lunedì 1 febbraio 2016Ultimo Aggiornamento:

Come vivere di rendita nel 2016 consigli per aumentare i risparmi

 |   | 
Vivere di rendita nel 2016 non è un sogno per chi ha da parte una notevole somma di denaro da investire e far maturare. È vero per molti potrebbe risultare difficile vivere di rendita in Italia visto le innumerevoli leggi e tassazioni attualmente messe in atto; ma io farò di tutto per farvi capire come aumentare i vostri risparmi in modo semplice e veloce!

Quando parlo con la gente in tanti mi dicono: non so cosa fare nella vita per essere felice e conservare i pochi risparmi che mi rimangono, hai qualche idea? La mia risposta è conosco un blog sul risparmio :) "salvadanaio.info" che non è niente male, sai? No scherzi a parte, gli rispondo che è necessario verificare: i rischi, il proprio budget, l'età ed il tipo di investimento che si vuole mettere in atto.

Solo in questo modo si potrà avere qualche possibilità di riuscita del progetto. Infatti, la maggior parte degli utenti ogni giorno pensa a come mettere da parte i propri guadagni, aumentare i risparmi e successivamente vivere una vita tranquilla senza stress; ma al contempo senza responsabilità. Ricordo sempre che l'unica cosa da fare per riuscirci è mettersi d'impegno, stabilirsi delle regole e crederci veramente!

Leggi anche => Vivere felici senza soldi (è possibile farlo?)    -   Come guadagnare 120euro al giorno

Come vivere di rendita - consigli 2016


La prima cosa da organizzare è la divisione degli investimenti che si vogliono fare. Ricorda che è sempre meglio cominciare mettendo le proprie offerte su diversi piatti così da capire dettagliatamente qual'è l'investimento migliore. Operando in questo modo si potranno anche abbattere i rischi di perdita.

Optare per scelte estere e non basarsi solamente a quelle presenti nel nostro paese. Una volta presi in considerazione anche altri Stati però, sarà necessario tenere conto della valuta di cambio.

Un altro aspetto importante da non dimenticare è sicuramente il reddito. Bisogna puntare le proprie carte su un progetto che ci permetta di ricevere un flusso di denaro continuo con scadenze predefinite; solo così avremo la certezza di vivere di rendita per tutta la vita.

In questo caso le cedole ed i dividendi elevati sono un buon punto di riferimento; proprio come avviene ogni mese con lo stipendio del lavoro o la pensione di anzianità. Questi due strumenti portano ogni 30 giorni soldi nelle nostre tasche, per questo è necessario trovare qualcosa che ci possa offrire lo stesso trattamento.

come-vivere-di-rendita
L'affitto potrebbe essere una buona iniziativa se si dispone un capitale alto e non si vuole inizialmente badare a spese. Perché dico questo? Semplice acquisire un box ed affittarlo non vi farà diventare ricchi e di conseguenza non vi permetterà neanche di arrivare a fine mese. Il discorso cambia se si ragiona in grandi numeri.

Infatti se dovessimo fare un esempio: comprare un condominio ( anche di soli 4 appartamenti) vi offrirà la possibilità di avere ogni mese quattro somme fisse che andranno a depositarsi in banca. Mettiamo caso di affittare ogni appartamento per 600 euro, ecco adesso moltiplichiamolo per quattro volte = 2400 euro puliti che ci permetteranno di vivere di rendita nel 2016 e nei prossimi anni a venire.

Lo stesso discorso può essere fatto se si prende in considerazione un B&B, visto che l'operazione da fare è quella di trasformare la propria abitazione o complesso immobiliare di proprietà in un luogo dove affittare camere. In questo caso il guadagno potrebbe essere anche molto più elevato visto che il costo per dormire e restare in casa andrà calcolato a notte. E soprattutto essendo un luogo di villeggiatura, gli introiti verranno anche incentivati dal turismo. Questo è sicuramente un ottimo investimento per vivere una vita senza pensieri e preoccupazioni.

L'unica cosa che potrebbe fregarvi in questo caso sono le tasse da pagare, i costi di gestione e l'aumento dell'inflazione (che potrebbe crescere da un momento all'altro). Per investire in modo sicuro è scontato controllare lo stato del paese nel quale si vogliono versare i propri soldi. Oltre a questo sarà necessario: controllare le leggi, analizzare il prezzo totale finale delle spese da pagare, costi da versare ogni anno, vedere a quanto ammonta il calcolo IVA per chi vuole investire, quanto costa aprire un'attività e così via dicendo... Ricordatevi che l'aumento dei prezzi mangia qualsiasi cosa capita a tiro. Quindi nel caso le spese salissero ed i costi da pagare aumentassero anche voi di conseguenza dovrete fare lo stesso per mantenere al sicuro la vostra rendita mensile; questo però vi farà avere meno clienti, meno affittuari e quindi tutto andrebbe a rotoli. Ecco perché bisogna controllare le cose nei minimi dettagli prima di mettersi all'opera.

Evitare come la peste l'acquisto di immobili per cercare di costruirsi una rendita costante o immediata. Ora come ora le cose in Italia non vanno molto bene e la maggior parte delle case rimangono invendute. Quindi gli investimenti a breve termine del tipo: compravendita sono decisamente da escludere.

Bisogna ricordarsi di stare sempre con i piedi per terra ed evitare si strafare; non serve a niente cercare di creare una rendita elevata se lo si fa nel modo sbagliato. Per andare sul sicuro basta solo impegnarsi con il lavoro che si sta svolgendo o per lo meno seguire da vicino il progetto così da capire come vanno le cose. Magari si potranno trovare iniziative ed opportunità durante i periodi di blocco del mercato, del turismo e delle borse. Così facendo si potrà evitare di perdere il proprio capitale investito, spendere soldi inutilmente ed al contempo evitare che la gente ci ignori.


Come vivere di rendita usando la pensione

Come abbiamo già accennato una delle opportunità più valide per vivere di rendita ed essere felici è sicuramente la pensione. Questo strumento ottenibile una volta conclusa l'età lavorativa; ci consente di vivere il resto della nostra vita in tranquillità senza dove diventare matti con le spese (sempre se non è un contributo minimo) avendo un tenore di vita migliore.

Infatti, attuare un piano pensionistico post-pensione non sarebbe male. Esso ci permetterebbe di investire i nostri risparmi in operazioni semplici non a lungo termine, nelle quali andremmo a depositare solo una piccola fetta della nostra pensione. Una volta depositato il capitale scelto, il nostro 20% investito ci farà guadagnare soldi senza fare niente; il restare lo si potrà invece utilizzare per mangiare, pagare la benzina, pagare le bollette e così via dicendo. Versando un piccolo contributo ogni mese il nostro guadagno aumenterà ed allo stesso tempo anche la percentuale di interessi verrà incrementata, offrendoci la possibilità di ritirare tutto dopo pochi anni con un nuovo aumento almeno del 30% sul valore totale iniziale. Questo non ci permetterà di diventare ricchi è vero, ma vi consentirà di vivere bene, consentendovi la possibilità di acquistare qualcosa che magari pensavate sarebbe stato impossibile fare prima del risparmio.

Come vivere di rendita con un blog e guadagnare online (web)

come-vivere-di-rendita-con-passioni-e-hobby

Vivere di rendita con un blog non è difficile bisogna solo creare delle fondamenta corrette ed impegnarsi fortemente per il primo periodo. Aprire un sito web, oppure un blog come il mio dove state leggendo: "Salvadanaio" concentrato sul risparmio; a me personalmente consente di avere una rendita mensile di 500 euro, con i quali posso vivere senza lavorare e di conseguenza godere delle mie passioni più grandi. Io lavoro come webmaster e giornalista freelance da diverso tempo. Ho iniziato tutto questo come hobby, uno scherzo; poi un giorno mi sono detto: e se facessi delle mie passioni ed esperienze un lavoro? Infatti pensandoci un attimo mi sono reso conto che ero felice di vivere seguendo le mie passioni, viaggiare quando volevo, alzarmi la mattina sempre ad orari differenti, non immergermi nel traffico, non tornare alla sera tardi a casa dall'ufficio e cosi via dicendo... Allora ho detto OK da oggi mollo tutto ed inizierò a vivere scrivendo un blog ed un giorno poi vivrò di rendita con esso!

Come potete vedere tutt'ora offro informazioni alla gente su come risparmiare soldi ogni giorno, come spendere meno soldi sulla spesa, risparmiare sulle bollette della luce, evitare gli sprechi, calcolare i costi da pagare ogni mese, vivere con ciò che ci offre la terra e guadagnare denaro online seguendo i propri sogni. Come dicevo prima per iniziare a guadagnare soldi con un blog è necessario mettere delle buoni base, creare un buon tema iniziale e scrivere tantissimo e ribadisco tantissimo per i primi 1/2 mesi (anche 5 o 10 post al giorno) in modo da essere premiato da Google, Yahoo e Bing durante le ricerche sul web. Una volta messo poi in atto il proprio progetto e creato una base solida, dove costruire la propria struttura, vedrete che tutto andrà avanti da solo ed inizierete anche voi a guadagnare almeno 500 euro al mese. Per maggiori informazioni, vi consiglio di leggere il seguente ebook (scaricabile gratuitamente registrandovi alla newsletter del sito) reperibile da questo link: Come guadagnare soldi con un blog

Consigli su come vivere di rendita in Italia – calcolo risparmi

Se dovessimo fare degli esempi (sono solo ipotesi) secondo quanto indicato dagli esperti; pare che per vivere di rendita sia necessario possedere un capitale annuo di circa 75.000 euro con una maggiorazione del 20% sul totale, per un risultato di: 90.000 euro tondi all'anno.

Purtroppo per esempi di questo genere è necessario tenere in considerazione capitali molto elevati; ma non avendo da parte cifre cosi consistenti cercherò solamente di offrivi ulteriori consigli. Questa volta basati principalmente sull'inflazione italiana. 

Ricordatevi che l’aumento continuo dei prezzi non fa altro che diminuire il potere di acquisto del denaro e di conseguenza il valore della moneta. Quindi nel caso si guadagnassero realmente sui 100.000 euro annui per via di investimenti passati o per merito di un lavoro remunerativo è necessario anche in questo caso aumentare ancora di più i risparmi accumulati ad un tasso che stia almeno in linea con l’inflazione; soprattutto se non si lavora più. Logicamente il capitale investito poi lo si potrà utilizzare negli ultimi anni della propria vita.

Ciò che bisogna calcolare è il fabbisogno. Più questo dato è basso, più alto sarà il tasso di guadagno derivante dai nostri investimenti vantaggiosi. Allo stesso tempo operando su questi termini si avrà un inflazione bassa e una più alta qualità di vita per godere della nostra rendita.

Guide =>  Come guadagnare soldi aprendo un McDonald's    -   Come guadagnare con il Forex online

Come aumentare il guadagno e vivere di rendita più facilmente

come-vivere-di-rendita-in-italia-o-isola-paradisiaca-caraibi

Per incrementare i tempi sarà necessario abbassare quasi a zero il proprio fabbisogno mensile e puntare tutti i risparmi sulle operazioni di investimento. Per fare questo la cosa migliore è vivere senza lavorare, magari trasferendosi all'estero in un paradiso privo di tasse e con pochissime spese  in modo da andare avanti ogni giorno senza problemi.

Esistono moltissime persone che pur di scappare da questo continuo rialzo di tasse ed incremento di costi cerca la strada più semplice; cioè un cambiamento di vita in un altro paese. In altri paesi al di fuori dell’Italia, magari pensando ai Caraibi il costo della vita è decisamente basso e per questo si ha la possibilità di massimizzare i propri guadagni, minimizzando le spese necessarie per vivere di rendita. In paesi come i Caraibi, la Thailandia o Capo Verde ad esempio, accrescere il proprio rendimento annuo è molto più semplice, perché senza rendervene conto utilizzerete solamente una piccola parte dei vostri soldi per vivere. Quindi il rischio di consumare tutto il vostro denaro prima di passare a miglior vita è decisamente basso!

Opzioni “probabili” finali per sapere come vivere di rendita

In linea di massima abbiamo abbastanza capito, cosa serve per vivere di rendita; come calcolare il tutto e come proteggere il proprio patrimonio. Sicuramente ci sono altre operazioni da fare che ci possano permettere di vivere senza lavorare o creare una rendita progressiva; ma si tratta di investimenti differenti. Come ultima possibilità quindi ciò che può essere una nuova chance è sicuramente quella di utilizzare una eredità lasciata in giacenza per noi dai nostri genitori o parenti. In questo caso però è solo una questione di fortuna che purtroppo capita solo a poche persone.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).