martedì 1 dicembre 2015Ultimo Aggiornamento:

Modulo Cud 2016 – come consegnarlo, a chi richiederlo?

 |   | 
Come si compila il modulo Cud 2016? A chi si deve consegnare la Certificazione Unica Online per il nuovo anno? Queste sono le domande che ogni anno assillano i pensionati, lavoratori, disoccupati, lavoratori in cassa integrazione e mobilità. Il tutto si verifica per le nuove e continue leggi; infatti adesso il Cud 2016 è identificato come: “CU 2016 Inps” la sua data di scadenza è prefissata al 28 febbraio 2016. Con la seguente guida cercherò di spiegare come scaricare la nuova certificazione unica dei redditi, dove scaricare il modulo Cud aggiornato e a chi consegnalo una volta compilato.

Come ben sappiamo il Cud 2016 dovrà essere scaricato online tramite i servizi offerti dall'ente Inps; quindi non sarà più cartaceo, ma verrà offerto per via telematica. Ricordo che solo i disoccupati, pensionati o cassa integrati (indicati come speciali ed attivi su esplicita richiesta) potranno richiedere anche il modello cartaceo direttamente a casa, il tutto però a pagamento secondo le modalità della propria regione d’appartenenza. Fatto ciò e una volta ricevuto e compilato il Cud 2016, il lavoratore dovrà inviare all'agenzia delle entrate sempre per via telematica. Il tutto dev'essere eseguito entro e non oltre il 7 marzo 2016, al fine di garantire l’organizzazione e precompilazione del modello 730 per l’anno 2016 dal commercialista o CAF incaricato.


Modulo Cud 2016 a chi richiederlo e dove scaricarlo?


Scaricare il modulo Cud 2016 è davvero molto semplice; infatti basterà collegarsi al sito ufficiale dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ed accedere mediante il proprio PIN segreto ai servizi dedicati al cittadino. Per eseguire l’accesso al sito Inps e richiedere il PIN personale, vi consiglio di leggere la seguente guida: “Come richiedere il PIN online del sito INPS”. Fatto ciò ed ottenuto tutto l’occorrente per eseguire l’accesso al servizio online per la certificazione Unica 2016, ci si dovrà collegare alla pagina del: “Cittadino”, cliccando preventivamente sulla voce: “tipologia di utente”. 

modulo-cud-2016-online-come

Nel caso questo procedimento non fosse ancora disponibile (per via dei nuovi aggiornamenti) si potrà procedere nel seguente modo:

Cliccate sulla pagina: "Servizi online" poi su “servizi del cittadino”, eseguite un click sulla voce: “Fascicolo previdenziale per il cittadino”, entrate nei documenti riguardanti i vari modelli online ed accedete alla pagina: “Modelli”; infine basterà cercare la voce: “Cu” e una volta eseguito l’accesso si potrà immediatamente avviare il download del nuovo Modulo Cud 2016 per Certificazione Unica Online.

In alternativa è possibile scaricare il CUD direttamente dal nostro sito in formato PDF da questi link:


Dove consegnare i documenti una volta compilati?


Come potete vedere scaricare il nuovo modulo, non è affatto difficile. Ora bisogna solo presentare i documenti in sede e per farlo si può procedere in tre modi: ritornare sul sito online dell’Inps, accedendo alla propria area personale (dalla quale avrete modo di inoltrare la richiesta ed inviare direttamente il Cud); recandosi direttamente agli uffici Inps, oppure delegando una persona per la consegna (nel caso non si potesse andare personalmente, si dovrà consegnare al delegato una delega scritta dal titolare della certificazione unica dei redditi). Infine ricordo anche che se i contribuenti dovessero aver ricevuto altri redditi differenti da quelli indicati nel CU si dovrà consegnare all'Agenzia delle Entrate anche il modello 730 precompilato, sempre per via telematica.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).