assicurazione. Questa soluzione consente al richiedente di ottenere la liquidazione del capitale versato in anticipo, semplicemente facendone domanda mediante un apposito modulo (scaricabile online o presso la compagnia di assicurazione scelta), allegando alla richiesta una copia della propria carta di identità e una copia del contratto da voi firmato in precedenza.

Come per tutte le richieste o chiusure di contratto anticipato, anche in questo caso esistono delle limitazioni; come ad esempio: la possibilità di chiudere anticipatamente solo i contratti polizza vita classici e polizza vita misti. Mentre per quanto riguarda le polizze vita per casi di morte (essa opera con i premi versati a fondo perduto e per questo non ha premi accantonati) o decesso non è possibile, in alcun caso, richiedere il riscatto anticipato prima della scadenza del contratto. Oltre a questo è necessario fare attenzione a quanto indicato sui documenti, visto che il riscatto polizza vita anticipato può essere richiesto solo dopo un tot di anni e non quando si vuole per propria scelta; comunque sia il numero di anni d’attesa, costi, sanzioni o penali è indicato sempre sulla polizza stessa.

Costi del riscatto della polizza vita chiusa anticipatamente


Riscatto polizza vita

In questi casi è sempre meglio contattare la propria assicurazione e richiedere dettagli sulla forma di riscatto, costi e penali da loro attuati in caso di chiusura della polizza vita prima della scadenza del contratto. In questo modo si avrà un quadro ben preciso dei costi e delle penali da pagare senza sorprese. Vi dico questo perché sono molte le compagnie assicuratrici di polizze vita in Italia che richiedono il pagamento delle penali sul capitale versato e sul rendimento ottenuto nel corso degli anni. 

Quindi per evitare che il vostro capitale venga sottratto, vi consiglio leggere i documenti prima della firma finale e nel caso l’abbiate fatto diverso tempo fa, senza darci tanto peso, almeno fatelo ora, richiedendo il tutto direttamente alla vostra agenzia. Visto che non sono poche le polizze vita che prevedono penali, sottraendovi i vostri soldi dal capitale versato e maturato è sempre meglio essere informati prima, giusto? Ad esempio, nel caso si doveste richiedere un riscatto per una polizza vita mista, sappiate che non potete fare richiesta prima di 3 anni di versamenti. La stessa cosa vale per le assicurazioni rivalutabili, mentre per quelle a premio unico si può fare richiesta dopo 1 solo anno di versamenti. Per tante altre tipologie di contratto invece non vale neanche la pena chiederlo, visto che si andrebbero solamente a perdere i soldi guadagnati. Anzi, come vi ho appena indicato porterebbe solo alla perdita percentuale del capitale con rischio di perdita del premio accantonato. 

Invio della domanda di estinzione anticipata rimborso del capitale


Per inviare la domanda bisogna scaricare il modulo online dal sito della compagnia; (puoi scoprire da quest’altra nostra guida come procedere: “Modulo richiesta liquidazione polizza vita”) oppure recarsi direttamente in filiale per la richiesta, compilazione e consegna dei documenti. Una volta fatta la domanda, la vostra agenzia dovrà obbligatoriamente rispondervi nel giro di dieci giorni di lavoro e poi nel resto degli altri trenta giorni successivi inviarvi il rimborso del vostro capitale versato e maturato. Come indicato nel precedente post, se la richiesta di riscatto (dopo aver effettuato i dovuti calcoli) non dovesse essere favorevole, potete sempre richiedere l’annullamento o meglio il blocco temporaneo dei versamenti. In questo modo avrete la possibilità di contattare il vostro personale agente assicurativo e richiedere aggiornamenti sulle nuove offerte di assicurazione vita presenti sul mercato italiano.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).