martedì 10 novembre 2015Ultimo Aggiornamento:

Come senza busta paga ottenere un prestito da Smartika

 |   | 
Da quando è nato lo scambio di prestiti tra privati, in molti ci chiedono se senza busta paga si ottiene un prestito da Smartika senza problemi; la risposta è NO! [Aggiornamento] Non è più possibile senza busta paga ricevere un prestito da Smartika.

Il sito e i prestiti Smartika tra privati richiedono anch'essi delle garanzie e per essere concessi devono avvalersi di validi requisiti, che in questo caso sono: un'identità confermata, un conto corrente bancario, o un conto corrente postale e un reddito dimostrabile. Oltre a questo bisogna tenere in considerazione anche altre importanti condizioni obbligatorie, che riguardano: il non avere livelli di indebitamento, non avere precedenti di insolvenza e non avere un reddito insufficiente (bisogna pagare la rate nei giusti tempi). Ottenere un prestito tra privati non è difficile, anzi è un procedimento molto semplice e alcune delle volte anche veloce. Smartika offre tutto questo, anche se non consente più la possibilità di richiedere prestiti senza busta paga ai suoi clienti. Comunque sia, al contempo offre prestiti online, prestiti veloci e anche prestiti tra privati sicuri e veloci.


Ma perché offrire questo tipo di servizio di prestiti online ai cittadini?

Il motivo è solo uno, per colpa della crisi economica, in Italia è sempre più complicato accedere a prestiti da parte delle banche e ultimamente anche per quanto riguarda le finanziarie non è un periodo positivo. Ecco perché qui, entra in gioco il servizio online, che si è guadagnata un posto tra le prime posizioni per via della sua possibilità di offrire prestiti a privati in modo semplice e allo stesso tempo consentire uno scambio di prestiti tra persone, attivando il famigerato “Prestito sociale” o anche: Social lending o Peer-to-peer lending.

Per capire esattamente come accedere a Smartika, come richiedere un prodotto e come funziona il sito, vi consiglio di leggere queste due guide, che spiegano dettagliatamente come procedere e cosa fare:


Ma esiste un sito o sono presenti in rete altri portali che permettono di richiedere prestiti senza busta paga e magari effettuare uno scambio di prestito tra privati?


In questo caso la risposta è SI! Ci sono altri portali, ma non tutti sono buoni, sicuri e funzionali. L’unico che possiamo proporvi è il sito di Prestiamoci. Questa compagnia online consente di richiedere prestiti con bassi tassi di interesse ed inoltre è rinominato per la sua correttezza e puntualità nell'erogare soldi a chi ne necessita in fretta.

Ma perché conviene utilizzare questi servizi online, invece che le banche tradizionali?


Sicuramente per via dei vantaggi che essi propongono, per via delle concessioni, senza spese e anche per la velocità e correttezza della gente che ci lavora. Comunque sia, ecco un piccolo elenco di ciò che viene offerto:

  • Tassi di interesse agevolati e sempre bassi
  • Zero costi per le spese dovute all'istruttoria
  • Estinzione dei prestiti richiesti senza penali o more
  • Rate sempre trasparenti e prive di inutili clausole
  • Pagamento di una quota di iscrizione solo nel caso dovessimo richiedere un prestito.

senza-busta-paga-ottenere-prestito
Con Smartika non è possibile ricevere prestiti senza busta paga
Nel caso siate rimasti colpiti da questo servizio è possibile accedervi con consultando il sito di “Prestiamoci.it” dal quale una volta all'interno bisognerà registrarsi; in questo modo si riceverà un PIN segreto, per poter accedere alla propria area personale. Fatto questo sarà possibile effettuare il download del contratto che vogliamo ricevere ed inviare la proposta mediante posta prioritaria. (Il vostro progetto e il prestito richiesto saranno anche visualizzabili dalla vostra area, in modo da tenere sotto controllo tutti gli andamenti). Ora non dovete fare altro che aspettare la risposta da parte dello Staff, il quale vi informerà se la vostra richiesta è andata a buon fine oppure no…

  • Nel caso di un riscontro negativo, riceverete un’email in bacheca
  • Nel caso di riscontro positivo, verranno inviati i documenti da firmare e da rispedire al mittente.

Ecco fatto adesso avete diritto al vostro prestito e come ultimo passaggio, non dovete fare altro che confermare il tutto ed iniziare a pagare le vostre rate mensili, seguendo le norme imposte sul contratto da voi firmato. Come potete vedere è davvero un servizio interessante e inoltre, visto che non richiede una busta paga è accessibile a tutti, come ad esempio: disoccupati, pensionati e universitari.


1 commento:

  1. Quella dei prestiti tra privati è una delle poche alternative valide ai soliti prodotti bancari. Inoltre per chi non gode di una busta paga a tempo indeterminato rappresentano una soluzione rapida e veloce per poter accedere al credito. Purtroppo in Italia questa forma di finanziamento non è ancora molto diffusa, forse proprio per volere delle banche che non vogliono avere ulteriore concorrenza.

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).