mercoledì 31 agosto 2016Ultimo Aggiornamento:

Come farsi pagare con Paypal: ricevere e incassare denaro

 |   | 
Visto che ultimamente e sicuramente in futuro, la maggior parte dei lavori si svolgerà online, oggi cercherò di spiegarvi come farsi pagare con Paypal. Aprire un conto Paypal è un modo facile e veloce per incassare denaro e ricevere cosi il compenso che ci spetta in poco tempo. Infatti sia per chi desidera acquistare prodotti online o per chi pratica giornalismo (Freelancer) il modo migliore per farsi pagare è sicuramente Paypal. Infatti questa guida oltre a spiegarne il funzionamento, consente agli utenti di capire il perché aprire un conto di questo tipo è veramente importante.

Quindi cosa bisogna sapere e come si fa a farsi pagare con Paypal un lavoro? Incassare soldi con Paypal non è difficile, visto che bisogna solamente consegnare la propria email al committente e di conseguenza attendere l’arrivo del denaro sul conto. Più che altro le domande che si fanno la persone “tutt'ora scettica dei servizi in rete” sono: è davvero sicuro il conto Paypal? Si possono veramente incassare soldi con internet? La risposta è si!

Oltre ad essere uno strumento di ultima generazione, Paypal aiuta i liberi professionisti, aziende, ditte e/o imprenditori a gestire i propri soldi col web, senza rischi o complicazioni. Ecco perché vi consiglio di leggere anche le altre nostre guide correlate di salvadanaio.info riguardanti le varie carte di credito prepagate al seguente link: "Come scegliere la migliore carta prepagata", "Opinioni sulla carta Paypal", "Come funziona la carta prepagata di PostePay Evolution?" e rimanere così sempre aggiornati sull'argomento.


Farsi pagare con Paypal: come incassare soldi senza spese

come-farsi-pagare-con-paypal

Il conto Paypal è un conto online che consente alla gente di pagare tutto ciò che si vuole tramite il proprio indirizzo di posta elettronica e allo stesso modo si possono ricevere i soldi indicando la stessa al pagatore. Uno degli aspetti positivi di avere un conto Paypal per la gestione dei pagamenti e sicuramente quello di non ricordarsi mille numeri o codici; infatti non è necessario essere a conoscenza del codice IBAN in quanto non è necessario. Come già indicato l’unica cosa che bisogna ricordarsi a memoria è solo l’email.

Per poter accedere al conto Paypal e registrarsi con pochi click, basta consultare la nostra guida dedicata. Comunque sia l’unica cosa che bisogna fare è quella di collegarsi all’Home Page ufficiale del sito: "www.paypal.it" cliccare sulla voce: “registrati”, aggiungere tutti i dati anagrafici dell’intestatario e completare il tutto seguendo le istruzioni mostrate sullo schermo. Ricordo che il conto è gratis e non ci sono spese di apertura.


Ricevere denaro con Paypal comporta rischi?


A meno che non perdiate i vostri dati d’accesso, il conto Paypal è sicuro al 100%; infatti visto che bisogna indicare online solo l’email, l’unico disagio che potrebbe avvenire è quello che qualcuno vi accrediti dei soldi o meglio vi faccia un pagamento. Nel caso il pagamento ricevuto non sia quello da voi richiesto, allora sì che ci potrebbero essere dei problemi. In questo caso basta effettuare un reclamo di pagamento dal sito o semplicemente inviare una notifica di ricezione del denaro al pagatore.

Ma come procedere esattamente? La prima cosa da fare è quella di collegarsi al profilo del proprio conto Paypal, cliccare sulla pagina: “ricevi denaro” e compilare il form presente. Ora digitate nel riquadro: “e-mail” l’indirizzo di posta elettronica della persona che vi deve ancora pagare; sotto inserire la cifra esatta dell’importo da incassare ed infine aggiungete anche la motivazione del pagamento o ritardo dello stesso. A questo punto cliccate sulla voce: “continua” e completate la compilazione del modulo.

Ti potrebbe anche interessare  =>    Come rimuovere le limitazioni dal conto Paypal online

Come prelevare il denaro Paypal ricevuto


Per prelevare i soldi ricevuti sul vostro conto online si dovranno poi collegare al conto le carte di credito o prepagate. In questo caso per essere certi di avere una sicurezza ancora maggiore è possibile richiedere la carta prepagata ricaricabile Paypal. Vi ricordo che collegare una o più carte al conto è un metodo efficace per la gente per eseguire i pagamenti automaticamente, durante gli acquisti online. Per le aziende il procedimento è più o meno lo stesso precedentemente indicato a differenza che per il business si possono anche fare le fatture e scaricare il tutto. Comunque sia ricapitolando, è sempre meglio farsi pagare con Paypal per due motivi. Il primo è che non si devono inviare codici o consegnare dati alla gente; mentre il secondo motivo è che i soldi arrivano in pochi instanti sul conto del richiedente. Ecco perché conviene affidarsi in tutto e per tutto a Paypal per farsi pagare e incassare soldi.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).