giovedì 18 febbraio 2016Ultimo Aggiornamento:

Come aumentare il traffico sul tuo blog e sito web: consigli gratis

 |   | 
Guida 2016 per portare traffico al blog - Consigli Gratis. Esistono diversi modi e possibilità per aumentare il traffico sul tuo blog, ma per essere certi che la gente visiti proprio il tuo sito web e necessario capire principalmente le basi e successivamente cercare di sponsorizzare il proprio sito online in modo semplice e veloce. Chi lavoro su internet lo fa seguendo una certa costanza, pubblicando ogni giorno notizie nuove e ricche guide appartenenti alla propria nicchia scelta. Non importa se utilizzi la piattaforma di Wordpress o quella di Google Blogger; l’importante è impegnarsi ogni giorno al fine di riuscire a raggiungere i propri obbiettivi. Ecco oggi voglio cercare di spiegarti proprio questo, offrendoti dei consigli gratis; oltre alla possibilità di capire come sono riuscito io da solo a guadagnarmi una notevole quantità di traffico per il mio blog di Salvadanaio.info e di conseguenza a guadagnare una notevole somma di denaro ogni mese!

La prima cosa che bisogna cercare di capire è che le regole sono per tutti le stesse e non esistono modi per barare o trucchi per semplificare le cose. Quindi se il tuo obbiettivo è quello di aumentare le visite reali al tuo sito web ed incrementare il traffico del tuo blog, ti consiglio di seguire queste linee guida in modo da proporre le tue pagine sulla Blogosfera in modo dinamico e professionale. Ricordati che se vuoi che qualcuna scelta di seguire le tue pagine, esse dovranno essere utili, di facile comprensione, dinamiche, originali, lunghe e soprattutto non copiate. Solo in questo modo avrai la possibilità di crearti una cerchia di fan in grado di far conoscere il tuo sito ed aumentare il traffico in modo virale sul tuo blog in rete.


Come aumentare le visite al proprio sito ed incrementare il traffico web


aumentare-traffico-sul-blog-visite-sito-web

Un sito di successo con contenuti unici ed interessanti. Quando si apre un sito internet e lo si vuole fare diventare un sito di successo, bisogna tenere conto dei contenuti che si scrivono al suo interno. Ad esempio io con il mio blog "Salvadanaio per risparmiare soldi" cerco di offrire alla gente guide ed informazioni utili, sulla possibilità di risparmiare soldi ogni giorno, guadagnare denaro senza lavorare, come trovare le offerte online, come risparmiare soldi sulla spesa, durante un viaggio, trasferimento o acquisto di un bene e cosi via dicendo… in questo modo come potete vedere cerco sempre di offrire guide concertate per la maggior parte su questo genere di nicchia, che riguarda appunto il risparmio su qualsiasi cosa in generale. Con questo aspetto il blog Salvadanaio, mi consente di ricevere molte visite al giorno da una determinata cerchia di persone interessate a questa nicchia di prodotti, guide, news, offerte e promozioni. Oltre a questo essendo un argomento che conosco molto bene, vista la crescita costante ed il lavoro che svolgo ormai da moltissimo tempo durante la mia vita quotidiana, sono consapevole di scrivere guide importanti con un fondo di verità. Te che stai leggendo quindi è proprio questo che devi cercare! Devi trovare la tua nicchia personale di argomenti che vuoi affrontare e basarti principalmente su quello. Una volta fatto vedrai che la gente inizierà a seguirti spontaneamente e soprattutto avrai la possibilità di interagire con loro, visto che l’argomento di cui stai parlando e proprio quello che tu affronti ogni giorno o meglio e proprio quello che ti rende felice e ti permette di vivere con tranquillità con te stesso.

Guide complete =>    Come vivere senza lavorare    -    Come essere felice senza soldi    -   Vita felice

Pubblicizzare i vecchi articoli. Per aumentare il traffico quindi oltre a scrivere è necessario revisionare i post vecchi (non lasciare i post vecchi di 2 o 3 mesi fermi a marcire, ricontrollali spesso), cercando di far capire agli utenti interessati che il tuo blog non è buttato lì tanto per… ma che ogni giorno ti impegni per migliorarlo e rendere sempre fresche le tue notizie. Questa operazione è molto importante, se non vuoi vedere il tuo blog cadere tra le ultime posizioni di Google. Cerca di aggiornalo ogni giorno, se proprio non riesci a starli dietro impegnati per revisionare le guide almeno una volta ogni 7 giorni (questo è uno dei migliori metodi per attirare gente e mantenere i tuoi followers incollati al tuo blog, senza perderli) così da migliorare la tua posizione tra le statistiche di Google e far salire le tue pagine tra le prime posizioni dei motori di ricerca. Questo, ripeto! è il miglior modo per promuovere un sito internet ed aumentare il traffico senza troppe difficoltà. Ricapitolando: i contenuti nuovi e freschi sono fondamentali per far crescere il tuo blog, ma quelli vecchi sono anch'essi una fonte inesauribile di visite e risorse e ricontrollati in modo adeguato. Il mio consiglio, oltre alla modifica, è quello di proporre e riproporre i tuoi post su Facebook, Twitter Linkedin (anche io faccio così e ti assicuro che funziona molto bene) in modo da ottenere dei feedback positivi e like magari prima non ricevuti. Condividere sui social network gli articoli è quindi una cosa importante da non sottovalutare se desideri ricevere più traffico e gente sul tuo portale di contenuti on-line.

Come aumentare il traffico organico del sito con le immagini sui motori di ricerca. Questo è un aspetto che in molti sottovalutano, quindi cerca di prenderlo in considerazione ed applicarlo sul tuo network di successo. Ogni immagine che tu alleghi al tuo post, guida o articolo verrà anch'essa indicizzata su Google, Bing e Yahoo; infatti ricorda che anche gli occhi dei lettori vogliono la loro parte durante la lettura. Presentare un articolo lungo 12 pagine, senza neanche una foto o immagine riguardante l’argomento non farà altro che far scappare i tuoi lettori. Basta pensare che ormai il mondo virtuale è diventato un vero e proprio market online della fotografia e sono in molti, ribadisco davvero in tanti i lettori che si basano solamente sulle foto. Addirittura facendo un mio esempio, ho notato che quando scrivo e pubblico una guida senza immagini, a differenza di un’altra magari meno significativa, ma contenenti tante immagini correlate… il risultato è completamente differente!

tempo per migliorare il tuo blog e le visite online

Conoscere la gente che ti segue. Essere in grado di capire chi ti sta seguendo è un passo importante per capire quali argomenti trattare con maggior interesse. Come ti ho indicato prima parlare dei propri hobby, passioni o lavoro svolto durante il corso della propria vita, potrebbe essere un ottimo incentivo per migliorare e proporre sempre nuovi contenuti di qualità. Ricordati che le tue idee, i tuoi pensioni e le tue esperienze sono uniche e solo tu sai come indicarle e descriverle alla gente; ecco perché ti consiglio di metterti sotto e provare in tutti i modi a realizzare questo progetto online. Io per iniziare a ricevere un traffico di 10.000 visite al giorno (e fidati che non sono il migliore sul web, anzi esistono siti e network online che fanno le visite che faccio io in 1 ora… quindi ti lascio capire anche la mia frustrazione ^_^ eheheh) ho lavorato sodo per ben 1 anno e dopo tale data sono riuscito a ricevere un ingente quantità di visitatori unici e reali direttamente da Google (senza contare quelli di Facebook o altro) come? Semplice… scrivendo, scrivendo e scrivendo ogni giorno ciò che ritenevo utile per la gente che mi seguiva. Quindi evita argomenti inutili che non sai seguire o dove non ci capisci niente di ciò che stai leggendo, ma cerca di puntare tutte le tue forze sulle tue capacità migliori ed approfondire delle tematiche semplici, al contempo originali ed uniche per i tuoi fan.

Condividi su YouTube e usa i tuoi link del sito. Se utilizzi il portale video di Youtube e sei in grado di creare ottimi filmati da condividere con i tuoi fan, un ottimo metodo e consiglio per aumentare il traffico è anche quello di presentare durante la descrizione del tuo video il link del sito al quale stai facendo riferimento. L’operazione da svolgere è molto semplice: aggiungi il tuo video su YouTube, inserisci la descrizione, metti il link della tua pagina del sito che vuoi far leggere e condivi il tutto online. Vedrai che in breve tempo, oltre a farti pubblicità gratis, apparirai anche su Google con estrema facilità, oltre a presentare su Facebook il tuo blog con una descrizione utile e u mare di vantaggi ad esso correlati.

Usa la tua firma nelle email e registrati a FeedBurner. Passi diverse ore al cellulare a controllare la posta elettronica, vero? Ecco pensa che a farlo non sei solo te, ma altri milioni di utenti in tutto il mondo. Quanto che significa? Significa che applicando una tua firma digitale (contenente i tuoi dati personali: nome, cognome, sito web, Facebook, ecc…), durate la stesura di un e-mail, potrai attirare sul tuo blog moltissimi visitatori e ricevere una marea di click ai tuoi link sponsorizzati. Questo metodo è perfetto se disponi di un numero elevato di amici via posta digitale. Ricordati che per migliorare l’ingresso di utenti esiste anche il servizio di Google FeedBurner. Esso è in grado di organizzare la tua lista di persone che seguono il tuo blog e capire chi clicca sui tuoi post per leggerli e chi invece ha deciso di cancellarsi dalla newsletter. Per maggiori informazioni ti consiglio di leggere la guida presente a questo link: “Support Feedburner”.

Commenta gli articoli di altri siti collegati alla tua nicchia. Visitare altri siti web, al fine di prendere spunto e capire come si adattano al mercato è una cosa accettabile; copiare i loro articoli invece no! Anzi questo non farà altro che farti vedere male da Google ed altri motori di ricerca facendoti perdere posizioni importanti. Una cosa che invece potresti fare è quella di lasciare un commento sul sito visitato, cosi da farti conoscere ed aumentare le visiti al tuo sito. La cosa importante però è di non creare Spam od intaccare il sito con messaggi privi di senso, altrimenti andresti solo a peggiorare la tua situazione. Per procedere correttamente ti consiglio di svolgere il tutto secondo queste basilari regole di marketing: Trova il sito che ti interessa; Controlla che il target sia uguale al tuo sito; Analizza i vari post da lui scritti e scegli quello adatto a te; Leggi l’articolo e pubblica un commento di qualità; Scrivi un commento simile ad un guest post; Durante la scrittura aggiungi i tuoi link correlati; Controlla la formattazione del testo e guarda l’anteprima; A fine stesura ricontrolla la leggibilità e pubblica il tutto. Se segui questo procedimento, oltre ad evitare di essere considerato uno spammer; contribuirai a rilasciare un commento di qualità al sito (che te ne sarà grato) ed allo stesso tempo a fare pubblicità a te stesso.

Scrivi un guest post e fatti pubblicità gratis. Prima di iniziarti a spiegare cos'è un guest post, ti avviso subito di non esagerare con l’utilizzo di questa tecnica, visto che Google ha sempre detto e ribadito che va bene utilizzarla ma senza farla diventare il metodo primario di sponsorizzazione. Il guest post è un modo semplice ed unico di offrire ad altri utenti del web articoli originali scritti da te, con all'interno dei link che rimandano al tuo sito web senza l’utilizzo del no-follow. Quindi ogni qualvolta tu decida di mettere in pratica questa operazione, cerca di farlo con parsimonia e senza esagerare! Sappi che se utilizzata correttamente, oltre a permettere alla gente di rendersi conto delle tue capacità di scrittura; permetterai al tuo blog di crescere sempre di più ed incrementare l’accesso di visite sulle tue pagine in modo davvero semplificato. Se posso darti un consiglio valido durante le campagne di guest post che organizzerai; ti consiglio di annotarti questa linea guida: non lavorare con il solo scopo di ottenere link di indirizzamento, ma cerca invece di promuovere il tuo nome e farti conoscere in rete dalla gente per ciò che scrivi ed offri ogni giorno. Solo così riuscirai un giorno ad avere un blog di successo e competere con i migliori network della rete.


Come ottimizzare una pagina del tuo sito web
Seo e keyword giuste per farsi trovare. Non riesci a farti trovare nei motori di ricerca? Pensi di sbagliare qualcosa? Forse non hai preso in considerazione di studiare le basi SEO e il giusto metodo di posizionamento delle Keywords durante la pubblicazione del testo, la scelta del tag-title e del tag-alt (che riguarda le immagini). Io personalmente cerco sempre di utilizzare il programma di SeoZoom (se non ci fosse dovrebbero inventarlo) in grado di farmi capire esattamente le strategie d’adottare durante la scrittura di una guida, le giuste keyword da aggiungere nei vari paragrafi e i tag title da utilizzare prima della pubblicazione finale. Come potete vedere dall'esempio proposto nell'immagine: “che rappresenta la scrittura ottimizzata al 100% di una pagina web” non viene sempre scritta la stessa parola, ma dei sinonimi di pari valore in modo da non ripetete continuamente la stessa parola chiave. Ma oltre a questo cosa bisogna fare? Oltre a questo è necessario avvalersi di altri due importanti strumenti, che in questo caso sono: Google AdWord e Ubersuggest. Comunque sia per controllare il posizionamento, analizzare il sito e visionare che tutto vada per il meglio cerca sempre di utilizzare il programma precedentemente indicato: “SeoZoom”.

Come aumentare il traffico del blog e promuovere il sito gratuitamente


Scrivere una guida esaustiva con un tutorial completo. Quest’ultimo passaggio è proprio ciò che ho cercato di fare io con te o meglio e il tutorial completo che ho provato a scrivere per farti capire in modo corretto come aumentare il traffico sul tuo blog. Come puoi vedere in un tutorial sono presenti quasi tutti i temi più importanti da trattare, oltre alle domande che qualcuno potrebbe farti. Da non dimenticare poi i problemi dell’utente blogger che non riusciva a risolvere, ma cercando su Google, ti ha trovato… perché gli servivano esattamente questo genere di informazioni. Leggere una guida lunga almeno 1.500 caratteri (il minimo consentito per salire nei motori di ricerca) è uno tra i migliori modi esistenti per farsi pubblicità e tra l’altro quello più sicuro per farsi linkare, condividere e sponsorizzare dagli amici interessati. Ricordati che un tutorial valido diventa in modo unico una risorsa automatica con un traffico inesauribile per la tua nicchia di argomenti. Questo perché ti permette di allegarci link, informazioni extra e più immagini da mostrare al tuo futuro "vasto" pubblico.

Logicamente la concorrenza è da tenere in conto, soprattutto se si tratta un articolo già discusso e commentato da svariati blog on line. Ma fidati che la determinazione è tutto e se affrontata con grinta basandoti solamente sul tipo di target da te scelto alla fine premia sempre! Prova a parlare con la gente, scopri gli argomenti più ricercati e cerca di capire se sono collegabili ai tuoi contenuti, una volta fatto ciò aumentare le visite sarà solo un passatempo. Ora ti chiedo io un favore, se questa guida ti è piaciuta e pensi che possa essere utile a qualcuno condividila in rete ed indicami tra i commenti se ho dimenticato qualcosa. Scrivi un commento con i consigli da implementare nella guida per aggiornala al meglio ed infine dimmi: ho risposto alla tua domanda su come portare traffico al blog ed aumentare le visualizzazioni?


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).