mercoledì 18 marzo 2015Ultimo Aggiornamento:

Lavorare come Security manager esperto della sicurezza

 |   | 
Il Security manager è una figura specializzata nel campo informatico; soprattutto per quanto riguarda il campo dello spionaggio, sicurezza e affidabilità. Esso limita i danni nell'impresa in cui lavora e protegge i dati mediate software e programmi antivirus efficaci. Ma come si fa a lavorare come Security manager esperto della sicurezza?

Per iniziare a lavorare come Security manager esperto della sicurezza è opportuno prima di tutto studiare, prendere una Laurea in Scienze dell'informazione o un Master in Ingegneria tecnologica. Fatto ciò si dovrai iniziare a lavorare come tecnici di reti o analisti e solo successivamente mediante un ulteriore corso di formazione professionale, si potrà iniziare a cercare lavoro come Security manager nel campo della sicurezza.

Essere un esperto della sicurezza, non vuol dire proteggere i beni aziendali dove si lavora, ma anche operare nel campo business e in collaborazione con altri esperti presenti nel team. Proprio per questo motivo è sempre consigliato un ottimo spirito di adattamento è un ottima organizzazione. Comunque sia questo riguarda l’aspetto secondario, visto che un Security manager, deve anche intervenire sui software già presenti in sede, migliorandoli, correggendo i loro bug e rendendoli al 100% impenetrabili.

Lavorare come Security manager esperto della sicurezza


Dopo questa breve introduzione, è dopo aver già indicato come diventare un perfetto Security manager, nel precedente articolo; oggi ho deciso di spiegare nel dettaglio tutte le caratteristiche tecniche, le competenze, la formazione, i requisiti e la carriera per chi decide di diventare un Security manager

Le competenze d possedere – per svolgere questo lavoro bisognerà essere in possesso di moltissime competenze e alcune di queste sono:

  • Essere in grado di parlare, leggere e scrivere la lingua inglese in modo fluente;
  • Avere competenze giuridico-legali sui crimini informatici e alla privacy delle informazioni;
  • Essere istruiti adeguatamente sui possibili rischi;
  • Conoscenza dei software e hardware, oltre alla programmazione di applicazioni antivirus;
  • Capacità di lettura del Html e Java, più modifiche ad essi allegate;
  • Conoscere la tutela dei brevetti e marchi aziendali e garantirne la protezione;
  • Conoscere le nozioni del web, i cambi internet, la gestione dei server e di tutte le periferiche;
  • Competenze avanzate sulle possibili problematiche di rete e giudizio nella sistemazione

La formazione adatta – come ho indicato nelle competenze è opportuno possedere una specializzazione avanzata sulla gestione dei software, sulla lotta alla criminalità informatica e su tutti i virus presenti nel mondo del web. Proprio a fronte di tutto questo e di una giusta formazione nel seguente campo, moltissime scuole in tutta Italia hanno deciso di implementare dei corsi specifici adatti a chi vuole intraprendere questa carriera lavorativa. I corsi saranno specifici per una cerchia ristretta, nella quale si potrà approfondire in modo dettagliato cosa significa Security Management e di conseguenza come diventare un Security Manager esperto.

Corsi e scuole - Ad esempio a Milano e Bologna, sono disponibili due scuole, che offrono corsi avanzati per laureati che vogliono approfondire questa pratica lavorativa. In questo caso è possibile rivolgersi alla scuola AssoSicurezza di Milano. Una volta completato il corso di studi si potrà iniziare la propria carriera lavorativa presso una nuova azienda o società che necessita della vostra presenza. Ricordo che la fine dei corsi non determina la fine anche degli studi; infatti per essere sempre aggiornati è opportuno prendere visione di ulteriori corsi mediante software e di conseguenza via via con il tempo acquisire la giusta autorevolezza per compiere al meglio il lavoro di security manager. Consiglio anche di consultare la pagina, "offerta formativa" per analizzare i Corsi, le Lauree, le Università e le Facoltà.

Requisiti da rispettare e collegare alle competenze – oltre alle competenze è giusto indicare alcuni requisiti importanti, come ad esempio essere in grado di analizzare qualsiasi rischio collegato alle frodi aziendali, conoscere la tutela delle informazioni, conoscenza di internet, praticità nell'utilizzo dei programmi riguardanti il commercio elettronico, conoscenza del linguaggio Xml, capacità di controllo sui protocolli di comunicazione, gestione delle chiavi di sicurezza, degli algoritmi crittografici, protocolli d’accesso aziendale, saper lavorare in gruppo e la capacità di essere sempre in grado di risolvere qualsiasi problema di sicurezza.

Carriera, figure professionali e conclusioni:


Il Security manager, essendo un lavoro di affidabilità e precisa protezione, lo consiglierei solo a chi realmente si considera adeguato a lavorare in questo settore; in caso contrario e sempre opportuno praticare corsi ed esami aggiuntivi al fine di migliorarsi. Fatto ciò si potrà dunque richiedere un lavoro per un’attività così importante ed inviare il proprio Cv Curriculum Vitae. Inoltre, io consiglierei questo tipo di lavoro anche dal punto di vista economico, visto che si guadagnano davvero molti soldi, soprattutto se ci si mette in proprio.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).