martedì 12 gennaio 2016Ultimo Aggiornamento:

Novità pensioni anticipate quota 96 ultime notizie 2016

 |   | 
Stando alle ultime notizie 2016 sulle novità pensioni quota 96, possiamo indicare a tutti che i requisiti imposti precedentemente con la Legge Fornero cambiano; adeguando di conseguenza la pensione anticipata alle nostre aspettative di vita!

Quindi andare in pensione a 64 anni di età adesso nel 2016 non sarà più possibile, in quanto si dovrà lavorare almeno 3 mesi in più del previsto, concludendo la carriera lavorativa a 64 anni e 7 mesi, proprio per adeguare il tutto alle aspettative di vita media. Precedentemente invece la Fornero aveva attuato la legge di riconoscimento della pensione anticipata, che permetteva ai dipendenti di andare in pensione a 64 anni, maturando entro l’anno 2012, la tanto aspettata quota 96. Ora questa notizia non è da intendersi definitiva, ma da quanto indicata dal consiglio al 95% visto che come ho già indicato tutto si base sulle condizioni e aspettative di vita del paese. Logicamente è giusto ricordare che tutto ciò riguarda i dipendenti del settore privato.


Aggiornamenti 2016 Quota 96 e Novità pensioni anticipate 2016


pensioni-quota-96-ultime-notizie
Novità - Per andare in pensione prima e richiedere la pensione anticipata nel 2016 quindi si dovrà lavorare qualche mese in più. Facciamo un piccolo esempio: Mario Rossi il giorno 14 dicembre 2012 era riuscito a maturare 36 anni di contributi ad un età di 60 anni. Se tutto fosse stato mantenuto uguale, adesso Mario Rossi, avrebbe potuto richiedere la pensione anticipata già il giorno 01/01/2017. Mentre adesso per via dei cambiamenti avvenuti a gennaio 2016, il lavoratore Rossi, non potrà andare in pensione prima del giorno 14/08/2017, cioè esattamente non prima di aver compiuto 64 anni e 7 mesi di carriera lavorativa.


Ti potrebbe interessare =>   Vantaggi previdenza complementare    -    Come accedere al sito INPS

Requisiti e normative pensione anticipata per Docenti e Ata


Ultime notizie pensioni 2016 per le scuole - Per quanto riguarda invece le pensioni nel settore scolastico, i Docenti e Ata potranno fare domanda per la pensione entro il giorno 22/01/2016 sempre secondo la normativa corrente. In poche parole entro la fine del mese di agosto 2016 o massimo per fine anno 2016 si dovrà avere un massimo di 42 anni e 10 mesi di contributi pagati (per le lavoratrici donne bisogna calcolare 1 anno in meno) per poter richiedere la propria pensione anticipata. Mentre per chi ricorre alla pensione di vecchiaia standard, dovrà attendere il compimento dei 66 anni e 7 mesi, con un minimo assoluto di 20 anni di contributi versati allo Stato.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).