venerdì 11 marzo 2016Ultimo Aggiornamento:

Prestiti INPS per pensionati fino a 80000 euro

 |   | 
Oggi volevo indicare a tutti i pensionati una nuova convenzione sui prestiti INPS fino a 80000 euro. I prestiti sono esclusivamente per pensionati ed offerti da una finanziaria in collaborazione chiamata: “convenzioneinps o Kradios” in collaborazione con la Unicredit Banca. La compagnia è gestita è controllata dalla Kradios Srl; la quale ha saputo farsi valere nel mercato e diventare un importante punto di riferimento per chi necessita di finanziamenti dopo la carriera lavorativa trovandosi in pensione e anche per la cessione del quinto dello stipendio. Sono presenti molte filiali sul territorio in collaborazione con questa compagnia, soprattutto perché garantita dalla Unicredit Banca.

Essa consente di ricevere finanziamenti agevolati rimborsati direttamente dall'Inps. Non importa quale sia l’operazione da fare, l’importante è garantire il ritorno del prestito nei tempi prestabiliti. Infatti questi prestiti inps vengono offerti ai pensionati residenti in Italia, senza che debbano giustificare il motivo di spesa. Quindi i prestiti possono essere richiesti per qualsiasi tipo di operazione, come ad esempio: la ristrutturazione della casa, per comprare una nuova auto, sostenere delle spese mediche importanti, acquistare dei mobili, oppure anche utilizzarli per acquistare un viaggio di piacere e rilassarsi.


Prestiti Inps 80000 euro con Kradios (Gruppo Unicredit Banca)


Ottenere prestiti inps fino a 80.000 euro non è difficile per i pensionati appartenenti ad un ente previdenziale. Essi hanno l’opportunità di utilizzare la pensione per rimborsare il finanziamento convenzionato offerto ed al contempo usufruire anche delle moltissime condizioni vantaggiose, riservate solamente a questo genere di categoria. Così facendo, l’ente INPS provvederà a trattenere il credito del pensionato necessario a pagare le rate del prestito concesso dal gruppo Kradios Srl; il tutto senza che il pensionato debba recarsi per forza in banca, o presso uno sportello postale.

Quali pensionati possono richiedere un prestito INPS?

prestiti pensionati inps

In genere la compagnia (in collaborazione con la banca Unicredit) permette a tutti i pensionati in possesso di una polizza sulla vita l’accettazione del prestito; ma per essere certi che il suddetto finanziamento venga concesso al 100% è necessario avere un età non superiore agli 85 anni e rispettare i seguenti requisiti:

  • Possibilità di avere prestiti inps massimi di 80000 euro.
  • Rimborsare le rate in un massimo di 10 anni, trattenendo i soldi dalla pensione.
  • Aver stipulato una polizza vita che permetta alla banca di avere una garanzia sui soldi offerti.
  • Avere un età pari o minore di 85 anni (il massimo concesso dalla finanziaria in questione).

Una volta rispettato tutto questo, si potrà ricevere un prodotto con un tasso agevolato davvero interessante, da pagare con una comodissima rata mensile. La rata richiederà un pagamento minimo di 1/5 della pensione (garantito inps) ma in compenso consentirà al richiedente di evitare spese di garanzia patrimoniale e costi di tipo immobiliare. Oltre a questo anche i tempi di erogazione del denaro e lo smaltimento dei documenti è molto flessibile; infatti le pratiche vengono gestite in pochi giorni senza leggi burocratiche.

Come e dove richiedere questi finanziamenti inps agevolati?

Per poter richiedere questi prodotti e ricevere subito una somma (tramite bonifico bancario o postale) di meno o pari ad 80.000 euro basterà contattare la Kradios da "QUI", oppure mettersi in contatto con la banca Unicredit da "QUI" in modo da richiedere maggiori informazioni ed ottenere il prestito di cui si ha bisogno. Ricordatevi che gli uffici INPS erogano le somme di denaro richiesto, ma non lo fanno direttamente; per questo è necessario mettersi in contatto con compagnie finanziarie o banche esterne convenzionate. In questo modo si potrà fare domanda ed ottenere il prestito Inps in pochi giorni.

Vantaggi e opinioni per un prestito in convenzione inps


Avere la possibilità di accedere ad un prestito di tale portata non è niente male; soprattutto quando si riceve una pensione (scopri le news sulla pensione di reversibilità). Infatti proprio per questo le condizioni sono davvero molte, come ad esempio: possibilità di avere un finanziamento rimborsabile facilmente; un prestito unico e trasparente; la restituzione del debito in comodità (ci si può accordare con il direttore); prestito sempre assicurato; ricevimento del prestito anche senza garanzie (sotto agli 85 anni di età) e possibilità di avere tra le mani un prestito inps di 80.000 euro da usare a proprio piacimento! Secondo noi di salvadanaio.info l’offerta è davvero interessante. Inoltre oggi come oggi, avere dei prodotti a tassi agevolati e soprattutto assicurati/protetti dall'istituto Inps non è di certo una cosa da poco; anzi è un’opportunità da cogliere al volo se si necessita di liquidità immediata.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).