venerdì 6 maggio 2016Ultimo Aggiornamento:

Come trasportare materiale con la carriola in cantiere: Guida all'uso

 |   | 
Oggi volevo proporvi una guida utile per usare la carriola in cantiere e capire come trasportare il materiale in tutta sicurezza durante il lavoro; anche se non si è dei muratori esperti e si pratica da poco questo mestiere. Logicamente l'uso della carriola può essere fatto da chiunque grandi e piccini, in quanto non è altro che un mezzo metallico di forma convessa trasportato su una ruota.

La carriola è vero che è utilizzata prevalentemente nei cantieri durante la costruzione, per il trasporto di cemento, malta, terriccio, mattoni, macerie, ingombranti e altri materiali pesanti; però è anche vero che viene utilizzata moltissimo per i fai da te durante il rifacimento del giardino di casa. Comunque sia, in questo post, vedremo come lavorare in sicurezza e come usare correttamente una carriola da cantiere.


Come comportarsi in cantiere e trasportare una carriola in sicurezza


Quando si esegue il trasporto dei materiali per il cantiere è necessario fare sempre molta attenzione a non passare su terreni morbidi e poco consistenti. Questo ti aiuterà a non infossare la carriola nel terreno e perdere così il carico che stai trasportando. Comunque, nel caso non si dovesse riuscire ad evitare la parte di terriccio molle è sempre possibile creare uno stato superficiale più robusto, magari con della ghiaia o delle assi da poste.

Logicamente la stecca cosa vale anche per i vicoli stretti, gli scalini, punti in rialzo e/o altri ostacoli difficili da superare. Ricordatevi che la carriola non è adatta per fare tutto! Comunque anche se in questo caso non si hanno alternative è sempre possibile creare una specie di rialzo o rampa provvisoria con delle tavole di legno; in modo da consentire al trasportatore un facile passaggio.

In cantiere non si deve mai correre, sopratutto quando si trasportano materiali edili con la carriola. Oltre a questo il non correre garantisce maggiore sicurezza in cantiere all'operaio e maggiori possibilità di guardarsi attorno durante i movimenti. In questo modo si potranno evitare buchi, chiodi, carichi sospesi non visti, la caduta di materiale dall'alto o mezzi meccanici che ci passano davanti.

Carriola da cantiere, come si utilizza esattamente?


come usare carriola in cantiere

Utilizzare una carriola è davvero molto semplice, visto che basta prenderla per i due manici e piegare leggermente le ginocchia (facendo leva con le gambe) per spingerla in avanti. Una volta carica, la carriola la si potrà trasportare nello stesso modo, ma con più determinazione e forza, altrimenti si potrebbe perdere l'equilibrio e cadere sul fianco. Quindi riempi bene la carriola, controlla il percorso da compiere e analizza bene che sia privo di ostacoli o per lo meno evitali durate il tragitto.

Una volta fatto ciò, cerca sempre di guidare la carriola in avanti tenendo le braccia distese in orizzontale durante i tratti di strada pianeggiante e parallele ai manici durante i tratti di strada in salita o discesa. Per quanto riguarda la discesa è sempre buona norma procedere lentamente, tenendo il busto leggermente indietro. Bisogna trasportarla come se la si stesse solamente accompagnando (tanto grazie alla ruota posta davanti procede il cammino da sola) in modo da non far bloccare la barra di ferro per terra presente davanti alla carriola e sopra la ruota.

A cosa si deve stare attenti durante l'uso della carriola?

  • Quando si trasporta una carriola per il cantiere o anche quando si cammina solamente, c'è il rischio di inciampare o posare i piedi su dei chiodi arrugginiti. Quindi per evitare di rompersi un dito o ritrovarsi un chiodo impiantato nel piede e sempre meglio utilizzare delle scarpe di sicurezza adeguate.
  • Ricordiamoci che ogni mezzo del cantiere è stato creato per compiere un adeguato lavoro; infatti è impossibile ed insensato caricare 3000 mattoni su una carriola. in questo caso è meglio optare per un muletto o mezzo meccanico più robusto e forte, in modo da non far rovesciare il carico durante il trasporto.
  • Infine bisogna sempre cercare di camminare, mai correre o passare sotto a carichi sollevati da gru o ruspe. Quindi se si dovesse obbligatoriamente passare con la carretta o carriola sotto a del materiale sopraelevato è sempre meglio fermarsi, avvisare l'operatore della nostra presenza e successivamente procedere con il lavoro.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).