giovedì 16 febbraio 2017Ultimo Aggiornamento:

Come trovare nuovi condomini da amministrare

 |   | 
Essere un amministratore di condominio non è semplice, bisogna dimostrare fiducia alla clientela, essere corretti con i condomini, presentarsi a tutte le assemblee di condominio, capire subito le esigenze di chi vive nello stabile, risolvere preventivamente i problemi e soprattutto guadagnarsi la stima di chi ci vive. Proprio per questo lavorare come amministratore e capire come acquisire nuovi condomini non è assolutamente semplice.

Proprio per questo prima di andare alla ricerca di condomini da amministrare è necessario farsi conoscere online e non. Se prima o meglio in passato un amministratore subentrava all’altro, quando il più anziano andava in pensione, adesso non è più così. Cioè, si è ancora si, chi vuole può farlo, ad esempio se si tratta di padre e figlio o di un conoscente stretto; ma adesso come adesso la gente cerca la formazione.

In poche parole la gente che vive in condominio è più propensa ad assumere un professionista che ha studiato, con tanto di attestato, rispetto ad un “figlio” conoscente senza un titolo di studio affermato! Logicamente poi la reputazione è tutto, quindi non è detto che in alcuni casi un famigliare o conoscente non abbia la meglio sul professionista. Tutto ciò poi si decide in consiglio durante l’assemblea con i voti.


Leggi anche =>   Come parlare in pubblico (errori da evitare)   -   Lavoro, fare pulizie in condominio


Come trovare condomini da amministrare



La cosa migliore da fare per acquisire condomini vecchi e nuovi da amministrare è quella di far venire i clienti da voi. Fatevi cercare da loro e non siate voi a diventare matti a cercare, questo aspetto vi permetterà di aumentare la vostra fama e far capire alla gente che non siete disperati, ma che siete professionali e pronti ad intervenire se chiamati. Una tra le cose più importanti, che vi consigliamo noi di salvadanaio.info è quella di fare tanto passaparola.

Il passaparola è importante, perché non sarete voi in primo piano a elemosinare il lavoro, ma saranno gli altri a pubblicizzarlo per voi, indicato quanto siete bravi e corretti con la gente. Una volta sul porto poi la presentazione è anch’essa importante. Bisogno essere seri, formali e discreti quando ci si presenta ai condomini. Ricordatevi che il primo impatto è sempre quello che conta di più, come avviene con un colloquio, durante la consegna del nostro Curriculum. Ecco in questo caso i condomini residenti sono i nostri esaminatori ai quali dobbiamo consegnare il CV per una valutazione ed accettazione del lavoro come amministratore.


Come fare e farsi pubblicità da amministratore



come-trovare-condomini-da-amministrare


La migliore pubblicità è la propria pubblicità. Se sei già un amministratore di condominio e quindi sei già presente come figura di lavoro professionale sotto casa in alcuni stabili della tua zona, la cosa migliore da fare è quella di esporre le targhe fuori dal condominio, indicando ai passanti chi è che sta amministrando lo stabile (nome e cognome), come si chiama e dove si trova il proprio studio;

La seconda cosa fare è quella di aggiungere il proprio nome e la propria compagnia sulle pagine gialle, sull’elenco dei professionisti italiani e anche sui portali web di lavoro. In questo modo avrete la possibilità di farvi conoscere dalla gente, dove saranno loro a chiamarvi telefonicamente o tramite posta elettronica per chiedervi informazioni o dettagli riguardanti un incontro di lavoro;

La terza cosa da fare, se proprio avete voglia di far capire alla gente che siete nuovi amministratori e volete farvi conoscere è quella di consegnare il proprio biglietto da visita. Il biglietto da visita può essere consegnato in qualsiasi momento ci si presenta a qualcuno, ma per farlo in modo corretto, vi consigliamo di effettuare tale operazione solo nel mondo immobiliare; come ad esempio: negli studi di architetti, geometri, ingegneri, avvocati, ditte edili, agenzie immobiliari, negozi e Comuni territoriali.

Un’altra buona possibilità è quella di farti conoscere te come persona. Ad esempio, se si hanno dei bambini che vanno a scuola, una buona pubblicità “senza darla a vedere” è proprio quella di presentarsi con altri genitori. In questi casi c’è sempre la domanda: di cosa ti occupi? Che lavoro fa? Ecco questo è il momento giusto per presentarsi e perché no, magari offrire anche il proprio biglietto da visita come amministratore di condomini. Per far sì che la gente o gli altri genitori ti notano, prova ad essere attivo nella scuola, proponiti per le attività extrascolastiche, vai alle assemblee (tanto sei abituato 😄) si disponibile per gli eventi. Tutti questi passaggi sono utili per farti conoscere sia come persona (utile per far capire che sei onesto e corretto) che come lavoratore. Quindi cerca di cogliere l’attimo durante le conversazioni, tutto andrà a beneficio per il tuo futuro.

Infine come ultima cosa, si può optare anche per una pubblicità tra conoscenti lavorativi. In questo caso, se si lavora a stretto contatto con compagnie immobiliari o costruttori edili, ci si può presentare ad essi come amministratore e chiedere loro di farvi pubblicità. Sto parlando dei fornitori: l’elettricista, il mutatore fidato, l’artigiano, il giardiniere, l’idraulico e cosi via dicendo… queste persone sono perfette per farvi trovare un condominio da amministrare, perché operano esattamente in questo campo!


Cose da evitare quando si fa pubblicità come amministratori


  • Evitare di fare le scarpe al proprio collega amministratore. Cercare di rubare il lavoro ad un compagno, anche se non conoscente, è una cosa da non fare! Primo, perché prima o poi tornano a farvi fare una figuraccia, secondo perché non è corretto comportarsi così solo per avere un lavoro “non meritato”. Ciò che si potrebbe fare in questi casi e chiedere: magari parlando con l’amministratore dello stabile che vi interessa, scoprirete che non ha più voglia di amministrarlo e sarà proprio lui ad offrirvi il tutto su un piatto d’argento; oppure facendovelo amico, un giorno sarà pronto a passarvi l’amministrazione a voi per la vostra correttezza ed amicizia.

  • Evitate di farvi pubblicità aggiungendo i vostri bigliettini da visite nelle caselle delle poste. Questo procedimento, otre ad essere squallido è anche un modo per far capire alla gente che siete disperati. La stessa cosa vale anche per il volantinaggio o campagne pubblicitarie online in formato Spam! Vi diciamo questo, perché praticare volantinaggio per diventare amministratori riscuote un successo pari a zero. Il motivo? Semplice, non si deve effettuare una vendita di qualcosa di basso valore, ma si deve proporre un servizio, in questo caso mettendo centinaia di volantini nelle caselle della posta per tutta la città non è per niente professionale.


Consigli per acquisire condomini da amministrare



Per concludere la guida su come trovare nuovi condomini da amministrare, ciò che posso ancora dirvi è di creare un sito internet. Al giorno d’oggi se non si decide di lavorare online con il web, non si hanno molte possibilità di andare avanti. Ciò che si potrebbe fare è creare una vetrina contenente tutti i lavori svolti, gli stabili amministrati in passato e i condomini che sono aumentati di valore, grazie al vostro intervento. Avere un logo da ricordare è importante per la gente, gli fa capire che siete seri.

Oltre a questo come indicato precedentemente i biglietti da visita e il passaparola, solo le armi più forti per farvi conoscere. È vero all’inizio sarà difficile affrontare tutto da soli, ma vedrete che con il passare del tempo tutto sarà più semplice e veloce da organizzare. Se si hanno le capacità vere di amministrare un condominio (si può iniziare anche aiutando altri amministratori, facendo la gavetta per farsi conoscere…), idee imprenditoriali valide e un buon spirito di adattamento, vedrete che i contratti di lavoro arriveranno da soli.

Un altro consiglio valido per aumentare il proprio portafoglio clienti, potrebbe essere quello di presentarsi sul sito degli amministratori condominiali italiani: “www.trovaamministratore.it”, su questo sito si potrà aggiungere all’archivio il proprio nome e far sì che la gente quando entra e cerca un amministratore nella propria zona, ci veda e scelga noi per amministrare uno stabile. Questo è solo un suggerimento, non è detto che vi accettino, ma è sempre un modo in più per farsi pubblicità, no?

Infine come abbiamo sempre detto, siate sempre corretti e puntuali nei pagamenti e vedrete che la gente sarà lei a cercarvi e non voi a farvi in quattro per avere un lavoro o un condominio da amministrare. Durante le assemblee se arriva una revoca, non date la colpa agli affittuari o proprietari, ma a voi stessi che non avete saputo tenervi il lavoro! Ricordatevi che il servizio che offrite è importante e se apprezzato, nessuno vi manderà mai via, anzi faranno di tutto per prorogarvi il contratto.

Inoltre, solo il tempo può aiutarvi a consolidare la fiducia nelle persone, quindi portate pazienza, siate trasparenti, mostrate dedizione ed interesse in ciò che fate e se meritata, vedrete che la fiducia e l’offerta di lavoro arriverà in breve tempo!

Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).

Articoli e guide più lette dagli utenti: