mercoledì 20 maggio 2015Ultimo Aggiornamento:

Come versare i contributi pensione nel fondo lavoratori della logistica

 |   | 
Adesso ricevere la pensione in Italia, alla fine della carriera lavorativa, non è più sicuro come una volta. Infatti per i giovani che versano i contributi, la pensione arriverà? Oggi, cercherò di spiegarvi come versare i contributi pensione nel fondo lavoratori della logistica e come registrarsi.

Questo è un nuovo modo di versare i contributi che potrebbe garantire a chi non dà molta speranza alla pensione; la possibilità di ricevere in un prossimo futuro dei fondi, al fine di per poter vivere egregiamente. La possibilità è sicuramente questa, visto che ormai il posto fisso è quasi un sogno irrealizzabile, l’arrivo dell’età pensionistica è una cosa da pochi e purtroppo adesso, anche la possibilità di ricevere dei contributi con una buona pensione, senza alquanto irrealizzabile.


Ma perché proporre dei fondi per lavoratori della logistica?


Il motivo è semplice, ormai anche chi è prossimo alla pensione, non sa più quanto riceverà e se quest’ultima potrà essere abbastanza per poter vivere in Italia. Per questo motivo è sempre meglio proteggere che curare, giusto? Quindi perché non capire come versare i contributi pensione nel fondo lavoratori della logistica è magari ricevere dei fondi migliori? Logicamente ad essere avvantaggiati, saranno quelli che lavorano proprio per le categorie, facenti parte di questo settore; come ad esempio: trasporti funerari, logistica, guardi ai fuochi e tanti altri.

Chi può partecipare al versamento e ricevere i fondi pensione?


Logistica, trasporto merci, trasporti funerari, organizzazioni Sindacali, agenzie marittime, mediatori marittimi, lavoratori dipendenti del FASC, autoscuole, studi di consulenza (per auto), porti, guardie ai fuochi e anche tutti i datori di lavoro che hanno assunto dei lavoratori allegati al Fondo logistico.


Come funziona e come vengono versati i contributi?


Se lavorate in uno dei settori precedentemente indicati, sappiate che potete versare i contributi in questo fondo pensionistico, che andranno ad aumentare i vostri futuri interessi. Logicamente il denaro viene trattenuto dalla busta paga ogni mese; mentre al contempo, il vostro datore di lavoro si impegnerà a pagare il tutto ogni 3 mesi sul vostro conto/fondo pensione indicato.

Come iscriversi al Fondo Pensione lavoratori della logistica:


Possono iscriversi al programma, tutti i lavoratori che rientrano nella lista sopra citata e tutti coloro che fanno parte di questo elenco presente nell'ufficiale "nota d’archivio informativa" della sezione logistica.

Per il modulo, basterà scaricare il seguente documento Pdf: "Modulo Adesione Lavoratori", oppure richiederlo presso il centro Inps. Una volta ricevuto, lo si dovrà compilare, siglare nell'apposita sezione che riguarda i dati del lavoratore e consegnarlo. Il modulo, come potete vedere è composto da una pila di fogli originali (quattro per l’esattezza: 2 dedicati al fondo, 1 dedicato al lavoratore e 1 dedicato all'azienda), che dovrete compilare. Uno dei fogli è esclusivamente riservato al vostro datore di lavoro, quindi prendete il foglio, consegnatelo in azienda e assicuratevi che il vostro datore compili e firmi la sezione in tutte le sue parti. Comunque ciò che voi dovrete fare è questo:

  1. Scaricare e stampare il modulo 2 volte = dovrete avere in totale 8 fogli.
  2. Compilare la vostra parte e inviare il tutto al fondo pensione con raccomandata a/r.
  3. Far compilare gli altri documenti alla vostra azienda, facendovi consegnare una copia del lavoratore.
  4. Far inviare all'azienda le altre due copie da loro compilate al fondo pensione.
  5. L’invio dei documenti dev'essere fatto presso: Fondo Pensione, via Tommaso Gulli 39, 20147 Milano.
  6. Lasciate alla vostra azienda la sua copia, riguardante l’ultima pagina denominata "copia per l'azienda".
  7. A questo punto, se ancora non avete inviato i moduli al fondo, provvedete all'invio delle due copie con la vostra firma. Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale: "PreviLog".

Quanto si può versare e quanto sono le percentuali dei contributi?


Per i lavoratori già iscritti al fondo pensione, mediante il servizi Inps, che intendono iscriversi al fondi della logistica; non dovranno fare altro che segnare la casella di contribuzione 1% in base al contratto di lavoro nazionale :

  • Logistica, Trasporto Merci = 1%
  • Logistica, Trasporto Merci FASC = 0%
  • Agenzie marittime = 1%
  • Agenzie marittime FASC = 1%
  • CCNL Porti = 1%
  • CCNL Autoscuole = 1%
  • Studi di Consulenza automobilistica = 1%


Mentre nel caso voleste versare tutto nel seguente fondo, dovrete segnare la seconda casella. Per farlo ricordatevi che dovrete segnare la casella in base alla percentuale massima che desiderate versare. Infine ricordo che i costi per l’invio dei moduli, presso la sede fondi della logistica e pensioni è a carico del datore di lavoro.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).