sabato 13 dicembre 2014Ultimo Aggiornamento:

Come compilare dichiarazione dei redditi con il nuovo modello 730

 |   | 
Grazie al nuovo modello 730 precompilato in arrivo nelle case dei cittadini italiani dai primi di gennaio 2015, sarà possibile gestire e compilare la dichiarazione dei redditi in modo semplice e rapido senza più problemi.

Infatti se ci pensiamo bene, con questo nuovo modello 730 ci sarà meno lavoro e perdita di tempo per i cittadini e più lavoro da parte dell'amministrazione pubblica.

Infatti essa, si vedrà costretta a precompilare ben 30 milioni di modelli 730 al posto dei cittadini, da presentare tra 1 mese in pronta consegna.

Nuovo modello 730 - futuro più semplice con dichiarazione dei redditi già pronta:


I modelli 730, come anticipato, verranno gestiti e compilati dallo Stato, che poi provvederà personalmente ad inviare tramite posta nelle case degli italiani; questo è un ottimo passo avanti che consentirà al contribuente di compilare solo le parti "risultanti" mancanti e controllare se i dati prescritti dall'amministrazione pubblica siano corretti. Logicamente il cittadino, dovrà poi provvedere a consegnare la dichiarazione dei redditi compilata, seguendo di norma le ultime leggi imposte sulla scadenza del modello 730.


Calcolando le differenze cosa cambia rispetto al precedente 730?


Cambia molto, già il fatto di non dover più compilare da soli la dichiarazione dei redditi, possiamo dire che è una buona cosa; in questo modo si potranno evitare problemi ed errori, che avrebbero portato il contribuente a pagare delle pesanti sanzioni. Inoltre prima chi evitava la compilazione si rivolgeva alla commercialista e li... bisognava tenere in conto altri soldi da pagare a fine anno. Le differenze come potete vedere ci sono e finalmente qualcosa di concreto si sta muovendo anche in Italia; considerate il fatto che nel resto d'Europa, stanno già utilizzando il modello 730 precompilato da molto tempo. L'unica pecca molti è l'analisi dei dati, visto che il Fisco e l'agenzia delle entrate per poter avere questi dati, dovranno prendere visione dei soldi che ogni cittadino spende, dove gli spende, in che modo gli versa e come poi verranno incassati. In teoria non dovrebbero esserci complicazioni o motivo di disagi da parte della gente, (a meno che non lavori in nero) visto che questo lavoro, porterà un modello 730 nuovo, primo di errori, facile da compilare, senza l'ausilio di Caf e commercialisti per completarlo ed inviarlo in sede.

Ma realmente il 730 sarà disponibile dal 2015?


Come compilare dichiarazione dei redditi con il nuovo modello 730
Secondo l'agenzia delle entrate il modello 730 precompilato per essere attivo "realmente" e funzionante, dovremo aspettare 2 anni; quindi chi avrà ragione? Questo perché come si può intuire, il lavoro da svolgere non sarà di certo una passeggiata, in quanto i dati da analizzare sono milioni e tutti devo essere segnati con la massima importanza e correttezza; oltre a questo bisogna ricordare che anche il Fisco farà e vorrà la sua parte, quindi i cambiamenti saranno tanti, diversi e tutti alquanto impegnativi. (Almeno e ciò che attualmente dice l'agenzia delle entrate) staremo a vedere il da farsi...

La cancellazione del CAF ed il licenziamento dei commercialisti:


Sembra l'inizio di una nuova era; l'era dove tutto viene fatto da se, senza più l'aiuto di enti esterni, come commercialisti o Caf. Comunque sia il loro ruolo non finisce di certo, in molti continueranno ugualmente a dargli lavoro, sia per nuovi progetti, sia per la mancanza di tempo nel compilare il modello, anche se adesso è quasi completo da solo (per farlo occorrerà una delega siglata dal richiedente) e anche per la fiducia; ma di alcune cose dovranno preoccuparsi:

  • La prima - in caso di problemi o incongruenze, essi subiranno notevoli sanzioni, se la colpa ricadrà su di loro
  • La seconda - i dati e documenti consegnati dovranno essere corretti, senza più obiezioni
  • La terza - se non si dovessero trovare prove riguardanti la colpevolezze del commercialista o del Caf; in questo caso, sarà concesso un mese di tempo per ricalcolate le somme, compilare i documenti, correggere gli errori ed inviare nuovamente e telematicamente la dichiarazione dei redditi perfetta! (Comunque sia anche in questa cosa potrebbe essere richiesta dall'agenzia delle entrate una somma da pagare).

Aggiornamenti ed ulteriori informazioni da ricordare:


Oltre a tutto questo bel papiro di informazioni, bisogna ricordarsi che il modello 730 sarà attivo online fino alla metà del mese di aprile. Ogni cittadino di conseguenza avrà diritto "e il dovere" di controllare se i dati pre-inseriti sono corretti ed eventualmente reinserire quelli giusti. Questo modello 730 rimarrà quindi invariato fino al 2016, dopo di che i dati personali saranno sostituito con quelli della tessera sanitaria.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).