martedì 23 settembre 2014Ultimo Aggiornamento:

Cittadini italiani all’estero esenti dalle tasse imu, tasi e tari

 |   | 
Tutti i cittadini residenti all'estero, ma possessori di un immobile in Italia di proprietà, oppure secondo usufrutto, potranno godere di nuovi privilegi e risparmiare parecchio denaro durante l’anno. Ecco cosa fare per ottenere un risparmio ed evitare di pagare tutte le tasse “inutili”, riguardanti Imposta municipale unica, la Tassa sui Servizi Indivisibili e anche la tassi sui rifiuti.

Prima di tutto bisogna essere regolarmente iscritti presso l’ente AIRE (Anagrafe Italiani residenti all'estero) e essere pensionati (bisogna prendere possesso delle carte e dimostrarlo al comune di residenza); dopo di che sarà possibile richiedere le nuove agevolazioni fiscali
sulle imposte, evitare di pagare l'imu sulla casa ed avere una riduzione pari a 2/3 sulla Tasi e la Tari. Ricordiamo che per usufruire di queste ultime agevolazioni, l’immobile in possesso dev'essere obbligatoriamente “segnalato come” non affittato e non offerto in comodato d'uso.

Questa legge, logicamente viene applicata a tutti gli immobili, non soggetti ad indicazioni, come ad esempio ville di lusso, castelli, appartenenti alle categorie: A/1, A/8, A/9. Tutti gli altri immobili invece, potranno richiedere l’aliquota agevolata pari allo 0,4% e una detrazione di circa 200 euro su base dell’articolo 9-bis. per effettuare i calcoli accedere alla guida: Calcolo aliquota Tasi

Ricordiamo infine di controllare dettagliatamente se il proprio comune di residenza ha aderito all'iniziativa di esenzione Imu, ecc… questo perché non tutti hanno optato e quindi non tutti i cittadini possono richiedere le agevolazioni e le esenzioni indicate, come ad esempio le città di: Roma, Firenze, Napoli, Milano Torino e Bologna (visto il continuo cambio di leggi e opportuno controllare).


3 commenti:

  1. Sono un pò invidioso è voi? vivere all'estero, magari in un paradiso terrestre e allo stesso tempo avere una casa di proprietà in Italia senza dover pagare tasse ed imposte...cosa ne pensate voi cittadini che vivete in Italia??

    RispondiElimina
  2. Sig. Marco, viene tolta la IMU per I Pensionati AIRE, ,ma si paghera' la TASIm E TARI per unterzo, 1/3

    RispondiElimina
  3. si lo so, viene indicato anche nell'articolo che è prevista una riduzione pari a 2/3 e quindi si paga effettivamente solo 1/3 di Tasi e Tari... ma se ci penso c'è ugualmente un pochino di invidia, visto le nostre spese qui in Italia. quasi quasi mi trasferisco pure io, cosa ne pensa? ^_^ ahaahha

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).