giovedì 22 settembre 2016Ultimo Aggiornamento:

Come vivere e lavorare in Costa Rica: cittadinanza e tasse

 |   | 
Cambiare vita ed iniziare a vivere in un paese diverso dal nostro è sempre un grande passo da fare. Questo passo per la maggior parte delle volte è messo in atto da giovani che vogliono aumentare il loro bagaglio culturale. Essi decidono di trasferirsi all'estero per diverse ragioni; che in questo caso possono essere: voglia di stare a contatto con altre culture e voglia di apprendere cose nuove (studiando e praticando un'università del posto).

Oggi in questa guida cercherò di spiegarvi come trasferirvi ai Caraibi, per vivere e lavorare in Costa Rica, al caldo tra mare e bella vita. Ciò che bisogna sapere inizialmente è che in Costa Rica ci sono sempre 30 gradi, molte volte piove è vero; pero il sole fa da padrone. Soprattutto a Tamarindo (per lo più popolata da italiani) il clima è sempre bello secco, privo di uragani e con piogge decisamente meno frequenti che a Panama o che su tutto il resto del litorale atlantico. Quindi un vero e proprio paradiso per chi ama la tranquillità, il mare, la bella vita e una vegetazione lussureggiante!

Oltre a questo ciò che rende questo paese una tra le mete preferite degli investitori e sicuramente la possibilità di acquistare immobili a basso costo (senza burocrazia), pagare tasse pari solo al 10% e ricevere la cittadinanza con pochissimi soldi. Infatti in questo caso ad esempio il costo della cittadinanza (utile per ricevere agevolazioni) e di soli 50.000 euro per i cittadini lavoratori italiani. Mentre per chi è già in pensione, ciò che deve offrire allo Stato come garanzia e proprio la pensione stessa.


Vivere e lavorare in costa Rica, perché cambiare vita? come?


Tantissime persone come vi ho già indicate viaggiano per studio, altre per passione ed altre ancora perché non riescono più a stare a contatto con le persone, i politici, il modo di lavorare e la tipologia vita presente nel nostro paese al giorno d'oggi. Ecco perché oggi in questa guida cercherò di spiegarvi come vivere e lavorare in costa Rica, cosa offre il paese, come la burocrazia e perché conviene trasferirsi.

Tantissimi italiani pensano che nel trasferirsi in costa Rica possa offrire ancora le coperture bancarie come una volta, riguardanti il segreto bancario offerto dai paesi segnati come paradisi fiscali. Purtroppo sono in tanti a sapere che la Costa Rica non è più all'interno della Black list, ma è entrata nella White list.

È vero, non ci sono le stesse politiche di una volta e le stesse agevolazioni, ma in questo paradiso terrestre continua tuttora ad essere molto semplice investire e fare impresa. Basta pensare che solamente recandosi in consolato e/o ambasciata a noi imprenditori italiani ci accolgono con il tappeto rosso, proprio perché sanno come lavoriamo e come ci teniamo a presentare la nostra cultura nel resto del mondo.

Investire in costa Rica: costi, tasse e burocrazia


Vivere e lavorare in Costa Rica

Chi vuole investire in costa Rica è completamente assistito fin dall'inizio per la gestione dei documenti, e fino alla fine di ogni operazione. Ad ogni italiano infatti vengo affiancati consulenti specializzati per aiutarlo nelle pratiche e nella ricerca dell'alloggio, casa, terreno o lavoro per il futuro.

La documentazione, una volta trovato il proprio investimento è pratica e veloce. Ad esempio il rogito viene fatto subito a pochi giorni dall'avvenuto acquisto; mentre la verifica dei documenti, dati anagrafici e pratiche in circa 7 giorni lavorativi. Lo so che potrebbe essere assurdo, ma anche le tasse in Costa Rica sono davvero basse; infatti attualmente sono pari al 10% annuo su tutto il fatturato emesso. Mentre in Italia una volta arrivati a fine anno se si deve sborsare il 56% delle tasse per la propria nuova attività è poco!

Per chi volesse acquistare una casa con giardino vicino al mare in stile coloniale, il costo non supera i 30.000 / 40.000 euro utile per chi desidera ottenere la residenza permanente. Come ho preannunciato prima invece gli investitori che desiderano restare in questo paese hanno la possibilità di versare 50.000 euro in banca ed acquistare la cittadinanza. Lo stesso procedimento può essere svolto anche da chi è in possesso della pensione (dev'essere di almeno 1.000 euro) italiana.

Oltretutto chi si presenta in Costa Rica con una pensione da 1.000 dollari, oltre a ricevere agevolazioni da parte dello Stato, ha diritto di vivere dignitosamente; infatti con una pensione di tale cifra è possibile vivere in più di 4 persone senza problemi e concedendosi tutto.


Conviene trasferirsi in Costa Rica?

Se si decide di venire in questo paese per studio, si fa la cosa giusta. In Costa Rica l’alfabetizzazione è cresciuta molto, infatti negli ultimi anni sono nate molte scuole e università riconosciute. Il paese è sempre tranquillo (anche se dipende dalle zone in cui ci si reca) considerato il più felice del mondo ed inoltre privo di militari dall'anno 1949. Anche il sistema sanitario è molto curato, con ottimi livelli, cure mediche ed assistenza efficiente. Attualmente il paese conta più di 3.500 italiani residenti in Costa Rica.

Bisogna però ricordare che quando ci si trasferisce in Costa Rica, non per turismo, ma per lavoro o business è necessario entrare in possesso di un diverso visto, una volta finiti i 3 mesi (in Costa Rica è possibile stare massimo 90gg con il classico Visa Turist, dopo di che è necessario richiedere un nuovo visto) e per fare ciò è obbligatorio recarsi all'ufficio di immigrazione presente al seguente indirizzo: 

  • Migraciòn, Dep. di Extranjeros, C. 
  • Numero 21, Corso 6/8, a San José.
  • Telefono: +506-2998135.

Oppure in alternativa per poter vivere e lavorare in Costa Rica, consultate il sito internet ufficiale: "Migracion CostaRica". Una volta portato a termine anche questo passaggio è possibile richiedere anche la residenza temporanea nel paese, al fine di acquistare casa o lavorare. Per farlo però è necessario procurarsi il formulario spagnolo, compilarlo e consegnarlo direttamente all'ufficio d’immigrazione. Per scaricare tale documento vi consiglio di accedere a questo file in pdf: "foglio immigrazione per residenza" ed effettuare il download dal vostro PC.

Quindi alla fine possiamo dire: (secondo la nostra opinione) si, conviene trasferirsi qui! visto che avendola anche già visitata sappiamo anche di cosa stiamo parlando. Ora l’unica cosa che bisogna chiedersi è: quando comprare il biglietto aereo?


2 commenti:

  1. per chi volesse piu info sul Costa Rica puo vivitare il mio sito www.vivereincostarica.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo sito complimenti ^_^ nel caso volessi poi un giorno trasferirmi anche io in Costa Rica, so da chi andare a prendere informazioni e contatti. Ancora grazie per la segnalazione del vostro sito. Spero avremo ancora modo di sentirci. Buona giornata!

      Elimina

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).