mercoledì 25 maggio 2016Ultimo Aggiornamento:

Fare la spesa gratis con i coupon in Italia è possibile?

 |   | 
Avete mai pensato di vivere accumulando buoni spesa, no? Stavo guardando l’altro giorno un programma televisivo per fare la spesa senza spendere troppi soldi e come intervistata era presente una signora americana che raccontava come vivere facendo la spesa gratis. Ma è davvero possibile fare tutto questo? Ora che ho finito di vedere il programma, mi stavo chiedendo… ma si può veramente fare la spesa gratis con i coupon? È possibile anche in Italia una cosa del genere?

Secondo quanto ho visto in TV e quanto dichiarato dalla casalinga: “Kathy Spencer” fare la spesa gratis è molto semplice. Infatti secondo lei basta: controllare le date di ogni coupon, mettere da parte i buoni sconto recuperati nei supermercati (in modo da non perderli e dimenticarsi come utilizzarli), creare un piano per utilizzare i buoni spesa per pagare il meno possibile ed infine accumularli in base al giorno di utilizzo per acquistare i prodotti spendendo poco.

Ovviamente non voglio illudere nessuno, perché questa cosa è vero che capita in America e quasi tutti la mettono in pratica; ma fare lo stesso procedimento qui in Italia secondo il mio punto di vista non ne vale assolutamente la pena. Il motivo? Semplice, in Italia non esiste che ti regalino le cose e quando parliamo di codici sconto gratis, si intende gratis solo la stampa del coupon, ma non del prodotto alimentare da comprare. Mentre in America ogni coupon spesa in possesso dell’acquirente viene utilizzato per portarsi a casa il prodotto veramente GRATIS!

Comunque sia le idee offerte dalla casalinga americana non sono certo da scartare o buttare via; è vero in Italia non si può vivere senza soldi e senza lavoro, ma è anche vero che qualche piccolo trucco per risparmiare soldi lo possiamo sempre utilizzare, no? Ecco perché oggi in questa guida cercherò di indicare qualche trucchetto su come risparmiare e vivere bene ugualmente anche se si possiede un reddito basso.


Come risparmiare coi coupon e buoni sconto in Italia


Fare la spesa gratis con i coupon

La prima cosa da fare per risparmiare sui prodotti di genere alimentare o altro è capire dove cercare le offerte migliori. Per fare questo è necessario collegarsi online e fare una piccola ricerca su internet, in modo da avere la lista dei portali più famosi che attualmente offrono dei buoni sconto. Solitamente ciò che si riesce a trovare maggiormente sono i buoni sconto per i prodotti di pulizia della casa, per l’igiene personale, per i generi alimentari, per la cura della persona (cosmetici e così via…) e tanti altri prodotti che si utilizzano spesso per il fabbisogno quotidiano.

Tra i vari siti di mia conoscenza io utilizzo quello offerto dal programma del Corriere della Sera, il quale consente di mettere gratuitamente nel carrello i codici della spesa che ci servono (con tanto di risparmio indicato) scaricarli, stamparli e presentarli direttamente in qualsiasi negozio o in cassa durate l'acquisto. Il sito è il seguente: "Buoni per tutti". In alternativa è sempre disponibile anche il fantastico sito di: "KikkaPromo" dove sono tutti pazzi per le offerte! Disponibile anche gratis per dispositivi iPhone.


Una volta trovato il sito migliore è necessario stampare i coupon spesa e metterli in ordine (catalogati correttamente) all'interno di un raccoglitore, con tanto di etichetta che indica: la data, il tipo di prodotto e il giorno della scadenza del buono. Fatto ciò più e più volte per tutti i vari prodotti trovati, non si dovrà fare altro che trovare il negozio o centro commerciale con i prodotti più a basso costo e utilizzare sui di essi anche i codici sconto. In questo modo e solo così, si potrà avere un guadagno e un risparmio allo stesso tempo! Guardate il video per capirne di più...


Quindi bisogna evitare di buttare i volantini che arrivano per posta, quelli consegnati via e-mail e quelli ritirati in negozio, visto che su di essi ci sono sempre delle promozioni interessanti che nessuno guarda mai nessuno. Successivamente bisogna fare un controllo approfondito dei vari negozi analizzando i prezzi dei prodotti, in questo modo si avrà la possibilità di sapere dove sono gli alimenti o ciò che ci serve che costa poco, dove utilizzare i buoni sconti e dove invece evitare di usarli per non sprecarli.

Oltre a quanto indicato i buoni sconto si possono trovare anche sui giornali, le riviste, sullo scontrino della spesa e addirittura moltissime volte sui prodotti stessi. Durante la cernita dei coupon e la loro catalogazione è necessario fare molta attenzione alla data di scadenza, in modo da non sprecare neanche un buono sconto (in questo caso i buoni sconti valgono come il denaro contante, quindi per ogni buono perso o non utilizzato e come se stessimo perdendo i nostri soldi) visto che non valgono per sempre.

Bisogna sempre approfittare delle offerte del giorno e fare la scorta di un prodotto anche se non ci serve oggi stesso; in questo modo, oltre a risparmiare tempo prezioso in futuro, si risparmia anche sul prodotto, visto che già l’abbiamo acquistato quando era presente l’offerta del buono sconto. In poche parole bisogna far diventare tutto un gioco o meglio dev'essere divertente, così facendo non si crederà di perdere tempo. Infatti più si riuscirà a risparmiare, più si vorrà poi continuare a risparmiare i soldi.. il tutto semplicemente utilizzando dei trucchi.

Infine l’ultimo modo valido per trovare buoni sconti e quello di partecipare ai concorsi online o registrarsi presso i forum di scambio. Su molti siti internet infatti partecipando ai sondaggi, una volta completato si riceveranno dei buoni sconto di diverso valore, che solitamente variano dai: 5, 10 o 15 euro. Come vi dicevo prima però utilizzare i buoni in Italia è diverso dall'utilizzarli in America, infatti nel nostro paese è impossibile prendere con un ticket o pezzetto di carta un prodotto gratis. L’unica cosa che può avvenire è quella di spendere 50 euro e ricevere uno sconto di 20 euro, oppure appunto utilizzare lo sconto trovato, scaricato e stampato (molte volte neanche accumulabile) per ricevere uno sconto di 10 euro.

Tutto questo è quello che io ho notato in questi anni di continuo risparmio, poi se voi conoscete un modo per fare la spesa gratis realmente, vivere senza spendere soldi o utilizzare i codici spesa per pagare l’interno importo degli acquisti e portare il tutto a casa gratis, sarebbe davvero fantastico! Se così fosse scrivete un commento sotto al seguente articolo, così che tutti possano leggerlo ed iniziare ad utilizzarlo.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).