venerdì 20 febbraio 2015Ultimo Aggiornamento:

Mutuo a tasso fisso ai minimi storici

 |   | 
Proprio cosi, il mutuo a tasso fisso in Italia è ai minimi storici e proprio per questo ci sono state nel giro di queste ore, tantissime richieste da parte dei mutuatari che desideravano acquistare una casa.

Come ben sappiamo il mercato immobiliare in Italia non va molto bene, infatti i prezzi degli stabili e delle case sono scesi moltissimi in questi ultimi anni, consentendo a tanti cittadini di acquistare una casa a basso costo! Adesso il tasso Euris è arrivato a quota 1,12%, permettendo a circa il 40% dei richiedenti di sottoscrivere un contratto e stipulare un mutuo a tasso fisso davvero conveniente! In molti hanno optato anche per la surroga, eliminando il loro vecchio mutuo e passando a quello fisso per via dei bassi interessi.

Leggi anche=> Come pagare il mutuo anticipatamente   -   Come tenere la casa senza pagare il mutuo

Cos'è un mutuo a tasso fisso? e come mai i tassi fissi sono ai minimi storici?


Per chi non lo sapesse un mutuo a tasso fisso è un prodotto finanziario in grado di permettere al richiedente mutuatario di pagare le rate del mutuo, sempre con la stessa quota di prezzo. La rata da pagare viene decisa al momento della stipula del contratto e una volta scelta rimarrà tale per tutta la durante del finanziamento. Logicamente richiedere un mutuo a tasso fisso è anche una garanzia, visto che consente di pagare sempre le stesse rate, senza dover badare agli aumenti di mercato, che potrebbe invece avere un tasso variabile.

Ma perché conviene richiedere un mutuo a tasso fisso adesso?


Il motivo è molto semplice: Mutuo a tasso fisso ai minimi storici! Considerando che le banche qualche anno fa, concedevano i mutui ad un tasso molto alto, arrivando anche a superare il 6,35%, stipulando non molti contratti; Adesso invece, offrono le stesse tipologie di mutui ad un tasso fisso completo, inferiore del 4% è (giusto per indicare che la convenienza e davvero alta!) questo fa sì che la situazione economica immobiliare in Europa possa cambiare faccia della medaglia, portando nuovi cittadini ad acquistare case, ville e appartamenti senza troppi problemi. Inoltre essendoci dei tassi di interesse così bassi, non è detto che non arrivino anche degli investitori esteri nel nostro paese; i quali potrebbero comprare immobili a costi irrisori, per poi magari rivenderli quando il mercato della compravendita si rialzi.

Quali sono le migliori banche che offrono il mutuo a tasso fisso?


Le migliori banche sono: “IwBank, Cariparma e HelloBank”. Queste tre banche come possiamo vedere dalle caratteristiche sottoelencate offrono dei tassi di interesse davvero convenienti. 

  • IwBank - Mutuo a Tasso Fisso – Prodotto in offerta: “Acquisto Premium” con uno spread pari al 2,00% con una durata del mutuo da 15 a 30 anni; consente di richiedere una somma pari a 100mila euro, con un Tan del 3,16% e un Taeg del 3,23%. Il tutto senza spese di istruttoria, con assicurazione “incendio e scoppio” gratuita (ottima cosa, visto che è sempre a pagamento, in quanto obbligatoria per legge) e priva di costi di perizia
  • Cariparma - Mutuo a Tasso Fisso – Prodotto in offerta: “Gran Mutuo Casa”. Con uno spread dell1,90% per i finanziamenti, aventi importi pari o inferiori al 60% del valore della casa per massimo 10 anni; mentre sarà del 2,00% per tutti finanziamenti superiori, come ad esempio: 20 e 30 anni. Il prodotto consente di richiedere una somma pari a 100mila euro, con un Tan del 3,07% e un Taeg del 3,27%. I costi per le spese di istruttoria, sono di 500 euro + 300 euro di perizia, per un totale di 800 euro.
  • HelloBank - Mutuo a Tasso Fisso – Prodotto in offerta: “Hello! Home Fisso”. In questo caso il Tan applicato è del 3,15%, mentre il Taeg sale a 3,29%. Le spese di istruttoria sono gratuite, ma per quanto riguarda la perizia i costi non sono molto convenienti, visto che variano in base al costo della casa. I costi di perizia, possono partire da un minimo di 250 euro fino ad arrivare ad un massimo complessivo di 800 euro (alla fine dei costi è lo stesso prezzo della Banca Cariparma).

In ogni caso la rata mensile da pagare non arriva a 600 euro, il massimo che si potrà pagare ogni mese è circa 560 euro. A questo punto possiamo confermare che acquistare una casa a basso costo è davvero possibile adesso; inoltre analizzando le varie offerte (tutte e tre convenienti) quella migliore e senza ombra di dubbio la Iwbank. La quale offre le stesse opzioni e si presenta con le stesse caratteristiche delle altre; l’unica differenza è il risparmio netto di 800 euro al mese, per mancanza di costi sulla perizia e l’istruttoria!


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).