lunedì 15 dicembre 2014Ultimo Aggiornamento:

Come avere Postepay Evolution

 |   | 
Prima di spiegare come avere Postepay Evolution, cerchiamo di capire cos'è e cosa offre di diverso dal suo predecessore. Innanzitutto la Poste pay Evolution come ben sappiano è una nuova carta conto prepagata con Iban, offerta dalle poste italiane; in grado di effettuare pagamenti, bonifici ed essere anche ricaricata per eseguire le operazioni più basilari, come ad esempio: l’acquisto nei negozi o presso un supermercato.

La Postepay Evolution come ho indicato è molto richiesta dalla gente, per eseguire operazioni di pagamenti, ricevere denaro tramite accrediti e anche bonifici (logicamente non avremo in mano un vero e proprio conto corrente bancario) l’unica pecca però è il costo elevato richiesto durante la gestione, non per tutti i tipi di operazioni, ma per la maggior parte… iniziando appunto dalla richiesta di attivazione, che ha un costo pari a 5 euro.

Leggi anche => Come ricaricare la cartaconto Poste Pay Evolution dall'estero

Come potete vedere il costo è identico alla vecchia Postepay, l’unica differenza e che se viene richiesta entro la fine dell’anno in corso; il prezzo sarà azzerato e la si potrà ricevere gratis. Non so se ci avete fatto caso, ma ultimamente sono presenti i TV e sul web, moltissime pubblicità che mettono in evidenza la Postepay Evolution. Il loro scopo e quello di cercare di offrirla a più gente possibile gratuitamente prima della scadenza.

La stessa cosa è presente anche per il canone annuo, dove il costo si aggira sui 10 euro ed è gratis per il prossimo anno, se richiesta entro la fine di quello seguente. Oltre a questo e alle convenzioni applicate, la Postepay Evolution consente di effettuare prelievi senza spese presso gli sportelli convenzionati Postamat; inoltre sempre attraverso gli ATM autorizzati non è previsto nessun limite di prelievo giornaliero.
Come avere Postepay Evolution senza spese e costi aggiuntivi

Leggi anche => Come ricevere e ricaricare la carta prepagata PayPal


Come avere Postepay Evolution

Per poter ricevere la vostra carta contro ricaricabile e prepagata, non dovrete fare altro che recarvi in posta, presso il centro più vicino alla vostra abitazione e richiedere il possesso e l’attivazione della suddetta carta. L’operazione di attivazione e consegna solitamente si svolgere in pochi minuti; l’importante è presentarsi con dei documenti validi (ricordatevi di portate anche 15 euro totali per attivazione e canone, nel caso sia finita la promozione gratuita). Una volta richiesta la Postepay Evolution bisognerà compilare i documenti che vi verranno consegnati e subito dopo restituirli al vostro consulente postale. In poche parole il procedimento è del tutto identico alla vecchia Postepay.

Ricapitolando, la Postepay Evolution viene consegnata direttamente dagli uffici postali in modalità già attiva, non appena viene eseguito l’acquisto della carta stessa. Ogni cliente può inoltre possedere fino a un massimo di tre Poste pay Evolution intestate a se stesso e visto che è provvista di codice IBAN ha in più, rispetto alla precedente carta la possibilità di gestire le basilari operazioni di un conto corrente come, ricevere bonifici, inviare bonifici e far accreditare lo stipendio direttamente su di essa senza alcuna spesa.

Informazioni e dettagli da tenere in considerazione:


Secondo il mio punto di vista bisogna considerare il fatto di prendere visione anche di altre carte di credito, carte prepagate, carte ricaricabili e carte conto; dico questo perché ci sono moltissimi altri servizi e carte che offrono delle agevolazioni migliori, magari a costi più consoni e con chiarezze maggiori su ciò che si può o non si può fare utilizzando i servizi di poste italiane.

3 commenti:

  1. Ciao Marco, per il momento sono sprovvista della tessera sanitaria plastificata, ma sono in possesso del foglio provvisorio che rilasciano quando vai a fare la tessera , vorrei sapere se con l foglio sostitutivo posso richiedere ugualmente la Poste Pay Evolution ?
    Poi vorrei sapere se nella carta si possono versare gli assegni ? Ti ringrazio per la tua disponibilità e per l' aiuto che ci offri .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Deddi, benvenuto sul mio portale ^_^ allora prima di tutto vorrei precisare che vome hai detto te, si è necessario un documento di identità per poter richiedere la postepay evolution e per tale motivo durante la richiesta è obbligatorio presentarsi all'ufficio postale con tanto di carta d'identità e codice fiscale.

      A tal proposito però non so risponderti se è possibile o meno che ti accettino la carta provvissoria, anche se a parer mio, non penso ci siano problemi visto che a giorni ti arriverà quella originale plastificata.

      Ad ogni modo io ti consiglierei di andare a chiedere in posta, o per lo meno provare e vedere se ti accettano il tutto. Se così fosse ti potrei chiedere di aggiungere qui sul sito la tua esperienza? Cosi facendo se altre persone necessiteranno di sapere se con il foglio sostitutivo possono richiedere la postepay evolution...almeno non avranno problemi ^_^ grazie mille in anticipo!

      Elimina
    2. Per quanto riguarda invece la domanda sull'assegno:

      Sulla postepay evolution all'inizio avevano detto che si sarebbero potuti versare gli assegni come in banca; ma invece alla fine una volta presentata al pubblico è stato constatato che non era possibile farlo!

      Infatti sulla Postepay Evolution non si possono versare assegni, nè che siano bancari e nè che siano postali, perchè? Semplice! non è un reale conto corrente; ma ne possiede soltanto alcune caratteristiche.

      Infatti prorio per questo carta postepay di poste italiane è dontata di IBAN bancario, ma non può fare tutto ciò che vuole, ma solo semplici operazioni; come ad esempio:

      1) Pagare le bollette di casa (luce, acqua e gas);

      2) Ricevere bonifici ed effettuare bonifici (area SEPA);

      3) E farsi accreditare lo stipendio di lavoro.

      Inoltre, tra le cose che non è possibile fare troviamo anche le seguenti:

      1) Impossibilità di farsi accreditare la pensione Inps ( c'è la Inps Card);

      2) Impossibilità di versare assegni, visto che non è un vero conto corrente, ma solo una carta prepagata offerta dalle poste per i risparmiatori.

      Spero di aver risposto alle tue domande, se nel caso tu abbia ancora bisogno, non evitare di chiedere. Anzi per maggiori informazioni sulla carta postepay, ti consiglio di leggere questi 6 articoli "completi" che spiegano esattamento tutto ciò che bisogna sapere sulla postepay evolution:

      http://www.salvadanaio.info/2014/12/postepay-evolution-come-ricaricare-carta-conto-estero-bonifici.html

      http://www.salvadanaio.info/2016/09/come-ricaricare-postepay.html

      http://www.salvadanaio.info/2015/12/costi-carta-postepay-ricaricabile-con-iban.html

      http://www.salvadanaio.info/2015/12/postepay-evolution-carta-di-credito-prepagata-it.html

      http://www.salvadanaio.info/2015/04/dove-come-ricevere-postepay-evolution.html

      http://www.salvadanaio.info/2014/12/postepay-evolution-quanto-costa-bonifico.html

      Elimina

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).