domenica 30 novembre 2014Ultimo Aggiornamento:

Differenza tra carta acquisti social sperimentale e social card straordinaria

 |   | 
Come ben sappiamo queste due carte acquisiti sono molto richieste in Italia, soprattutto da chi ha problemi o si trova in difficoltà economiche per colpa del lavoro recentemente perso e anche per i disoccupati. Quindi qual'è la differenza tra carta acquisti social sperimentale e social card straordinaria?

Facciamo un breve riassunto, cercando di spiegare quali sono le differenze tra queste due carte, ad esempio iniziando con la: La carta acquisti social straordinaria, a differenza di sua sorella è molto più recente e consente a chi la richiede e riceve di iniziare un percorso lavorativo al fine di essere nuovamente reinseriti nel mondo del lavoro in Italia. Grazie a questa social card, il richiedente avrà a disposizione 230 euro al mese da spendere; (cifra per famiglie composte da 2 persone) mentre nel caso il numero dei famigliari dovesse aumentare si potrà avere una carta acquisti maggiore, per un valore pari a 400 euro al mese.


La carta acquisti social sperimentale, proprio come indica il nome stesso è in via di sperimentazione dal 2013 e secondo gli ultimi dati dovrebbe esserlo ancora fino alla fine del 2014 (quindi ancora un mese) estendendosi poi anche in tutto il Sud Italia. Attualmente l’elenco completo in possesso della suddetta card è composto da 12 città:

Come fare a ricevere la carta acquisti social card sperimentale o straordinaria?


Per poter avere questa carta acquisti, bisognerà soddisfare diversi requisiti, come ad esempio: Avere un reddito pari o minore di 3.000 euro, essere cittadino italiano o nel caso fosse straniero essere in possesso del regolare permesso di soggiorno e vivere nello stesso comune della richiesta da più di 1 anno.


Non bisogna possedere nessun mezzo o veicolo attivo nell'arco di 1 anno (anno in cui è stata inviata la richiesta) e non bisogna aver avuto possesso nei 3 anni precedenti alla richiesta di moto con cilindrata superiore ai 250cc e auto con cilindrate superiori ai 1.300cc.

Durante la domanda e richiesta della carta acquisti nessuno dei presenti in famiglia deve lavorare, (questo perché la carta viene consegnata solo a chi ha realmente problemi) deve aver chiuso da poco un contratto di lavoro, dev'essere presente in famiglia almeno un componente che abbia un’età inferiore ai 18 anni e nel caso un componente famigliare lavorasse, deve avere obbligatoriamente un lavoro che non faccia entrare come reddito per sei mesi, un salario superiore ai 4.000 euro.

Oltre a queste tipologie hanno la possibilità di richiedere la carta acquisti social, anche chi è proprietario di una casa di valore molto basso; attualmente i valori sono: (Valore ICI della casa minore di 30mila euro e patrimonio mobiliare minore di 8mila euro). Mentre per quanto riguarda i valori offerti da altri enti che vi consentono di avere nuove entrate economiche (valori che si possono intendere sono: indennità o assistenza) dovranno essere inferiori a 600 euro al mese.

Dove fare domanda e come compilare i moduli di richiesta:


Per poter richiedere questa nuova carta acquisti è consigliabile recarsi presso il centro di sperimentazione più vicino alla propria abitazione e presentare subito la domanda. Le iscrizioni inizieranno nel periodo di luglio 2015 e finiranno ad agosto 2015.

Mentre all'ufficio postale, dovranno essere consegnati i moduli compilati per poter ricevere la social card straordinaria. Una volta alle poste bisognerà compilare i vari moduli forniti, ognuno per ogni tipo di richiesta; attualmente sono in vigore i seguenti moduli:
  • Modulo per bambini inferiori ai 3 anni
  • Modulo per cittadini con età superiore ai 65 anni
  • Modulo per cittadini con età superiore ai 75 anni
  • Modulo per tutor, assistenti per soggetti affidatari

Logicamente nella spunta di dichiarazione; ogni interessato, dovrà indicare di essere in possesso dei vari requisiti richiesti per poter ricevere la social card straordinaria. Fatto questo le poste italiane presenteranno la domanda a vostro nome direttamente all'INPS il quale poi vi comunicherà se siete stati accettati, oppure siete stati rifiutati. Ad ogni modo verrete contatti, visto che in caso di esisto positivo dovrete recarvi nuovamente in posta per ritirare la vostra carta acquisti.

Infine vogliamo ricordate che la social card straordinaria 2015 verrà concessa inizialmente alle famiglie che realmente hanno gravi problemi abitativi, a chi si trova in condizioni economiche gravi, a chi possiede dei figli minorenni che non riesce a mantenere (con più di 3 figli a carico) e anche a tutti i genitori che hanno figli disabili.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).