giovedì 21 agosto 2014Ultimo Aggiornamento:

Bonus Gas - Bolletta più bassa e riduzione dei costi luce e gas, grazie ai Comuni e alle Autorità per Energia

 |   | 
Per aiutare le famiglie in difficoltà economiche il Governo Italiano, ha deciso di offrire una riduzione dei costi per i consumi di energia luce e gas. L’accordo è stato preso con tutte le autorità e i comuni in Italia, i quali hanno deciso d'istituire un bonus Gas per tutte le famiglie.

Il progetto, consentirà ai cittadini di avere una riduzione dei costi luce e gas e di conseguenza una bolletta più bassa. Per quanto riguarda il gas, però è stato indicato che varrà abbassato il prezzo sul gas metano, ma non verranno prese in considerazioni altre agevolazioni sulle bombole o il GPL.

Quanto si risparmia con le agevolazioni su luce e gas con questo bonus?


Il bonus gas verrà preso in considerazione una volta calcolato l’importo finale degli indicatori ISEE; questo conteggio, consentirà una diminuzione del prezzo di oltre il 15% all'anno. Ricordiamo che, il valore del risparmio verrà poi generato al netto delle imposte e i dati presi in considerazione solo mediate determinate caratteristiche, che sono:

  • Il numero di persone che fanno parte del nucleo famigliare
  • Il numero delle persone che abitano attualmente nell'immobile
  • La zona climatica a cui è esposta la propria abitazione (da tenere in considerazione per via del riscaldamento)
  • La modalità d’utilizzo dell’energia elettrica (luce e gas)

L’ultimo dettaglio è indicato come il più importante, visto che sarà possibile scalare il tutto, solo se si utilizzano, il gas, la luce e la corrente per: cuocere i cibi, scaldare l’acqua e attivare il riscaldamento.

Chi può fare richiesta del bonus gas è come?


Bonus Energia e gas offerto dall'Autorità e Anci
Possono usufruire di questo bonus gas, tutti i cittadini privati e le famiglie di condominio; l’importante è che il consumo di gas avvenga mediante un condotto di fornitura diretta, oppure tramite un impianto condominiale. Inoltre, bisogna tenere in considerazione gli indicatori ISEE:

  • Giusti, se i livelli non superano i 7.500,00 Euro per i singoli
  • Giusti, se i livelli non superano i 20.000 Euro per famiglie con tre o più figli da mantenere.

Annotate tutte queste indicazioni, basta compilare i documenti di richiesta per ottenere il bonus gas. I moduli possono essere ritirati presso il proprio comune di residenza, oppure in formato PDF, tramite il seguente link: Modulo Bonus Gas Una volta compilato il tutto, bisognerà consegnare i documenti al comune di richiesta o presso altri istituti incaricati, presenti nella vostra città.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).