venerdì 21 ottobre 2016Ultimo Aggiornamento:

Codice swift postepay evolution dove si trova

 |   | 
La domanda che in molti in questi giorni ci stanno facendo è: se ho una Postepay Evolution dove trovo il codice Swift o Bic per eseguire e ricevere pagamenti dall'estero? Ecco perché salvadanaio.info abbiamo deciso di rispondere a questa domanda con una guida, in modo che tutti possano finalmente capire dove reperire il Codice swift postepay evolution e di conseguenza continuare il proprio business senza problemi.

Dico questo perché la maggior parte della gente che mi ha contattato, mi richiedere il codice Swift per via di lavori online e pagamenti mediante paesi esteri. Infatti, visto che per effettuare bonifici o ricevere soldi da altri paesi serve questo codice, perché non creare una guida dettagliata da seguire?

Come tutti sappiamo la carta postepay evolution è la nuova versione offerte dalle poste italiane rispetto alla classica postepay. Questa evoluta carta conto prepagata, consente alla gente di utilizzarla come se fosse un conto corrente portatile, proprio perché dotata di un codice Iban “bancario”. Essa è quindi molto utile per le sue varie funzioni: pagamenti, prelievi, bonifici Europei e bonifici stranieri. Tutto ciò è possibile grazie all'adesione dell’area SEPA; infatti i bonifici e pagamenti sono possibili in tutti le Nazioni che hanno aderito all'area unica per i pagamenti i euro.

Leggi anche =>    Come trasferire soldi dalla banca a Postepay    -    Come richiedere la Postepay


Le carte prepagata come ben sappiamo oltre ad essere molto comode, consentono alla gente di avere sempre soldi in tasca senza portarsi dietro contanti. Esse sono facili da ricaricare e rispetto ad altre carte non hanno elevate spese da sostenere (5 euro per l’attivazione + 10 euro all'anno di canone) ogni mese/anno. Tra queste la migliore attualmente in circolazione è la carta Postepay Evolution di poste italiane.

Tale carta è utilizzabile anche all'estero visto che funziona su qualsiasi circuito Mastercard, ha una durata di 5 anni (alla scadenza dovrà essere aggiornata con una nuova) e può contenere un plafond massimo di 30.000 euro. Oltre a questo, per concludere la presentazione della carta, consente al possessore di ricaricare la carta postepay con un massimo di 15.000 euro (lo stesso vale anche per i bonifici in entrata/uscita), gode di un programma contactless (tecnologia avanzata in grado di farti pagare senza immettere il pin) e ti permette di spendere fino a 3.500 euro al giorno o 10.000 euro al mese, senza dover dare spiegazioni.

Come trovare il codice swift postepay evolution


Per poter capire dove trovare il codice swift postepay evolution, basta dare un’occhiata all'estratto conto Bancoposta. Il codice SWIFT/BIC è obbligatorio quando si vuole ricevere un pagamento da un paese al di fuori dell’area SEPA. Quindi in questo caso, non avendo la possibilità di trovare il codice direttamente sulla carta è opportuno mettersi in contatto con le poste italiane ed utilizzare quello da loro indicato; oppure in alternativa reperirlo autonomamente mediante l’estratto conto del conto Bancoposta. Se vuoi aprire un conto Bancoposta, perchè non ne sei ancora in possesso, puoi sempre aprirlo e una volta accreditato il tuo primo stipendio, poi sarà possibile ricavare dall'estratto conto il codice Swift (o bic - codice identificativo bancario) anche se non è realmente una banca. Per farti un esempio puoi consultare l’immagine qui sotto e capire dove si trova il codice swift della postepay evolution:

codice_swift_postepay_evolution

Il codice lo si può leggere su carta stampata (stampa dell’estratto conto), ricavarlo dalle poste italiane; oppure trovarlo online sul proprio account bancoposta.

Codice Swift bic di poste italiane?


Nel caso ti risultasse difficile trovare il codice BIC o Swift della tua postepay evolution, o non si avesse un conto postale sul quale fare riferimento; è sempre possibile utilizzare quello delle poste italiane. Il codice bic-swift delle poste è il seguente: BPPIITRRXXX che tra l’altro è utilizzato anche per il conto Bancoposta. In questo caso se ci fossero problemi di ritardo del bonifico o mancato pagamento è possibile richiedere il numero TRN (Transaction Reference Number) che non è altro che un codice alfanumerico di 30 caratteri capace di identificare il bonifico e la sua transazione, in modo da capire se tutto sta procedendo correttamente.

Ti potrebbe interessare =>    Come fare e ricevere un bonifico estero con Postepay Evolution

Come ricevere un bonifico su postepay evolution


codice_iban_carta_postepay

Per ricevere un bonifico, basta consultare la propria carta e reperire il codice su di esso riportato (come da immagine). Una volta trovato basterà consegnare il seguente codice a chi deve inviare il pagamento ed il gioco è fatto! Questo è possibile farlo solamente con i bonifici bancari italiani, nei quali è richiesto solamente il codice Iban, mentre per quelli stranieri è obbligatorio trovare il codice BIC/SWIFT come indicato nel passaggio precedente. Logicamente per ogni passaggio da te svolto, riguarda sempre i dati inseriti e prima della conferma controlla che il codice Iban sia corretto, altrimenti il bonifico non arriverà mai.

Leggi anche =>    Costi carta postepay evolution e spese    -    Quanto costa un bonifico con le poste?

Ti dico questo perché ci sono stati molti casi di persone che non hanno ricevuto il pagamento per un proprio errore di comunicazione; ecco perché è sempre opportuno analizzare bene i dati prima di confermare il tutto. In alternativa per avere maggiore sicurezza, o meglio ancora per essere certi che il bonifico sia stato eseguito, in caso di lunghi periodi d’attesa, è sempre possibile richiedere il CRO bancario (Codice riferimento operazione) cosi si avrà la certezza che il pagamento è stato fatto o se ci sono stati disguidi durante l’operazione.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).