sabato 4 ottobre 2014Ultimo Aggiornamento:

Dichiarazione dei redditi non l’ho consegnata, rischio accertamento?

 |   | 
Non consegnare la dichiarazione dei redditi è davvero una grave cosa, soprattutto per il fisco, che se vi scopre non ve la farà di certo passare liscia; comunque sia adesso come adesso il fisco e l’amministrazione hanno a disposizioni moltissimi strumenti e apparecchiature per capire chi ha consegnato la dichiarazione dei redditi e chi invece non l’ha presentata.

Per carità, può accadere di dimenticarsi di consegnare una dichiarazione dei redditi, magari per i molteplici impegni o per via del lavoro troppo faticoso. Ma “purtroppo” state certi che lo Stato o meglio il Fisco se ne accorge di sicuro; perché? Semplice al giorno d’oggi vengono effettuati dei controlli incrociati sofisticati che prendono di mira tutto, banche, anagrafe tributaria, dati personali, famigliari e lavoro.

Leggi anche => Il paradiso fiscale, senza tasse, fisco e accertamenti  -  Nuovo modello f24 online imposto dalla legge

Ma come mai alcuni evasori, “definiti come totali” riescono ad evadere il fisco?


Sono casi rari che ancora non si riescono benissimo a capire. Comunque e vero, capita di sentire delle notizie riguardanti degli evasori fiscali totali che sono riusciti ad imbrogliare il fisco e a farla franca; ma questi sono solo casi, di gente truffatrice sconosciuta allo Stato che non ha mai fatto una dichiarazione dei redditi in vita sua e forse per questo motivo riesce sempre a scappare. Sicuramente è un gravissimo problema che incombe in Italia, ma è anche una piccola fetta “fortunatamente”, anche se pericolosa.

Facciamo qualche esempio pratico:

dichiarazione-redditi-non-consegnata
Mettiamo caso che vengono trattenute delle ritenute dalla nostra busta paga e di conseguenza avrebbe dovuto per legge dichiarale e versarle, giusto? Ecco si decide di non farlo… ma, fidatevi è solo questione di tempo, prima che il fisco venga a conoscenza (il tutto anche se non dichiarato) del problema e scatti un accertamento. Le stesso cose accadono per aziende, terreni, immobili o ditte. Il fisco è come un grande fratello, vede e sente tutto…

Leggi anche => Tasi da pagare su affitti e case di proprietà + la dichiarazione dei redditi  -  In arrivo la Tasi il 16 ottobre si pagano le tasse!

Nel caso dovessimo ricevere un accertamento da parte del fisco che facciamo?


Diciamo in poche parole che se nel caso dovesse uscire un accertamento, arriverebbero dei guai seri dai quali poi è davvero difficile uscirne. Infatti si dovranno pagare delle imposte elevate e delle multe salate superiori fino a 3 volte le imposte evase durante gli anni.

Un altro aspetto che bisogna tenere in considerazione è la mancata consegna della dichiarazione dei redditi nel tempo esatto stabilito dalla legge; in mancato invio o ritardo, il fisco può indurre un accertamento induttivo senza confrontare i dati sulla contabilità e alcune delle volte con pesantissime sanzioni.

Infine, volgiamo ricordare che le sanzioni considerate più gravose, sono sicuramente quelle relative alle aziende, fabbricati e anche per i cittadini che operano con investimenti all'estero; il tutto se non indicato o omesso nella dichiarazione dei redditi. Quindi stiamo sempre molto attenti su ciò che scriviamo, facciamo e richiediamo e soprattutto rispettiamo tassativamente le date imposte per legge nel pagare le tasse se non vogliamo ricevere delle multe o un accertamento fiscale.


2 commenti:

  1. Il mio commercialista ( si fa per dire commercialista , nel 2010 si dimenticò di inviare la dichiarazione dei redditi,...e ora devo pagare più di 800 euro ad Equitalia,.....tra sanzione,...sovratassa,...mora . bionda.....insomma da 400 euro sono diventate 857....grazie al commercialista e grazie ad uno stato....ladro e pasticcione.....

    RispondiElimina
  2. Che roba, pensa un pò... le persone che paghiamo per farci dei lavori, si dimenticano le cose e noi ci andiamo di mezzo! ma è normale una cosa del genere? dai... oltre al danno anche la beffa.

    Scusa ma non riuscivi a fare un ricorso? non è proprio impossibile vero?

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).