giovedì 28 agosto 2014Ultimo Aggiornamento:

Errori da evitare durante la richiesta di un prestito a fondo perduto

 |   | 
In questa guida abbiamo deciso di elencarvi gli errori più comuni da evitare durante la richiesta di un prestito a fondo perduto. In questo modo potete essere, quasi, certi al 100% di ottenere il vostro prestito desiderato senza diventare matti e con estrema facilità.

Gli errori elencati sono solo tre, ma è come se ne racchiudessero molti di più al loro interno. Quindi vi consigliamo di leggere tutto con molta attenzione, segnarsi ciò che si dava per scontato o che non si sapeva, al fine di evitare questi errori e ottenere il massimo dalle vostre aspettative future. Cosi facendo potete saprete che ricevere il vostro nuovo prestito a fondo perduto!

1° errore da evitare:


Prendiamo come esempio il cuoco, figura professionale molto ambita in Italia e ben riconosciuta anche nel resto del mondo, giusto? Ecco, nel caso tu volessi aprire un ristorante, ma non avessi le basi primarie per portarlo avanti, cosa accadrebbe alla tua nuova attività? Fallirebbe, giusto? Quindi in questo caso pensi che lo Stato ti offrirebbe dei prestiti a fondo perduto, pur sapendo che questi finanziamenti sarebbero davvero, persi? Non credo proprio…tu che ne pensi?

Esiste però una soluzione semplice e veloce. Impegnarsi ed affrontare dei corsi di formazioni specializzati per il settore a cui si vuole fare domanda. Questo oltre a garantire a te stesso, autostima, formazione e determinatezza, ti permetterà anche di maturare e allo stesso tempo di essere accettato per l’erogazione di un finanziamento a fondo perduto (il tutto allegando i propri documenti che attestino l’esperienza maturata e la continua formazione per migliore).

2° errore da evitare:


Andare di fretta e commettere danni irreparabili! Avete trovato il posto giusto per costruire, o avete trovato il locale ideale per il vostro ristorante? Si? Ma non avete messo in chiaro delle clausole con il proprietario e quindi avete acquistato un locale in fretta e furia? Ecco questo è un errore abbastanza comune e grave che si poteva benissimo evitare.

Se ti fossi informato prima, ti saresti sicuramente accorto che oltre a quello esistevano altri moltissimi locali nella tua zona, con le stesse caratteristiche e in attesa di essere acquistati. Inoltre questo aspetto ti avrebbe permesso di muoverti con calma e di conseguenza scegliere il posto migliore a minor prezzo. Come? Semplicemente trattando con il venditore e magari chiedono a lui, se il locale fosse stato in brutto stato, di ristrutturare una parte del ristorante, visto che era davvero disagiato. Ecco... andare di fretta e concludere affari in questo modo, bloccherebbe la possibilità di ricevere sconti e trattative interessanti.

3° errore da evitare: 


Andare in banca e richiedere un mutuo, senza aver consultato i bandi per i finanziamenti agevolati a fondo perduto. Ultimo, ma davvero grave errore! Perché? Perché adesso come adesso richiedere un prestito in banca sarebbe davvero una follia. Prima di tutto per le innumerevoli spese alle quali bisognerebbe farsi credito e secondo alle perdite che si avrebbero per colpa dei tassi di interesse.

C’è anche da dire che, una banca con i tempi che corrono, non erogherebbe mai un mutuo a gente inesperta o alle prime armi con un nuovo “ristornate” o locale e anche se fosse dovreste prendervi carico del 100% del prestito (con al fianco qualcuno obbligato a farvi da garante). Il che significa? Fallimento sicuro e perdita di denaro! Quindi evitatelo assolutamente. Nel caso non potete farne proprio a meno, almeno chiedete una somma in prestito di denaro a parenti o amici, cosi da abbassare i costi relativi ai tassi di interesse bancari.

Leggi anche:

Spero di esservi stato d'aiuto nell'affrontare l'argomento. Continuate a seguirci ...