domenica 8 ottobre 2017Ultimo Aggiornamento:

Come chiedere risarcimento su mutuo a tasso usuraio

 |   | 
Hai un mutuo con tassi usurai? Scopri come richiedere un risarcimento sul mutuo a tasso usuraio, in modo da fare un recupero interessi degli anni precedenti ed ottenere una restituzione dei costi.
Hai un mutuo con tassi usurai? Puoi cancellarlo e non pagarlo più! Oggi in questa guida scoprirai come richiedere un risarcimento sul mutuo a tasso usuraio, in modo da fare un recupero interessi degli anni precedenti ed ottenere così una restituzione dei costi sostenuti.

A stabilire la seguente legge è stata la Corte di Cassazione, la quale indica che prima del dovuto annullamento (se si possiede un mutuo sotto tasso di usura), sarà necessario prendere in considerazione anche altre eventuali spese addebitate dalla banca.

Il procedimento è molto semplice e allo stesso tempo interessante per tutti coloro che si trovano in questa situazione. Infatti una volta analizzato il mutuo e calcolate le: commissioni, penali, interessi di mora, tassi e tutto ciò che rientra in questo processo, si potrà stabilire un verdetto e decidere se è possibile ottenere un risarcimento, oppure no.

Ad ogni modo se si supera il limite imposto dalla legge per quanto riguarda l'anti-usura, il mutuo può tranquillamente essere annullato e di conseguenza ricevere un ritorno degli interessi pagati per gli anni passati.

Ma il bello di questa notizia qual'è? La cosa più importante è che si potrà non pagare più il mutuo casa e di conseguenza non dover dare neanche un centesimo alla banca creditrice. Così facendo si potrà richiedere un rimborso all'istituto bancario ed ottenere una restituzione dei costi, la quale dovrà ridarci tutti gli interessi incassati, in modo illecito e truffaldino, negli anni .



Come bisogna fare per tutelare il mutuo dagli interessi usurai?


come-chiedere-risarcimento-su-mutuo
Risarcimento mutuo usuraio come richiederlo?
Prima di tutto il mutuatario, dovrà prestare attenzione al tasso di interesse "mora" imposto dalla banca al momento del pagamento delle rate.

Logicamente, per chi ancora non lo sapesse, il blocco dei pagamenti e la cancellazione del mutuo può avvenire solamente se la banca applica il tasso di mora, non se si pagano le normali rate mensili.

Un altro aspetto importante, per capire se tutto sta procedendo nel modo giusto è di guadare il TAEG. Esso per essere corretto, dev'essere più basso del tasso di usura applicato dall'istituto.

Per ampliare la propria sicurezza, noi di salvadanaio.info consigliamo di scaricare anche la lettera di diffida completa precompilata, offerta dalla Confconsumatori, più il modello di rimborso per far capire alla banca che avete ragione e che volete sia rispettata la legge imposta dalla Corte di Cassazione.


Scaricare modello di rimborso mutuo e risarcimento interessi





Quando si decide di presentare una domanda di rimborso / recupero interessi sul mutuo alla banca è opportuno allegare i documenti riguardanti il contratto sottoscritto al momento dell’accensione del mutuo e le pagine di estratto conto, così facendo si avrà la possibilità di controllare ogni minimo problema esistente.

Logicamente se non si è già in possesso di questi documenti, si dovrà fare una richiesta “a pagamento” al proprio istituto bancario. Ricordiamo che il costo solitamente si aggira sui 10 euro per questo genere di richieste.


Come capire se va tutto bene o ci sono problemi con la banca?



Niente di più facile! Come indicato poco fa, basta recarsi in banca, o richiedere un estratto conto online che indichi tutti i resoconti delle proprie rate mensili (ricordatevi che la banca è obbligata a darvi tutti i documenti che richiedete ed oltretutto per quanto riguarda i resoconti delle rate del mutuo, si ha la possibilità di stampare fino a 10 anni di dati), i rapporti del vostro conto corrente e la situazione attuale del mutuo casa o qualsiasi altro prestito.

Se tutto è andato come previsto è avete ragione al 100% si avrà il diritto di rimborso degli interessi pagati alla banca negli anni per i vostri mutui, prestiti o altri generi di finanziamenti.

Esiste anche un altro modo che permette di calcolare i tassi di interesse in maniera esatta. Per farlo bastano pochi semplici click e il programma giusto! Il software in questione è offerto dalla compagnia Altroconsumo che consente di calcolare i tassi, semplicemente segnando delle caselle indicate sullo schermo.

Tali caselle richiedono di indicare il tipo di mutuo richiesto, il tasso di interesse scelto, il tasso di mora attuato e la data di attivazione del prodotto. Una volta provato avrete modo di capire quanto è utile, visto che consente esattamente di sapere quanto richiedere come rimborso alla banca.

1 commento:

  1. Si hai ragione in questi giorni provvederò ad aggiungere un nuovo post-guida per evitare di pagare il mutuo casa se si ha un tasso usuraio e come riconoscerlo!

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).

Articoli e guide più lette dagli utenti: