sabato 26 settembre 2015Ultimo Aggiornamento:

Come creare un salvadanaio sicuro investendo soldi

 |   | 
Non esistono più i tempi della finanza anni ’60 / ’80 con investimenti allo sbaraglio; Adesso chi vuole risparmiare soldi lo fa sul serio. Creare un salvadanaio sicuro riduce i rischi di perdita ed al contempo aumenta la possibilità di avere tra le mani un investimento sicuro, solido e che dura nel tempo. Ma come si fa a creare un salvadanaio sicuro investendo soldi?

Al giorno d’oggi uno degli investimenti migliori è sicuramente il conto deposito, che consente al cliente interessato di mettere da parte i propri risparmi, senza perdere la possibilità di effettuare un rendimento continuativo nel tempo. Logicamente a differenza di un conto corrente, il conto deposito, consente operazioni differenti; come ad esempio: i prelevi e i versamenti. Essi possono però essere eseguiti da e verso il conto con la restrizione della somma per un periodo prefissato. Ciò fa sì che il cliente mantenga i soldi sul conto in modo da farli maturare nel tempo ed avere in futuro dei risparmi da parte. Come si può ben capire questo esclude al cliente la possibilità di eseguire operazioni di base che solitamente si eseguono sul conto corrente bancario; le quali appunto potrebbero essere l’accredito dello stipendio, l’accredito della pensione, domiciliazione delle bollette di casa, prelievi giornalieri e cosi via dicendo.


Come creare un salvadanaio sicuro investendo soldi e badando alle spese


Come avevo già indicato in un nostro precedente articolo "risparmio sicuro, occhio alla spesa!"; lo shopping va programmato in ogni sua parte. Ciò significa che prima di uscire di casa e sempre opportuno programmare il tutto in modo da risparmiare i soldi della benzina e dei vari acquisti che si faranno. Quindi nel caso dobbiate andare a fare la spesa, andare in farmacia, eseguire delle commissioni, andare alle poste italiane e cosi via dicendo; è sempre meglio uscire di casa una sola volta e fare tutto insieme. Questo è solo un piccolo accorgimento per tenere i soldi da conto e risparmiare il più possibile.

Le spese del conto deposito e i migliori salvadanai in circolazione


come-creare-un-salvadanaio-sicuro-investendo-soldi
Ritornando al nostro conto deposito è opportuno indicare che, non tutte le banche in Italia offrono le stesse funzioni ed operazioni; infatti è sempre meglio fare un giro degli istituti bancari, oppure consultare i vari siti internet in modo da trovare il conto deposito migliore che offre più interessi e meno spese. Solitamente quasi tutte le banche consentono di aprire un conto deposito gratuitamente e creare un salvadanaio sicuro investendo i proprio soldi; il tutto capitalizzando gli interessi e controllando le varie spese. Da non dimenticare che: l’aliquota è uguale allo 0,15%; l’imposta è maggiore del 50% rispetto a 2 anni fa (essa viene applicata di anno in anno sul totale delle somme depositate). Inoltre è richiesto dalla banca un pagamento dell’imposta di bollo pari a 34,20 euro all'anno (senza tetto massimo); ma è stato eliminato il limite di 1,200 euro.

Creare un registro delle varie spese e risparmiare soldi ogni giorno


Anche se non è facile risparmiare, visto le continue spese che si affrontano quotidianamente è opportuno creare un registro del bilancio familiare, indicato tutto ciò che riguarda le uscite di denaro dal portafoglio familiare. Anche in questo caso si tratta di una sorta di salvadanaio, con il solo ed unico scopo di farci risparmiare. Infatti all'interno del registro andranno segnate: le bollette della luce e gas, le bollette dell’acqua, le ricevute di pagamento, il bollo dell’auto, l’assicurazione della moto, i contratti di lavoro e gli acquisti effettuati. Creare un registro vi aiuterà ad analizzare le uscite e di conseguenza a mettere in chiaro tutte le spese superflue, oppure i pagamenti doppi o sbagliati. Oltre a questo un registro vi aiuterà a gestire il vostro salvadanaio sicuro e vi consentirà di avere tutto sotto controllo; quindi basta multe, mancati pagamenti e richieste di mora.

Fondo pensione = salvadanaio sicuro e crescita nel tempo dei soldi


Un ultimo metodo per creare ed attivare un salvadanaio sicuro investendo soldi e facendoli crescere nel tempo è sicuramente quello di aprire un fondo pensione. Vi dico questo perché adesso purtroppo il duro lavoro non paga più come una volta! Ciò significa che se negli anni ’90 il sistema pensionistico funzionava bene e si guadagnavano molti soldi una volta andati in pensione, adesso non è più così! Proprio per questo aprire un fondo pensione sarebbe utile per non avere durante la vecchiaia il solo aiuto dell’assegno della previdenza pubblica.

Altre idee da considerare sono la previdenza complementare, previdenza integrativa e Tfr in fondo pensione. Per quanto riguarda il trasferimento del Tfr in un fondo pensione, penso sia un’ottima scelta, a differenza del Tfr gestito dal datore di lavoro; questo perché secondo le statistiche i rendimenti finali sono decisamente migliori e superiori al 7% rispetto al Tfr lasciato in azienda.


La previdenza integrativa è anch'esso un fattore decisivo, visto che passando i soldi presso la previdenza complementare si possono accantonare i propri risparmi durante tutto il corso della vita (compresa anche quella lavorativa) e una volta arrivati alla pensione, tutti i risparmi messi da parte, creeranno una nuova pensione aggiuntiva (un reale salvadanaio sicuro) a quella che normalmente si dovrebbe prendere. Questo aspetto oltre a garantire uno stile di vita migliore, permette di avere una sostenibilità maggiore per il futuro. Ecco perché, questa forma di previdenza e da considerarsi indispensabile in un periodo come questo che attualmente stiamo affrontando.


Nessun commento:

Posta un commento

Esprimi la tua opinione ... ma non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta sulla voce: "Inviami notifiche" prima di pubblicare il tuo commento, così verrai avvertito via e-mail di nuovi commenti al post (utile per interagire con altri utenti della rete).