lunedì 1 dicembre 2014Ultimo Aggiornamento:

Elenco dei bonus, detrazioni fiscali ed incentivi attivi in Italia

 |   | 
Grazie alla legge di stabilità attualmente i bonus offerti dal governo sono diversi; i quali permetteranno di ricevere incentivi sia a livello famigliare, con un bonus di 80 euro per i nuovi nati, un bonus sia per mobili ed elettrodomestici, strutture per agevolare il risparmio energetico, bonus Irpef, detrazioni per gli immobili venduti/affittati da imprese e bonus sulla ristrutturazione di case.

I bonus di 80 euro verranno versati direttamente in busta paga, quindi non ce bisogno di effettuare nuove richieste o compilare altri documenti, ad esclusione di quelli relativi alla prima domanda.

Elenco dei bonus, detrazioni fiscali ed incentivi attivi in Italia :

Bonus risparmio energetico. Questo bonus consente di ricevere agevolazioni fiscali per chi decide di ristrutturare un immobile implementando al suo interno nuove strutture a risparmio energetico. Questi sconti fiscali energie rinnovabili, resteranno attivi anche per tutto il 2015 e secondi quanto dice il governo è meglio utilizzarli adesso visto che dal 2016 in poi verranno cancellati, oppure ridotti al 35% senza aliquote intermedie.


Bonus neonati. È un nuovo metodo, che fa sempre riferimento al vecchio provvedimento riguardante i bebè; solo che questa volta il bonus proposto sarà di 80 euro e coinvolgerà tutti i nuovi nati tra il 2015 e il 2017. È consigliata la richiesta preventiva, visto che sono stati stanziati solo 200 milioni di euro per 3 anni. Per quanto riguarda la domanda, bisogna presentarla all'INPS, facendo attenzione a non superare il reddito annuo di 40mila euro (consentito anche a famiglie con figli adottati).

Bonus Irpef. Ideato per chi ha un reddito non superiore ai 24mila euro, che si abbassa ogni volta che aumenta il proprio reddito; tutto questo è possibile fino al raggiungimento di 26.000 euro, dopo di che verrà bloccato. Una volta fatta richiesta il bonus Irpef sarà accreditato direttamente nella propria busta paga (attualmente il seguente metodo è utilizzato da più di 10 milioni di cittadini italiani).

Bonus per le imprese sul regime dei minimi. Con la nuova legge è cambiato il regime dei minimi, portando l'imposta dal 5% al 15%. Gli sconti fiscali sono quid i disponibili per professionisti edili, commercianti, artigiani, che hanno un reddito annuo basso.
Elenco dei bonus detrazioni fiscali incentivi italia

Bonus case affittate. Ottimo bonus che coinvolge sia i cittadini che le imprese; infatti grazie a questo contratto si potrà acquistare direttamente dalle imprese un appartamento da ristrutturare e rimettere in locazione, con un contratto che di 4+4 al quale al termine l'affittuario, potrà anche decidere se acquistare la casa o continuare a pagare l'affitto.

Bonus elettrodomestici e mobili. Questa nuova detrazione è stata prolungata fino alla fine di dicembre del 2015; la quale permette alla gente di acquistare mobili ed elettrodomestici, avendo una detrazione fiscale pari al 65% sul prezzo finale (che scenderà successivamente al 50% e cosi via). L'unica pecca riguarda l'utilizzo, visto che per poter usufruire di questo bonus, bisognerà obbligatoriamente ristrutturare l'immobile in questione. Questa piccola clausola vi consentirà di utilizzare il bonus per l'acquisto di nuovi mobili e grandi elettrodomestici per la casa (il tutto senza avere una soglia minima prevista).


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).