domenica 12 aprile 2015Ultimo Aggiornamento:

Come controllare debiti Equitalia online

 |   | 
Dopo le spiegazioni passate sugli argomenti riguardanti i debiti Equitalia, adesso sorge una novità. A quanto pare tutti gli italiani sono indebitati in qualcosa! Con le nuove disposizione messe in atto da Equitalia, visti gli ultimi problemi è stato deciso di inviare una comunicazione (in caso di debiti non pagati) a tutti i cittadini, che rientrano tra coloro che non pagano o che per caso hanno dimenticato anche l’invio di un semplice versamento di qualche tassa.

Ma cosa significa? Semplice! Hai dimenticato di pagare il canone Rai? Hai preso delle multe e non le hai pagate? Hai problemi con l’Ici, Imu o tutto il resto? Equitalia ha pensato bene di inviare una comunicazione di pagamento non saldato a tutti i cittadini. In questo caso possiamo dire di essere tutti dei debitori, visto che molto probabilmente può essere già capitato o potrà capitare a qualcuno in futuro di non pagare qualche tassa, imposta o canone (e che sia per sbaglio o dimenticanza, purtroppo non importa).

Leggi anche =>    Come non pagare il canone Rai    -    Dove inviare il modulo disdetta canone Rai

Come controllare debiti Equitalia online – tasse non pagate e cartelle non saldate


I tempi sono cambiati, le leggi sono cambiate e di conseguenza anche la gestione della vita ha subito un notevole cambiamento. Su questo fronte, troviamo proprio quello più odiato dagli italiani: il settore tasse, cartelle Equitalia e evasione fiscale! Ormai basta una piccola dimenticanza e un problema irrisolto per diventare evasori fiscali e a quanto pare il Fisco non risparmi più nessuno.

Infatti adesso per essere segnati da Equitalia o ricevere una segnalazione, basterà non pagare (anche solo dopo qualche giorno dalla scadenza) ad esempio: una multa auto, dimenticare un permesso, una rata o il semplice canone Rai, per essere subito visti come evasori delle tasse! Questo accade perché tutti i dati in poche ore dal problema, passano in contemporanea dal Fisco, Agenzia delle Entrate e Equitalia; essi, sempre più spesso al giorno d’oggi sono sempre in agguato come avvoltoi, al fine di trovare chi non opera in modo corretto ai fine dello Stato.

Ma come si può ovviare il problema e controllare i debiti Equitalia, in modo da intervenire?


Dove eseguire la registrazione Equitalia per il cittadino
Ovviare il problema è impossibile! Perché una volta segnalati ed entrati all'interno del registro Equitalia, ormai è fatto. Possiamo interpretarlo tipo lo spot pubblicitario: uno diamante è per sempre; ecco in questo posto al poste del diamante metteteci la parola: “Equitalia”. Comunque sia controllare i debiti e le cartelle non saldate non è complicato, basta collegarsi al sito web: “Gruppoequitalia e Area Riservata” ed analizzare i pagamenti in sospeso in attesa di saldo. Questo è un passaggio molto importante da fare e non sottovalutare, visto che più si aspetta, più gli interessi passivi aumentano con il tempo, ed essendo importanti per il Fisco, sono anche molto gravosi.

Una volta entrati nel sito indicato, dovrete cliccare su: “registrati” in caso siate nuovi membri; oppure sulla voce: "accedi" se siete membri già presenti nel sistema. Per eseguire l’accesso ci sono anche altri 2 modi, che sono i seguenti:

    Come accedere all'area riservata di Equitalia per i debiti
  • 1° opzione - Accedere alla pagina, cliccare su: “accedi” e successivamente inserire i dati della SmartCard. Questi dati sono quelli associati alla carta Nazionale dei Servizi (CNS) gestita dall'Agenzia delle Entrate.
  • 2° opzione - Accedere alla pagina, cliccare su: “accedi” e successivamente inserire le credenziali INPS. Questi dati sono quelli dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. Essi sono reperibili in questo modo: “Guida completa per ottenere il codice PIN INPS”. Una volta ottenuti i dati potrete accedere alla pagina richiesta. Per chi non lo sapesse il codice Pin richiesto è lo stesso che si usa per il 730 precompilato.

Contatti per controllare i debiti con Equitalia?


Nel caso ci fossero problemi o impossibilità di accesso al web, si potranno chiamare i seguenti servizi di consulenza e aiuto:

  • Password smarrita – numero verde Agenzia Entrate: 848.800.444 (contatto con Equitalia)
  • Codifica enti e codici tributi – email di contatto: Gestione.tabelle@equitaliaspa.it
  • Assistenza tecnica accesso web – email di contatto: Sicurezza.logica@equitaliaspa.it
  • Infine per l’assistenza sulla sospensione dei Mandati di Pagamento, le attività di rendicontazione, i servizi istituzionali e l’aiuto alla riscossione – numero verde: 800.349.192 o email: helpdeskenti@equitaliaspa.it

Come abbiamo potuto vedere controllare la situazione non è difficile, l’unico problema è cercare di sbarazzarsene in tempo, al fine di non pagare le tasse insolute ed interessi passivi elevati. Questo nuovo metodo di controllo, consente anche al cittadino stesse di tenere sotto completa osservazione i problemi sugli avvisi di pagamento e le carte esattoriali non pagate. Ricordo che durante il controllo, avrete anche modo di richiedere un metodo di pagamento rateizzato, così da non pagare obbligatoriamente tutte le spese in una sola volta.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).