mercoledì 3 dicembre 2014Ultimo Aggiornamento:

Convenzioni INPS sui prestiti BNL per pensionati

 |   | 
Dopo l’attivazione da parte dell’ente provvidenziale INPS, a riguardo delle nuove concessioni sui prestiti BNL per pensionati; adesso arriva la bella notizia che possono beneficiarne anche tutti i pensionati che non sono registrati all’INPS, ma presso altri enti previdenziali.

Comunque sia, l’importo massimo complessivo finanziabile sarà sempre pari a 90.000 euro. Proprio per questo motivo potrà essere richiesto un prestito BNL convenzionato INPS, scegliendo la quota massima consentita. Il tutto fino e non oltre il novantesimo (90 anni) anno di età.

Leggi anche => Come richiedere un prestito Vitalizio con Agos Ducato

Tipologia di prestiti disponibili da parte della BNL per pensionati Inps:


Per i pensionati che richiedono prestiti di piccola taglia, fino a 5.000 euro; il rimborso dovrà essere restituito in un minimo di 2 anni o un massimo di 8 anni. Mentre per i prestiti superiori ai 5.000 euro, con un massimo di 90.000 euro, dovranno essere rimborsati da minimo di 2 anni o un massimo di 10 anni.

Per quanto riguarda la rata, il suo costo minimo si aggira sui 50 euro, compresa sia di quota capitale, che quota d’interessi ed è pari ad 1/5 della pensione mensile (l’addebito avviene tramite trattenuta mensile).

Altri dettagli e informazioni importanti da ricordare sui prestiti BNL per pensionati:




Cosa serve per poter richiedere questi prestiti BNL?


Essere pensionati con un età inferiore ai 90 anni, una polizza sulla vita attiva*, un documento di identità valido, il cedolino della pensione e il codice fiscale del richiedente.

* Polizza sulla vita = la polizza sulla vita è richiesta obbligatoriamente dalla banca, per tutelarsi sul finanziamento concesso in caso di decesso del debitore. La polizza, inoltre verrà sottoscritta direttamente dalla banca stessa, presso la BNL Finance assicurazioni.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).