giovedì 4 febbraio 2016Ultimo Aggiornamento:

Contratto a tempo indeterminato 2016 tutele e retribuzione lavoro

 |   | 
Dite che la crisi sul lavoro in Italia sta finendo? Nei primi mesi del 2016 i contratti a tempo indeterminato hanno subito una svolta, aumentando di circa il 20% rispetto all'anno 2015. Questo aspetto, forse non farà finire la crisi, ma sicuramente è un notevole passo avanti per tutti i disoccupati, visto che anche il livello di stabilità lavorativo è migliorato salendo a quota 50% già dai primi mesi del 2016.

I dati sono stati offerti dalla banca del lavoro Inps, che analizzando la situazione sul lavoro del 2016 a confronto del 2014, ha scoperto un innalzamento delle assunzioni a favore dei lavorati senza occupazione. Infatti i dati (espressi solamente per i cittadini italiani) parlano chiaro. Le aziende ed imprese, solo verso gli ultimi mesi del 2015 e i primi mesi del nuovo anno, sono riuscite a stipulare ben 80.000 contratti a tempo indeterminato.

Sempre per quanto riguarda i contratti di lavoro, anche quelli a tempo determinato hanno avuto un incremento positivo, consentendo a molti lavoratori di avere uno stipendio buono, anche se per poco tempo. Proprio questo aspetto ha permesso al datore di lavoro di valutare il proprio dipendente, al fine di garantirli uno stipendio più remunerativo e un contratto fisso a tempo indeterminato. Questo significa che la costanza e voglia di mettersi in gioco paga e in questo caso il compenso è un lavoro duraturo e costante nel tempo.


Contratto a tempo indeterminato 2016 la stipula e la trasformazione del lavoro


contratto a tempo indeterminato
L'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, dopo la scoperta dei dati si ritiene anch'esso sorpreso. Infatti da una parte troviamo i continui rinnovi sulle normative e dall'altra per le introduzioni della nuova legge di stabilità 2016, che secondo i contribuenti aveva portato molto scompiglio e confusione. Invece a quanto pare i dati parlano diversamente:

  • Un aumento suo rapporti di lavoro e le stabilità ad esso allegate.
  • Nuove assunzioni e contratti a tempo indeterminato più stabili.
  • Contratti a tempo indeterminato trasformati in un lavoro fisso.
  • Apprendisti assunti per inserire gente nuova nel mondo del lavoro.
  • Fiducia ai giovani capaci "inizialmente in prova" con contratti permanenti.

contratto a tempo indeterminato 2016 tutele e retribuzione lavoro
Questo è un ottima notizia che porta speranza e fiducia nelle case degli italiani; sopratutto per chi è ancora disoccupato o in cerca di un lavoro retributivo. Adesso pare che le assunzioni si stiano facendo più forti e proprio per questo molti datori di lavoro stanno cercando personale da inserire all'interno delle loro aziende. Attualmente le figure più richieste alle quali conviene fare domanda sono le seguenti:

  • Lavori di pulizie, sembra una cosa da poco, ma è collocato al primo posto.
  • Lavori come guardia non armata e guardia notturna, al secondo posto.
  • Lavoro on line, come esperto marketing e seo, in terza posizione.
  • Lavoro in banca, come manager gestionale dell'istituto, quarta posizione.
  • Lavori di assistenza medica e dottore esperto, sono in quinta posizione.
  • Lavori di edilizia, l'ingegnere e l'architetto, sono in sesta posizione.

contratto a tempo indeterminato 2016 jobs Act
Contratto a tempo indeterminato 2016 jobs Act
I lavori sono stati inseriti solo in ordine di importanza per le ricerche eseguite dai cittadini in questi ultimi mesi e non per il loro livello di retribuzione. Inoltre nel 2015 il maggior numero di richieste pare si sia intensificato nella città di Milano e province; dite che l'aumento è dovuto alla fiera Expo o no? A quanto pare no, il cambiamento di tutto è dovuto alle nuove leggi emesse dal Governo riguardanti principalmente il Jobs Act (nuove discipline lavorative per i dipendenti e non...). Attualmente sono ancora in corso delle ricerche e se anche in questo caso gli aumenti dovessero verificarsi positivi; che ne dite possiamo ammettere che la crisi lavorativa sia finita come dice Renzi, oppure no? A parer mio posso dire solo una cosa, speriamo!


Informazione finali e siti dove cercare le offerte di lavoro migliori


Aggiungo che tutti i dati sono stati analizzati senza calcolare i contratti a tempo indeterminato domestici o della pubblica amministrazione. Quindi se anche voi siete alla ricerca di un nuovo lavoro, volete ritornare a guadagnare soldi e preferite avere uno stipendio fisso mensile; perché non incominciare subito a fare domanda? Esistono molti siti online che presentato ogni giorno iniziative, concorsi, lavori, corsi di formazione e anche possibilità di promuovere la propria carriera lavorativa. L'unica cosa da fare è inviare il proprio curriculum di lavoro alle migliori aziende, o compagnie in continua ricerca di personale fresco, con tanto voglia di mettersi in gioco!

Controlla le offerte di lavoro sul nostro nuovo portale, chiamato => Salvadanaio del Lavoro

All'interno di esso si avrà la possibilità di visionare moltissime offerte di lavoro adatte a tutti e tutte, sia per gente esperta che inesperta. L'unica cosa da fare è scegliere la categoria che più ci piace; ad esempio: (Enel Assunzioni), (Concorsi Enel 2016), (offerte di lavoro Ducati), (Cercasi lavoratori per Zara) e cosi via dicendo e presentare il proprio Curriculum Vitae direttamente in Azienda presso il link presente all'interno della guida. In caso non fosse possibile ottenere un contratto a tempo indeterminato 2016 per il lavoro da voi scelto; avrete sempre la possibilità di inviare una richiesta spontanea alla compagnia indicandoli ciò che sapete fare come lavoro. Se sarete convincenti e ritenuti idonei verrete sicuramente ricontattati per un colloquio di lavoro.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).