martedì 19 gennaio 2016Ultimo Aggiornamento:

Interessi libretto Smart 2016

 |   | 
Aprire un libretto Smart 2016 con tassi di interesse alti ed agevolati è proprio ciò che attualmente sta offrendo il servizio di poste italiane a tutti i nuovi clienti. infatti attualmente è possibile trovare: Interessi libretto Smart 2016 a zero rischi con tasso premiale lordo* all'1,50%.

Per poter chiedere un libretto di risparmio con i seguenti parametri è opportuno essere già clienti avendo un libretto nominativo ordinario registrato verso le poste italiane, oppure aderire come nuovi clienti Smart.

Il tutto potrà essere fatto in modo semplice e veloce, infatti basterà recarsi a qualsiasi filiale o centro postale e richiedere di trasformare il proprio libretto di risparmio in ordinario Smart o a tutti i nuovi clienti. Comunque sia non c’è da preoccuparsi, visto che una volta conclusa l’offerta in corso ne verrà subito attivata un’altra nuova e nel caso foste già clienti non dovrete fare assolutamente niente per cambiare promozione, visto che le poste provvederanno automaticamente ad impostarvi il migliore tasso di interesse disponibile sul mercato.

*Tassi premiale lordo – i tassi concessi sono tutti lordi, il che significa che per ottenere il resoconto finale ed analizzare il tasso premiale netto, bisognerà detrarre la trattenuta fiscale dall’1,50%. Inoltre ricordo “giustamente” che attualmente la percentuale della trattenuta fiscale italiana è arrivata al 26%, mentre precedentemente era pari al 20%!

Ecco un classico esempio del cambiamento dei tassi di interessi, da parte delle poste italiane e di tutti i clienti che hanno avuto ed attivato un libretto Smart in questi anni partendo dal 2013 fino al 2015.

Data – dal 1 gennaio 2013 fino al 28 ottobre 2014 la percentuale del:
Tasso Premiale sul Saldo di Riferimento era pari all’1,00%
Tasso Premiale sulle Somme Aggiuntive era pari all’1,50%

Data – dal 29 ottobre 2014 fino al 31 dicembre 2014 la percentuale del:
Tasso Premiale sul Saldo di Riferimento era pari all’1,75%
Tasso Premiale sulle Somme Aggiuntive era pari all’1,50%
Tasso Base e tasso sopra la era pari allo 0,15%*
* il tasso ordinario pari allo 0,15% è anch'esso lordo 

Data – dal 1 gennaio 2015 fino al 30 giugno 2015 la percentuale del:
Tasso Premiale sulle Somme Aggiuntive:1,50%
Tasso Base e tasso sopra la era pari allo 0,15%

interessi-libretto-postale-Smart
Guida completa per capire gli interessi del libretto Smart
Per mantenere attiva l’offerta è continuare ad usufruire dell’indicato tasso di interesse premiale è opportuno rispettare alcune indicazioni che riguardano in tutti e tre i casi le medesime cose, come ad esempio: mantenere il libretto Smart attivo fino alla fine del 2015 e inizio 2016, attivare la carta postale entro il 30/06/2015 mantenendo attiva la stessa carta fino al 31/12/2015 e mantenere il 90% del proprio saldo versato sul libretto "inizialmente", fino alla fine di giugno 2015.

Il passaggio per l’attivazione della carta è identica anche per tutti coloro che hanno aderito negli anni passati al progetto Smart e adesso vogliono mantenere le stesse caratteristiche e tassi di interesse maggiori.

[AGGIORNAMENTO] Moduli e contratti libretto Smart 2016 online dalle poste


Come abbiamo indicato fino ad ora sono disponibili due modi per poter attivare un libretto di risparmi Smart 2016  e per farlo è opportuno scaricare il seguente documento online: "Modulo per i nuovi librettisti" oppure scaricare il secondo documento online che riguarda il: "Modulo per titolari di un Libretto Nominativo Ordinario", cioè tutti i clienti già attivi presso le poste. In poche parole, coloro che hanno già stipulato vecchi e precedenti contratti tramite le filiali italiane o sul web.

Altri dettagli importanti da sottolineare sugli interessi libretto Smart 2016 :


Aprire un libretto di risparmi può quindi essere molto vantaggioso (bisogna essere maggiorenni per possedere un libretto Smart; inoltre essendo nominativo è possibile richiederne solo uno a cliente), sia dal punto di vista degli interessi, sia da quanto sia facile monitorarlo e gestirlo. Infatti attivare un libretto Smart è molto semplice e una volta pronto può essere controllato on line, oppure tramite applicazioni mobile per il proprio Smartphone.

Con le nuove regole 2016 l’attivazione di un libretto Smart, consente a tutti i nuovi clienti di ricevere un tasso di interessi base dello 0,01%, allegato ai tassi di interesse dell'offerta di:


  • 0,30% annuo lordo per accantonamenti della durata di 90 giorni
  • 0,40% annuo lordo per accantonamenti della durata di 180 giorni


Non è uno dei libretti di risparmi migliore che le poste abbiano mai fatto, ma è sempre meglio di niente, no? Comunque sia, oltre a questo è possibile gestire anche i messaggi online, gestire il servizio di risparmio postale sul web, controllare le informazioni aggiornate ed analizzare i tassi di interesse online in tempo reale. Il tutto con l’aggiunta di erogare bonifici, trasferire soldi e fondi sul proprio libretto, sottoscrivere buoni fruttiferi postali (convertendoli da cartacei a virtuali), creare girofondi e collegare la postepay o anche ricaricare direttamente la nuova postepay evolution.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).