venerdì 1 gennaio 2016Ultimo Aggiornamento:

come trasferire contanti subito da banca a postepay

 |   | 
Siete ancora in possesso della vecchia postepay? Vi state chiedendo come trasferire denaro contante subito da banca a postepay? Mi dispiace avvisare chi ancora non lo sa che la carta postepay classica non è dotata di IBAN e per questo motivo non è assolutamente possibile effettuare questo genere di operazioni da casa o online. Esistono invece altri modi e altre carte, come ad esempio la carta postepay Evolution che permette di erogare bonifici bancari come se fosse un conto corrente.

Per chi non avesse ancora la postepay Evolution, consiglio di leggere questo post: “Come richiedere la PostePay Evolution”. Oppure in alternativa procedere seguendo queste altre 2 opzioni: La prima è quella di utilizzare il servizio di Lottomatica; il quale offre al cliente un IBAN virtuale in grado di erogare bonifici e riceverli. La seconda (che è quella più diffusa) consiste invece nell'utilizzare il servizio postale di Postamat, che adesso andrò a spiegarvi in modo semplice e veloce come funziona.


Come trasferire denaro da banca (conto corrente) a Postepay


Recatevi presso le poste italiane e iniziate con l’accedere al portale Postamat. Ora immettete la vostra carta (che in questo caso può essere Maestro o Visa ad esempio) con la consapevolezza di avere i giusti soldi sul conto da trasferire. A questo punto digitate il codice segreto (Pin di sicurezza Postamat) e selezionate la voce: “Ricarica Postepay”. Vi verrà chiesto tramite una nuova pagina di digitare il codice totale della vostra carta postepay, digitatelo e continuate con i passaggi indicati. Fatto ciò si potrà inserire l’ammontare da trasferire (consiglio a tutti di scrivere una cifra alta, ad esempio: 300 euro o 500 euro, così da annullare le spese che andrete a pagare). Inserita la somma “alta” il processo di trasferimento denaro inizierà scalandovi dal conto una commissione di circa 3 euro. Infine potrete ritirare lo scontrino, la ricevuta e le carte bancomat e postepay inserite.


Motivo stesura della guida per il trasferimento dei contanti da banca a Postepay


Ho deciso di scrivere questo post per rispondere ad un’email di un ragazzo che mi chiedeva come fare a trasferire dei soldi dal conto corrente della propria banca alla postepay.

La richiesta e motivazione era di utilizzare i soldi immessi sulla carta postepay per effettuare dei pagamenti online, come ad esempio potevano essere: Ebay o Amazon. Il suo problema era che non riusciva in alcun modo a trasferire i soldi dal conto alla carta e per questo motivo ha deciso di chiedere informazioni.

Noi di salvadanaio.info abbiamo deciso di offrire ugualmente una spiegazione, anche se il nostro consiglio a tutti gli utenti del web è quello di evitare di utilizzare la postepay per gli acquisti, soprattutto quando i venditori non sono affidabili e non conoscendo tutte le persone presenti su Ebay e Amazon è sempre meglio diffidare. Proprio per questo motivo è sempre meglio prendere in considerazione diversi tipi di operazioni e magari creare un account Paypal sicuro. Comunque sia nel caso non aveste un account Paypal, per avere una leggera forma di sicurezza in più e soprattutto per evitare tutti questi procedimenti si potrebbe prendere in considerazione anche la postepay Evolution (la nuova carta di poste italiane dotata di IBAN bancario) che oltre alle classiche operazioni della postepay, consente anche di eseguire nuovissime operazioni avanzate pari alle carte di credito e conto corrente. L'unica cosa da tenere in conto sono i costi della carta ricaricabile con Iban bancario offerta dalla posta.

Un altro motivo per il quale la vostra postepay rimane sempre vuota e non la ricaricate quasi mai, sono soprattutto i costi di pagare 1 euro ad operazione + i 3 euro per ogni trasferimento dei contanti. Oltre al fatto di non avere un conto bancoposta collegato, che limita appunto le operazioni. Anche se è sicuramente è meglio optare per la postepay invece che per delle carte revolving o carte di credito con pagamento al saldo (che ti richiedono a fine gestione una bella botta di 50/70 euro) purtroppo esistono dei pro e di contro, ma essendo una carta ormai obsoleta e vecchia rispetto ad altre ci sono più contro che pro; quindi secondo il nostro punto di vista è meglio utilizzare gli altri metodi indicati o meglio fare le operazioni sol con il servizio telematico di Paypal, in quanto sicuro e affidabile.


Diffidate e non ascoltate siti poco chiari


In rete in molti spiegano come fare pagamenti, trasferimenti e ricevere soldi su postepay senza andare in posta, volete un consiglio? Evitate di ascoltarli, visto che è praticamente impossibile fare questo genere di operazioni se non si possiede almeno una Postepay Evolution; quindi essendo siti poco chiari, cercano in tutti i modi di spiegarvi qualcosa che non si può fare pur di ricevere visite. Ecco perchè è sempre meglio diffidare e cercare sempre la fonte o analizzare attentamente i consigli prima di procedere con le operazioni.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).