venerdì 11 dicembre 2015Ultimo Aggiornamento:

Postepay evolution carta di credito prepagata come funziona?

 |   | 
Ma la Postepay evolution è una carta di credito o una carta prepagata? La postepay evolution si può anche usare come carta ricaricabile? È vero che la nuova carta conto Postepay è dotata di IBAN ed è uguale ad un conto corrente? Si, tutto ciò che avete sentito in questi ultimi mesi equivale al vero. Questa nuova carta, richiestissima in Italia ha le stesse funzioni di un conto corrente bancario, effettuare bonifici, ricevere bonifici, accreditare lo stipendio, pagare le bollette della luce, acqua e gas, fare acquisti online o centri commerciali ed inoltre anche svolgere tutte le classiche funzionalità della tradizionale postepay offerta da Poste Italiane.

Logicamente per utilizzare la carta è necessario entrare in contatto con i circuiti Mastercard, Visa e Visa/Electron; utili per chi si trova all'estero o per chi vuole effettuare compere sul web. Per quanto riguarda invece il saldo, è possibile controllare i movimenti in 3 modi: tramite il proprio conto online sul sito delle poste, presso gli sportelli/uffici Postamat, oppure utilizzando l’applicazione Postepay, disponibile al seguente link: “App servizi Postepay ID”. Ricordo che oltre a ciò che ho descritto, utilizzando la Postepay evolution è possibile richiedere in banca prestiti personali davvero ottimi e sopratutto utili per chi esige di importi minimi di 750 euro o massimi di 20.000 euro.


Quindi come funziona la Postepay evolution carta di credito prepagata e cosa offre?


Rifacendo un piccolo riassunto possiamo indicare con esattezza che grazie alla nuovissima carta personale => Postepay Evolution è possibile:


postepay-evolution-carta-di-credito-prepagata-it.
  • Farsi accreditare lo stipendio mensile di lavoro in modo semplice e veloce (per farlo è necessario richiedere alla posta il proprio codice IBAN, oppure leggerlo direttamente dalla carta postepay in tuo possesso. Fatto ciò si potrà riferire il tutto al proprio datore di lavoro; il quale provvederà subito a pagarvi lo stipendio direttamente sulla carta, come se fosse un semplice conto corrente bancario).

  • Ricevere e depositare Bonifici (per farlo è necessario reperire il codice IBAN dalla carta Postepay evolution in tuo possesso. Fatto ciò si potrà riferire il codice a chi deve effettuare il bonifico a tuo favore. Mentre nel caso dovessimo essere noi a deporre un bonifico sarà possibile farlo con i metodi precedentemente indicati, cioè: sportello ufficio, sito postepay.it e/o Applicazione Postepay). Leggi anche => Quanto costa un bonifico con Postepay?

  • Prelevare contanti in modo semplice (Con questa tessera prepagata ricaricabile si possono prelevare contanti dall'Italia e dal mondo, l’importante è notare il simbolo certificato “Mastercard” sui circuiti bancari. In caso contrario ci si dovrà recare presso gli uffici postali, oppure utilizzare gli sportelli ATM, indicati anche come: “Postamat”).

  • Pagare praticamente qualsiasi cosa (grazie a questa carta di credito speciale “portatile” si possono pagare i pedaggi dell’autostrada, pagare le bollette di casa, pagare tutte le utenze domestiche, pagare i bollettini, pagare gli F24, pagare le ricariche telefoniche, fare acquisti nel mondo, comprare sul web e cosi via dicendo).

  • Consultare la lista movimenti e il saldo finale del conto (per farlo basterà accedere al sito ufficiale delle poste italiane, nella sezione: “postepay”; oppure collegarsi direttamente al sito della tua carta prepagata da postepay.it. In alternativa basterà recarsi sempre alle poste o utilizzare l'app. mobile e Tablet creata dal circuito di Poste Italiane).

Questa sì che è una carta seria di ultima generazione!


postepay-evolution-carta-di-credito-prepagata-visa-mastercard
La Postepay Evolution è molto simile a moltissime carte di credito che ho utilizzato in Australia durante i miei due anni di residenza; infatti proprio come accade con la Visa Debit PayWave è possibile pagare utilizzando il nuovo metodo Paypass. Questa nuova opzione, chiamata: “contactless” consente alla carta Postepay Evolution Visa/MasterCard di pagare qualsiasi nostro acquisto semplicemente appoggiando la carta sul terminale. Ricordo che grazie a questa tecnologia non è necessario inserire la carta nel Pos.

L’unica differenza che c’è tra la Visa Debit PayWave della banca NAB Australiana e la carta conto Postepay Evolution italiana è l’importo di pagamento; infatti con la carta italiana nel caso si dovesse superare la circa di 25 euro è obbligatorio digitare il proprio PIN personale e firmare lo scontrino/ricevuta. In caso contrario, cioè rimanendo sotto la soglia dei 25 euro è possibile acquistare tutto senza PIN e firma.

Come abbiamo potuto vedere utilizzare e capire il funzionamento della Postepay evolution o carta di credito prepagata di poste italiane, non è affatto difficile, anzi è davvero molto semplice; quindi perché non richiederla subito?


Ricordo che la carta sarà offerta gratuitamente solo fino alla fine del mese di dicembre 2015, poi superata tale data si dovrà pagare una quota pari a 5 euro per l'attivazione e un canone di 12 mesi ogni anno di 10 euro (necessario per mantenerla sempre attiva e funzionante). Quindi approfittatene e richiedetela prima della feste di natale 2015. Nel frattempo auguro buone feste natalizie a tutti gli utenti di Salvadanaio.info! Nel prossimo post spiegherò: postepay evolution quanto si puo prelevare al giorno?


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).