mercoledì 4 gennaio 2017Ultimo Aggiornamento:

Lavorare e viaggiare: Come iniziare a lavorare viaggiando

 |   | 
Consigli per capire come lavorare viaggiando per il mondo. Scopri i lavori per viaggiare e lavorare. Cambia la tua vita!
Durante questi tempi, sopratutto in Italia, abbiamo visto la partenza di tantissimi giovani alla ricerca di un futuro all’estero, soprattutto lavorativo.

Ciò però non vi impedisce di trovare un’occupazione che vi permetta di lavorare e viaggiare nello stesso tempo, ovvero riuscire a viaggiare ovunque si voglia e far sì che il lavoro vi segui ovunque andiate.

Non è un sogno utopistico, ma la realtà; basti pensare a tutte quelle persone, che ci sono riuscite, e che prendono il nome di nomadi digitali, si perché il nomadismo, non può essere visto unicamente in negativo, il digitale infatti ha permesso lo sviluppo di tutti quei lavori che si possono tranquillamente svolgere in remoto, e che permettono il sostentamento delle spese relative al vitto, alloggio e anche trasferimenti ogni volta che se ne ha voglia.

Non stiamo parlando di riuscire a diventare ricchi, bensí riuscire a vivere in modo dignitoso in paesi che non richiedono grandi fonti di reddito.

Lavoro per viaggiare e cambiare vita

Ecco allora che in questo articolo, parleremo dei nuovi viaggiatori, i cosiddetti nomadi digitali: come ci riescono? Dove vanno? Riescono a conciliare tutte le loro innumerevoli passioni?

Il nomadismo digitale ha iniziato a diffondersi con lo sviluppo di internet su scala globale, esso infatti vi consente di lavorare in remoto ovunque ci sia una connessione.

Non é necessario essere dei grandi esploratori per poter lavorare e viaggiare. Vi basti sapere che questa scelta di vita potrete farla anche lavorando comodamente a casa, girando per l’Italia o viaggiando per il mondo!

Ovviamente il vero nomade digitale è anche un appassionato di viaggi, e sarà solamente felice di scoprire di poter viaggiare senza problemi sempre e per sempre.

Lavorare viaggiando: Passi fondamentali da compiere


Il primo passo, da compiere se volete intraprendere questa scelta di vita, è quello di iniziare a lavorare su voi stessi. Si perché siete voi che dovrete portare avanti con impegno, il vostro lavoro e siete sempre voi che deciderete di volta in volta dove soggiornare, per quanto tempo e quando ripartire.

Focalizzate i vostri punti di forza ed iniziate fin da subito a lavorare su quelli deboli. Ad esempio, se avete difficoltà di scrittura, eseguite dei corsi, anche gratuiti, per imparare a scrivere meglio, stessa cosa se non riuscite a comprendere SEO, marketing, programmazione etc etc.

Potete anche farvi aiutare da un professionista, però prestate attenzione ai costi che ciò comporta, in quanto il più delle volte si tratta di consulenze costose.

Una volta che avrete focalizzato le vostre potenzialità, iniziate a lavorare sul vostro progetto. Cosa volete comunicare al web? Quali saranno i vostri futuri lettori? Cosa potrebbe interessargli? 

Iniziate a focalizzarvi sugli argomenti che più vi piacciono e coi quali riuscite a scrivere molto. Su cosa siete veramente bravi?

Ognuno di voi ha delle passioni, che possono essere raccontate, provate a capire quale sarà il vostro pubblico di nicchia ed iniziate a buttare giù delle bozze di alcuni articoli. Solo in questo modo si può trovare il lavoro che piace, scrivere e vivere delle proprie passioni!

Lavorare e viaggiare: Come iniziare con internet e il web


lavorare-e-viaggiare-consigli-per-viaggiare-lavorando

In parallelo iniziate anche lo sviluppo del vostro sito, oggigiorno il dominio si acquista con pochi soldi e se volete iniziare in modo totalmente gratuito, potrete anche pensare di aprire un semplice blog. Molti siti, offrono dei temi già impostati e dei programmi di creazione molto semplici da utilizzare, quindi non spaventatevi se siete alle prime armi.

Se avete il timore di non riuscire a portare avanti il vostro progetto datevi delle scadenze, per esempio iniziate con qualcosa di semplice del tipo scrivere almeno un articolo al giorno per tenere costantemente aggiornato il vostro blog/sito web. Aggiungete di volta in volta degli obbiettivi per la vostra carriera sempre più difficili, e continuate a perseverare che prima o poi i risultati inizieranno a vedersi.

Se avete un lavoro, iniziate a svolgere in parallelo entrambe le attività. Lo so, che richiede tempo, ma almeno avrete ancora delle entrate economiche che vi permetteranno di dedicarvi sempre più tempo al vostro progetto. Nel momento in cui avrete raggiunto la vostra indipendenza economica allora potrete lasciare tutto e concentrarvi unicamente su lavorare e viaggiare come nuovo stile di vita.


Viaggiare lavorando online, non è per tutti!


L’aspirazione di molti è riuscire a conciliare l’attività lavorativa con il viaggio, ma solo in pochi ci riescono. E sapete perché? Oggigiorno il web pullula di pseudo Travel blogger o quelli che vorrebbero esserlo, ma intraprendere questo stile di vita non è per tutti.

Ci vuole pazienza, costanza e tanta voglia di mettersi in gioco in questo mondo digitale che premia solamente i migliori.

E se riuscite ad entrare nelle grazie del web, allora è fatta! Potrete continuare a lavorare e viaggiare a piacimento, risvegliandovi ogni giorno in un posto diverso!

Vi dico questo perchè ciò che ho descritto è esattamente la mia storia, o meglio la nostra storia di me (Marco Trotta) e della mia ragazza (Gaia Benfante) dove entrambi abbiamo deciso di lasciare il lavoro per dedicarci alle nostre passioni. Il nostro guadagno anche se non ancora abbastanza elevato arriva da: "www.salvadanaio.info" con il quale però prenotiamo voli, b&b, hostelli e hotel  per viaggiare a costo zero!

Come abbiamo già raccontato sul blog "aprireazienda.com" di Alessando Nicoletti a questo link: "Inventarsi un lavoro su internet" spieghiamo alla gente come prendere le redini della propria vita, in modo di riuscire un giorno a lavorare per vivere e non vivere per lavorare.

Attualmente quello che facciamo è lavorare online viaggiando per il mondo alla ricerca sempre di posti nuovi (anche se prima o poi ci dobbiamo anche stabilire e per tale ragione tra poco andiamo a visitare il Messico per un possibile trasferimento), poi una volta messo abbastanza materiale da parte, il nostro progetto futuro sarà quello di aiutare la gente a capire come trasferirsi in un nuovo paese, come risparmiare sui costi del luogo e anche cosa visitare una volta sul posto.

Ricordo a tutti che anche noi all'inizio abbiamo avuto difficoltà, ma volere e potere. Proprio per questo motivo lavorare e viaggiare non è una cosa che possono fare tutti, ma solo chi realmente ci crede e vuole entrare a far parte di questa realtà!

Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).

Articoli e guide più lette dagli utenti: