lunedì 4 gennaio 2016Ultimo Aggiornamento:

Verifica Aci bolli auto pagati

 |   | 
Molti siti online offrono la verifica bolli auto pagati, solo per determinate regioni d’Italia e proprio per questo motivo non tutti riescono a capire se hanno realmente pagato tutti i bolli auto passati, oppure no... In questa guida, differente dalla precedente: “controllo bollo auto non pagato” avrete modo di effettuare una verifica Aci dei bolli auto pagati e capire se siete in regola per il 2016.

Verifica Aci bolli auto pagati

La verifica è davvero molto semplice, per iniziare è meglio eseguire i passi insieme e per questo ti consiglio di salvare e accedere al sito dell’Aci, tramite il seguente indirizzo: “Servizio Bollo Aci”. Questo portale è molto importante per i guidatori, visto che consente un’analisi dettagliata di tutti i pagamenti effettuati in passato, senza registrazioni complicate e senza blocchi strani. Il sito è disponibile in tutta Italia e anche la gestione dei bolli può essere eseguita da tutti gli automobilisti senza problemi d’accesso o restrizioni.

Dopo aver cliccato sul sito proposto, ti ritroverai all'interno del sito e come prima cosa dovrai compilare i dati richiesti a fondo pagina. Dovrebbero essere i seguenti: Tipo di pagamento, Tipo di veicolo, Regione residenza dell'intestatario, targa e codice di sicurezza sulla destra. Fatto ciò clicca sulla voce “calcola” per ricevere un riscontro immediato.


Nuovo servizio per il controllo e la verifica dei bolli auto pagati e non pagati:


Con il nuovo metodo di controllo è possibile eseguire una ricerca dei bolli auto, quale avessimo ricevuto a casa una comunicazione di pagamento non ricevuto. Il servizio in questione è sempre offerto dall'ente Aci e per iniziare il controllo basterà accedere al seguente indirizzo: “Assistenza Bollo Aci”. Ricordo che la seguente verifica potrà essere effettuata dalle regioni autonome presenti nel servizio, che attualmente sono: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Molise, Puglia, Toscana, Umbria, Provincia Autonoma di Bolzano e la Provincia Autonoma di Trento.

verifica aci bolli auto pagati
Chi risiede in queste regioni, avrà il diritto di inviare una comunicazione all'assistenza Bolli Aci per chiedere spiegazioni e dettagli in merito ai bolli pagati e non pagati; oltre a questo sarà possibile ottenere un esame dettagliato anche in formato elettronico direttamente via e-mail. Il servizio non è velocissimo, ma dipende dal numero di richieste ricevute; quindi si potrà avere anche una risposta immediata se si è fortunati. Comunque sia dopo una dettagliata analisi e delle “possibili” soluzioni se accettate, il servizio provvederà al risarcimento o al blocco della tassa se risultasse già pagata. Detto ciò, cliccate su "procedi" a fondo pagina ed inviate la richiesta compilando in modo corretto tutti i campi proposti.

[AGGIORNAMENTO] Informiamo gli utenti che sono disponibili nuovi dettagli per il controllo bollo auto 2016;, infatti accedendo al seguente post: "Come fare controllo e verifica del bollo auto" avrete modo di analizzare i dettagli dei costi del bollo anche per la regione Campania e di conseguenza verificare tutti i restanti dati mediante ACI e Agenzia delle Entrate.

Oggi è attivo anche il nuovo servizio di scadenza bollo ACI utile per capire (tramite una notifica via cellulare o email) quando sta per scadere il proprio bollo auto e di conseguenza provvedere al pagamento prima della data di scadenza. In questo modo si potranno evitare sanzioni e multe. Accedi al link evidenziato per consultare la notizia aggiornata.

In caso di non riuscita verifica è possibile fare altro?


Esiste un altro modo per eseguire la verifica del bollo auto ed è presente sul sito dell’agenzia delle entrate, collegandosi al servizio di “Calcolo bollo auto in base ai dati della targa” dal seguente link: Calcolo Bollo Agenzia Delle Entrate. Una volta entrati vi verranno subito richiesti dei dati da inserire, che saranno i seguenti: Categoria veicolo, Targa veicolo, Regione, Residenza, Mese di scadenza del bollo, Anno di scadenza del bollo, Mesi validi e anche il Codice di riduzione. Una volta aggiunti, potrete verificare la presenza di errori e saldi mancati sul bollo della vostra auto.

Spero di aver risposto a tutte le vostre domande, in caso contrario non esitate a contattarmi tramite il servizio email di "Salvadanaio.info" mendiate la suddetta pagina dei: "Contatti".  Oppure meglio ancora, inserite un messaggio nei commenti, cosi anche gli altri utenti che avranno gli stessi problemi, potranno prendere visione delle risposte e sistemarli.


3 commenti:

  1. Buonasera,

    ho provato ad eseguire entrambe le procedure ma senza risultati.
    Mi è arrivata pochi giorni fa una cartella equitalia in cui mi si fa presente che manca il pagamento del bollo del 2009, ma sono sicura di averlo pagato.
    In più se ho capito bene dovrebbe anche essere prescritto per legge, visto che sono passati più di 3 anni.
    Cmq vorrei controllare lo stesso, ma non riesco a farlo perchè proprio in quell'anno ho rottamato la mia auto per acquistarne una nuova. Dunque la targa è stata annullata.
    Per questo motivo quando la inserisco nel campo di ricerca non viene fuori alcun risultato.
    Non so davvero che fare.
    Help!

    RispondiElimina
  2. Salve purtroppo in una situazione del genere è quasi impossibile controllare l'analisi dei pagamenti sul bollo auto; in quanto appunto non si ha nulla che attesti, o meglio non si ha nulla per controbattere il documento inviato da equitalia... l'unica cosa da fare è controllare su questo sito:

    www.sevim.it/gratis/targa.asp

    se la targa risulta ancora registrata e presente in archivio, se cosi dovesse essere, potrà chiamare gli uffici di equitalia e spiegare il problema direttamente all'agente in servizio. In alternativa è anche possibile contattare l'ufficio ACI e chiedere spiegazioni e ulteriori controlli.

    RispondiElimina
  3. SAVE A TUTTI, HO COMPERATO UNA MOTO AD AGOSTO 2015, CON SCADENZA BOLLO APRILE,
    DUNQUE PER LA REGIONE PIEMONTE RISULTA IL RINNOVO A MAGGIO 2016.
    VISTO CHE LA MOTO E STATA ACQUISTATA AD UNA PERSONA RESIDENTE IN LIGURIA, CAMBIANO LE SCADENZE DEL RINNOVO BOLLI, E QUELLO CHE HO GIA' DATO IN PIU' ALL'AGENZIA PER IL BOLLO CHE FINE FA'.
    GRAZIE

    RispondiElimina

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).